IN EVIDENZA

Topolino: Una settimana all’insegna della scienza

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Venerdì 27 e sabato 28 settembre a Milano
i laboratori speciali in occasione di MEETmeTONIGHT Su Topolino 3332 (in edicola da mercoledì 2 ottobre):

  • La storia a fumetti “Zio Paperone e la luna d’occasione”
    realizzata in sinergia con l’Agenzia Spaziale Italiana
  • “La scienza raccontata da Topolino”, un volume speciale con la prefazione di Piero Angela e 4 storie a tema scientifico

Il rapporto tra Topolino e la scienza si rinnova con appuntamenti sempre più coinvolgenti, dentro e fuori dal settimanale, pronti a scatenare la creatività di tutti i suoi lettori: non solo storie a fumetti e approfondimenti dedicati, come quelli che troviamo in edicola, ma anche momenti pensati ad hoc che abbinano la scienza all’intrattenimento di qualità.

Si rinnova anche quest’anno, infatti, la partecipazione di Topolino a MEETmeTONIGHT, l’evento dedicato alla Notte dei Ricercatori, che si sviluppa in tante città d’Italia attraverso ricche manifestazioni con l’intento di far sperimentare a tutti la potenza della scienza. Topolino sarà presente a Milano presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli con i laboratori a tema scientifico nelle giornate di venerdì 27 (ore 16.30-18.30) e sabato 28 settembre (ore 10-12; 14-16; 17-19) dedicati ai più piccoli, che potranno imparare come si costruisce un giornale a fumetti insieme agli artisti della redazione.

Gli Incontri

Destinato ai bambini tra i 7 e i 12 anni e ad ingresso gratuito, previa prenotazione sul sito meetmetonight.it (dove sono presenti anche tutte le informazioni sull’edizione 2019), il laboratorio è dedicato alle esplorazioni spaziali e prende spunto dalla storia Zio Paperone e la luna d’occasione che vede il ritorno di Roby Vic, cosmonauta grande amico di Paperino, ispirato all’astronauta ESA Roberto Vittori. Si rinnova così la collaborazione tra la Panini Comics e l’ASI sempre attenta al mondo dei fumetti per avvicinare le nuove generazioni con curiosità al mondo spaziale.

Advertising

Scritta da Alessandro Sisti e illustrata da Francesco d’Ippolito, Zio Paperone e la luna d’occasione è realizzata in sinergia con l’ASI (Agenzia Spaziale Italiana). La storia racconta le vicende dell’Ente Spaziale Paperopolese, pronto a costruire sulla Luna una base da cui far partire nuove esplorazioni lunari. Roby Vic chiede l’aiuto delle imprese paperopolesi per ottenere strumentazioni valide e portare a termine questo ambizioso progetto, accendendo così gli animi di Zio Paperone e di Rockerduck, pronti a tutto pur di conquistare il predominio anche sulla Luna…

La scienza raccontata da Topolino

Per celebrare l’importanza della scienza, inoltre, il numero 3332 di Topolino (in edicola da mercoledì 2 ottobre) sarà disponibile con un allegato speciale, il volume La scienza raccontata da Topolino, che raccoglie 4 storie a tema scientifico e una prefazione scritta da Piero Angela, il più grande divulgatore scientifico italiano. Sarà un’occasione unica per avventurarsi nel mondo della fisica, dell’astrofisica e della matematica grazie alle più belle storie a tema scientifico: Topolino e l’esperienza del dottor Pi (con l’incontro tra Topolino e Albert Einstein, due tra i più grandi curiosi di tutti i tempi!); Zio Paperone e le molecole in affitto (per scoprire l’importanza delle risorse energetiche, con Zio Paperone che affronta un lungo viaggio verso la Luna alla ricerca di elio-3, molto raro sul nostro pianeta); Paperino e i ponti di Quackenberg (ispirata al problema dei sette ponti dell’antica città di Kӧnigsberg); Topolino in: che fine ha fatto Peter Quarky? (la storia che Topolino ha pubblicato nel dicembre scorso in occasione del novantesimo compleanno di Piero Angela, che qui diventa Peter Quarky, paladino della scienza pronto ad affrontare i ciarlatani e a battersi contro le pseudoscienze e le teorie del complotto).

Anche in quest’occasione il settimanale disneyano, edito da Panini Comics, mostra la sua vicinanza alle tematiche scientifiche, diventando strumento di divulgazione attraverso il racconto di tantissimi aspetti della scienza con storie divertenti, avventurose e avvincenti, senza dimenticare gli spazi di approfondimento, ma sempre all’insegna del carattere ludico-didattico che da sempre lo caratterizza.  

Gli appuntamenti sono dunque live a Milano venerdì 27 e sabato 28 settembre, e in edicola da mercoledì 2 ottobre con il numero 3332 di Topolino e il volume La scienza raccontata da Topolino.
Il settimanale TOPOLINO

Topolino, edito da Panini Comics, è il magazine più letto dai ragazzi tra i 5 e i 13 anni e propone ogni settimana 6 storie a fumetti inedite con una costante attenzione alla qualità per soddisfare un pubblico incredibilmente trasversale (dai 5 ai 99 anni…). Alle grandi avventure, ben radicate nella tradizione, si affiancano storie legate all’attualità (dallo sport, alla musica, a cinema e televisione), lo studio continuo di nuovi personaggi e l’arricchimento di quelli più amati… Insomma Topolino è in continuo fermento, sempre all’avanguardia e aggiornato, pur restando fedele a sé stesso, grazie alla collaborazione di sceneggiatori e disegnatori di alto livello, i grandi autori italiani, veri e propri maestri che abbinano il loro personalissimo e inconfondibile tratto a una rigorosa interpretazione dello stile disneyano. Ciò vale per i disegnatori, ma anche per gli sceneggiatori, che da sempre sulle pagine di Topolino esplorano in chiave umoristica tutti i generi narrativi, dall’horror alla commedia, dal giallo alla fantascienza.

Il Gruppo Panini

Il Gruppo Panini, con sede a Modena (Italia) e con filiali in Europa, USA e America Latina, è leader mondiale nel settore delle figurine adesive e delle trading cards. Multinazionale leader nella pubblicazione di fumetti, riviste per ragazzi e manga per l’Europa e l’America latina, è inoltre il più importante distributore di comics e fumetti nelle librerie specializzate italiane ed è attivo con diversi progetti nel settore Multimedia. Nel 2017, il Gruppo Panini ha conseguito un fatturato superiore a 536 milioni di euro, con distribuzione in più di 120 paesi e un organico maggiore di 1000 dipendenti.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI