The Irishman, trailer e immagini di un “giovane” De Niro

Con oltre cinquant’anni di lavoro alle spalle, Robert De Niro è riuscito a costruire una carriera di tutto rispetto, con tanti premi e riconoscimenti.
Anche ora nonostante i suoi 76 anni, l’attore non mostra segni di cedimento, nonostante la discutibilità di alcuni dei suoi recenti lavori.
Ora l’attore si prepara a tornare sul grande schermo, accanto ad un suo vecchio amico, Martin Scorsese, grazie a The Irishman.

Ovviamente non è il primo film che accomuna il regista e De Niro. La collaborazione tra i due ha dato vita ad alcuni dei film più famosi di Hollywood, come Taxi Driver e Quei Bravi Ragazzi.
Era però dal 1994, con Casinò, che i due non lavoravano insieme, ma anche grazie a Netflix, i due sono tornati a collaborare in The Irishman.

I dettagli del film

The Irishman riprenderà la lunga carriera del sicario Sheeran, al servizio della famiglia Bufalino, e presumibilmente responsabile di tanti omicidi e sparizioni, sospettato anche della sparizione di Hoffa.
A interpretare Frank “The Irishman” Sheeran ci sarà proprio lo storico attore.
Scorsese ci mostrerà la vita del protagonista durante gli anni e per questo De Niro subirà un forte ringiovanimento.

L’effetto finale è quanto meno sorprendente e l’account ufficiale del film su Twitter ha rilasciato alcune immagini dell’attore ringiovanito.

In The Irishman però oltre a De Niro vedremo anche altri volti familiari dei film di Scorsese. Nella pellicola saranno presenti anche Joe Pesci e Al Pacino, quest’ultimo nel ruolo di Jimmy Hoffa lo storico leader sindacale americano la cui scomparsa è un mistero fin dal 1975.

La storia è tratta dal libro I Heard You Paint Houses di Charles Brandt ed è stato adattata dal premio Oscar per la sceneggiatura, Steve Zaillian.
Il budget per il film è quello più alto mai stanziato per una pellicola di Scorsese, ben 159 milioni di dollari.

Diverse sono state le critiche al processo di ringiovanimento di De Niro, alcuni sostengono che sia stato troppo pesante e si notasse troppo l’animazione, quasi ai limiti della irrealtà.
Spesso però anche guardando le foto dei nostri nonni da giovani fatichiamo a riconoscerli.
Basterebbe guardare De Niro sul set del Padrino II o di Taxi Driver per vedere il cambiamento dell’attore durante gli anni.

In questi giorni è anche uscito il trailer del film, dopo quello uscito qualche mese fa.

Scrivi qui il tuo commento...