IN EVIDENZA

Peaky Blinders: la quinta stagione su BBC One ottiene il miglior debutto di sempre

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

La quinta stagione di Peaky Blinders ottiene il miglior debutto su BBC One

La quinta stagione di Peaky Blinders è uscita su BBC One domenica 25 Agosto ed ha segnato il suo miglior debutto con una media di 3,7 milioni di spettatori.
La serie con Cillian Murphy ha vinto lo slot delle 21:00 con una quota di 22,8 e ha raggiunto il picco con 4 milioni di telespettatori.

La quinta stagione di sei episodi è passata alla BBC One e alla domenica, dalla precedente casa di Peaky Blinders sulla BBC Two, dopo aver ottenuto il premio Bafta per il miglior dramma televisivo con la quarta stagione.

PEaky Blinders - la quinta stagione su BBC One ottiene il miglior debutto

La quarta stagione di Peaky Blinders è stata la più vista sulla BBC Two e lo show del 2017 ha ottenuto un pubblico di 3,3 milioni di spettatori.

Advertising

Dato che la serie di Steven Knight ha cambiato rete quest’anno, passando alla rete principale, i numeri non possono essere paragonati. Tuttavia, la quinta stagione di Peaky Blinders è passata davanti ai precedenti lanci notturni a partire dalla prima stagione (2,4 milioni di spettatori), poi la quarta stagione (2,3 milioni), la terza stagione (2 milioni) e per finire la seconda stagione (1,7 milioni).

Steven Knight ha detto a Deadline che questa è stata la stagione migliore e la reazione al di fuori del regno unito fin dal primo episodio è stata brillante.

Di cosa parla?

La quinta stagione di Peaky Blinders inizia con l’incidente di Wall Street del 1929, e la famiglia Shelby ne viene fortemente colpita in quanto vi aveva investito tutti i soldi puliti, pertanto ora dovranno ricorrere ai loro soldi sporchi.
Knight per questa quinta stagione ha promesso “shock e sorprese…”

La posta in gioco sarà molto più alta per Tommy Shelby (Cillian Murphy), che ora è un parlamentare. Si troverà accanto un nuovo politico, Oswald Moseley (Sam Clafin), un personaggio realmente esistito che divenne leader dell’unione britannica dei fascisti.
Quando Moseley si avvicina a Tommy con la sua audace visione della Gran Bretagna, il capofamiglia si rende conto che la sua risposta non avrà ripercussioni solo sulla sua famiglia, ma su tutto il paese.

Eppure, il più grande nemico di Tommy Shelby nella quinta stagione sarà proprio lui stesso e lo show approfondirà ampiamente la psiche di questo anti-eroe in conflitto.

Il regista della quinta stagione di Peaky Blinders è Anthony Byrne che porta lucentezza cinematografica e, insieme alla colonna sonora di Anna Calvi, un’energia punk.

Netflix renderà disponibile la quinta stagione a partire da 4 Ottobre, in Italia e in tutti i paesi in cui possiede i diritti. Non c’è stata alcuna conferma ufficiale da parte della BBC per la sesta stagione, anche se Knight la sta attualmente scrivendo e ci si aspetta un semaforo verde al più presto.

E voi avete visto i primi due episodi della quinta stagione di Peaky Blinders?
Cosa ne pensate?
Fatecelo sapere nei commenti 🙂

Se vuoi restare sempre aggiornato sul mondo delle Serie Tv – clicca qui

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...