IN EVIDENZA

Suicide Squad 2 Return: Jai Courtney indossa nuovamente i panni (sporchi) del Capitano Boomerang

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Dopo la grande richiesta da parte dei fan Jai Courtney è stato inserito nel cast del ‘sequel’ di Suicide Squad

Siamo tutti concordi nell’affermare che uno dei punti di forza di quella meraviglia di Suicide Squad, uscito ormai tre anni fa, è stato il cast.

Nessuno avrebbe scommesso due soldi sul film che stava finalmente lanciando l’universo condiviso della DC Comics sul grande schermo, ma la Warner Bros. e DC Films ci stupirono (e parecchio si stupirono anche loro stessi): 750 milioni di dollari di incasso in tutto il mondo, un successo di pubblico non indifferente e anche se la critica, al solito, storse il naso, davanti a un cast come quello tutti si trovarono concordi.

Suicide Squad

Se anche il pubblico e la critica non erano molto d’accordo sul valore intrinseco di Suicide Squad, l’unico aspetto del film di David Ayer che è stato elogiato quasi universalmente è stato il cast

Will Smith nei panni di Deadshot e quella meraviglia di Margot Robbie nei pantaloncini di Harley Quinn sono stati certamente i più osannati ma la divertente interpretazione di Courtney nei panni del Capitano Boomerang non è stata da meno. Questo è il motivo per cui in molti speravamo che sarebbe tornato in questo sequel/reboot, stavolta scritto e diretto da James Gunn. E invece niente, i mesi passavano invano e dai rumors non emergeva niente di rassicurante.

Suicide Squad

Eccoci invece alla notizia tanto attesa. Dopo mesi di voci, Courtney è stato ufficialmente confermato come parte del cast in un tweet dello stesso Gunn. Adesso non ci resta che aspettare l’uscita del film, prevista per l’agosto del 2021.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI