IN EVIDENZA

Wonder Woman 1984: nuovi poster e nuove immagini delle Amazzoni

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Grazie ad alcuni post sui social sono trapelati due poster di Wonder Woman 1984 con la bellissima Gal Gadot e la foto di un’Amazzone che sarà protagonista del film della Warner Bros.

La campagnia pubblicitaria per Wonder Woman 1984 sta per iniziare e grazie ai social sono trapelati dei poster. Le immagini mostrano Gal Gadot con il suo classico costume che vediamo qui sotto:

wonder woman 1984  poster amazzoni warner bros. gal gadot
wonder woman 1984  poster amazzoni warner bros. gal gadot

Oltre questi poster, è apparsa online la foto di un’Amazzone che apparirà nel film. Dallo sfondo possiamo intuire che rivedremo quasi certamente Themyscira.

Advertising

Wonder Woman 1984 era inizialmente programmato per questo novembre, ma poi la Warner Bros., in accordo con la regista, ha deciso di rimandarlo a giugno del 2020.

Sinossi e cast

Un rapido balzo fino agli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah.

Nel cast di Wonder Woman 1984 ci sarà anche Kristen Wiig nel ruolo del villain Cheetah, così come Pedro Pascal. Chris Pine fa ritorno al suo ruolo di Steve Trevor. Nel cast anche Ravi Patel, Natasha Rothwell e Soundarya Sharma.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot sono i produttori del film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada sono i produttori esecutivi.

Dietro la macchina da presa, oltre a Patty Jenkins, troviamo molti membri del team di “Wonder Woman”, tra cui il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all’Oscar Aline Bonetto e la costumista premio Oscar Lindy Hemming. Il montatore candidato all’Oscar, Richard Pearson si occuperà del montaggio del film.

Tra i luoghi per le riprese la produzione ha scelto Washington, D.C., Alexandria, Virginia oltre a Regno Unito, Spagna e Isole Canarie.

Charles Roven , produttore di Wonder Woman 1984, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante un’intervista al giornale Vulture

Patty era piuttosto determinata nel rendere questo film una nuova iterazione di Wonder Woman, ma non un sequel. Devo ammettere che ci è riuscita pienamente. Stiamo parlando di un periodo storico differente e riuscirete a capire che cosa abbia fatto Diana in questo lasso di tempo. E’ una storia completamente differente quella che stiamo raccontando. Anche se avrà lo stesso livello emotivo, un bel po’ dello stesso umorismo e dell’azione coraggiosa del primo episodio. E’ uno standalone nello stesso modo in cui lo sono i film di James Bond e Indiana Jones, rispetto ad una storia continuativa che richiede più capitoli.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...