The Surge 2: un nuovo trailer sui colpi di grazia

Il sequel del titolo dei Deck13 torna a mostrarsi in video

the surge 2

The Surge 2 ritorna con un nuovo trailer: i colpi di grazia. Dedicato agli smembramenti ed ai relativi bonus, il nuovo video pubblicato nelle scorse ore ci mostra una peculiarità – la più interessante – del titolo dei Deck13. Come probabilmente già saprete, infatti, il soulslike prodotto da Focus Home Interactive ha questa impronta tra lo splatter e l’evoluzionistico. Infatti, caratteristica fulcro del gioco è proprio lo smembrare i nemici per riciclare le loro parti biomeccaniche ed impiantarle a nostro uso e consumo. Un po’ “creepy“, ma The Surge non è per i deboli.

You Are What You Kill – il trailer sui colpi di grazia di The Surge 2

Grazie al suo sistema di target dinamico, The Surge 2 (come il predecessore) risulta essere un soulslike di tutto rispetto, che aggiunge questa feature per ampliare e struttura il gameplay. Come possiamo vedere nel nuovo video dedicato ai colpi di grazia, infatti, il titolo pone una decisa enfasi sullo sviluppo del proprio personaggio tramite le amputazioni. Braccia che volano, gambe che rotolano, teste che volteggiano con leggiadria: questo è The Surge 2, che sarà disponibile dal 24 settembre per PC, PS4 ed Xbox One. Piccola postilla: effettuando il pre-ordine, si otterranno dei bonus come un set completo di armature, due armi, oggettistica mista ed alcune personalizzazioni estetiche.

The Surge 2 Smembramenti
Grazie alle armi “artigianali” di The Surge 2, il divertimento è assicurato.

Come ci fa ben capire il trailer “You Are What You Kill“, non dovrete assolutamente trascurare questa caratteristica di The Surge 2. Il motivo è semplice: non è presente alcun negozio o posto dove comprare le parti per migliorare il vostro equipaggiamento fino agli estremi. Dovrete, per forza di cose, amputare parti agli avversari andando così a “collezionare” tutto ciò che vi occorre per aumentare il vostro potenziale, ed uscire vivi da Jericho.

Continuate a seguirci su NerdPool.it per non perdere nemmeno uno smembramento.

Scrivi qui il tuo commento...