Secondo Tom Holland, il suo collega Mark Ruffalo ha rivelato molte più cose del Marvel Cinematic Universe di quanto abbia fatto lui.

La Marvel in questi anni ha creato un universo cinematografico davvero enorme e popolare. Con la crescita del progetto sono aumentate anche le persone coinvolte e molte di queste si definiscono fan dei personaggi dei fumetti.
Nonostante questo, la Marvel è stata in grado di tenere gli spoiler al minimo storico anche se è diventato sempre più difficile, visto il grande interesse che il progetto ha creato.

Negli ultimi anni poi, i maggiori responsabili degli spoiler sono stati proprio gli attori coinvolti nel MCU, i più noti sono Mark Ruffalo e Tom Holland.
Entrambi sono riusciti a crearsi la fama di spoileratori. Fra i due però è Tom Holland ad avere la fama di essere il “Kings of leak” (re degli spoiler).

Questa “pessima” reputazione non è gradita all’attore di Spider-Man. Il giovane e talentuoso attore dichiara che Mark Ruffalo sarebbe responsabile di molti più spoiler.

Spider-Man, Tom Holland, Marvel

Durante un panel al FanX di Salt Lake City è stato chiesto a Tom Holland chi avesse rivelato più dettagli sul MCU, se lui o Murk Ruffalo.
Sorridendo, l’attore avrebbe risposto “Io non ho spoilerato nulla”. Notando un certo brusio tra la folla, Holland ha continuato:

“Io ho rivelato poche cose, ma Mark Ruffalo ha spoilerato che sarebbero morti tutti alla fine di Infinity War. Nessuno però gli credette. Se lo avessi detto io tutti avrebbero detto <<Certo, probabilmente succederà>>. Cioè, Mark Ruffalo ha fatto una live dove riprendeva, accidentalmente, i primi 20 minuti di Thor (Ragnarok). Io non ho mai fatto certe cose, quindi il titolo (di King of Spoiler) spetta a lui.”

Holland però non è così innocente come vuol far credere, anche se indubbiamente non ha mai commesso errori come quelli di Ruffalo. Nessuno credette all’attore di Hulk quando rivelò il finale di Avengers: Infinity War, nonostante la reazione di Don Cheadle. Certamente però l’errore più grave è stato quello di spoilerare i primi minuti di Thor: Ragnarok.

Mark Ruffalo, Marvel

La buona notizia è che Holland non dovrà preoccuparsi di “tenere la bocca chiusa” sui segreti del MCU ancora per molto. Com’è noto infatti, Marvel e Sony hanno interrotto la collaborazione per il progetto Spider-Man. Questo vorrà dire che lo Spider-Man di Holland lascerà il MCU per fronteggiare (o collaborare con) il Venom di Tom Hardy.

Questo vuol dire che la Marvel dovrà accontentarsi di Mark Ruffalo per le sue campagne di marketing – come la rivelazione di poster e titoli – che ora potrà proclamarsi “Kings of leak“.

Iscriviti al nostro gruppo Telegram per rimanere sempre aggiornato su Cinema, Serie TV, Giochi, Fumetti, Manga e Anime

Scrivi qui il tuo commento...