IT Capitolo 2 - Recensione


“Giuriamo che se IT non è morto, e se mai dovesse tornare, torneremo anche noi.” 


Ventisette anni dopo gli eventi del primo film, nel 2016 Pennywise torna a terrorizzare ancora una volta la città di Derry. Nel frattempo i Perdenti, ora adulti, hanno trovato la loro strada al di fuori della cittadina, tranne Mike, l’unico rimasto in città. Proprio le recenti sparizioni di nuovi bambini convincono Mike del ritorno del malvagio clown per cui decide di contattare tutti i suoi amici per far in modo che venga mantenuta la promessa di 27 anni prima. Da lì, tra i ricordi del passato e gli orrori del presente, i perdenti tenteranno di distruggere una volta per tutte il clown che nel frattempo è tornato più spietato che mai.

È questa la trama di IT Capitolo 2, il film diretto da da Andrés Muschietti, sequel del Capitolo 1 uscito nei cinema di tutto il mondo nel 2017.

IT Capitolo 2 è all’altezza del suo predecessore? Non vogliamo farvi attendere, la risposta è un convinto si. Le seconda parte delle avventure del gruppo dei Perdenti è un film con un ottimo ritmo che riesce a farvi spaventare ed emozionare.

IT Capitolo 2 è più spaventoso del primo, vi troverete di fronte a molte scene, con protagonista Pennywise, che infesteranno i vostri sogni. Bill Skarsgård è ancora una volta magistrale: ogni espressione, ogni movimento, ogni parola pronunciata dall’attore riesce a trasmettere paura ed inquietudine.

IT Capitolo 2 - Recensione


Ottima la scelta del cast degli adulti. James McAvoy (Bill), Jessica Chastain (Beverly), Isaiah Mustafa (Mike), Jay Ryan (Ben) e James Ransone (Eddie) sono riusciti a caratterizzare bene i personaggi e riescono a farti entrare in empatia con loro. Bill Hader, interprete della versione adulta di Richie, riesce però a rubare la scena a tutti. La sua prestazione è davvero incredibile.

Davvero interessante il modo in cui Muschietti “unisce” i vecchi protagonisti con quelli nuovi. Di fatto, la versione adulta sembra la perfetta evoluzione dei perdenti visti in IT Capitolo 1.

La prima parte di IT Capitolo 2 offre atmosfere simili al primo capitolo, una grande chimica d’insieme e un mix di umorismo ed orrore. La seconda parte ha un tono più pesante, dove Muschietti ed il cast affrontano di petto il trauma infantile e Pennywise. IT Capitolo 2 in linea generale è un ottimo horror che offre un epilogo più che soddisfacente al franchise, che sa emozionare e che sicuramente vale la pena vedere.

IT Capitolo 2 - Recensione

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutte le curiosità, gli aggiornamenti e le prossime recensioni.

Scrivi qui il tuo commento...