Primo sguardo al Batman del film animato Superman: Red Son

L’adattamento animato di Superman: Red Son arriverà nelle case degli americani a partire dal prossimo anno. Per chi non lo sapesse, Superman: Red Son è una miniserie realizzata da Mark Millar, dove vengono reinventate le origini dell’Uomo d’Acciaio. La capsula contenente il piccolo Kal-El non arriva in Kansas, bensì in Ucraina (a causa di uno slittamento temporale di poche ore). Qui Superman non crescerà con i valori della famiglia Kent, ma verrà addestrato da Stalin, l’allora capo dell’Unione Sovietica, ad essere il difensore degli operai, del Socialismo e dell’espansione del Patto di Varsavia.

Il film animato fa parte di un filone di pellicole che la DC produce ormai da anni, adattando importanti opere della sua storia editoriale, realizzando quasi sempre ottimi prodotti. In Red Son, il Batman di questa realtà ha perso i genitori per colpa delle forze di polizia di Stalin. Il piccolo Bruce giura vendetta a se stesso, e divenuto grande prenderà l’identità di Batmankoff. Esteticamente diverso dal Batman classico, il suo tratto più distintivo è l’ushanka (il tipico cappello russo).

Il cast del film include Jason Isaacs (Batman: Under the Red Hood) come Superman; Diedrich Bader (American Housewife) come Lex Luthor; Amy Acker (The Gifted) come Lois Lane; Vanessa Marshall (Star Wars Rebels) come Wonder Woman; Phil Morris (Doom Patrol) come James Olsen; Paul Williams (Goliath) come Brainiac; Sash Roiz (Grimm) e Phil LaMarr (Supergirl) come Hal Jordan e John Stewart; e Roger Graig Smith (Arkham Origins) come Batman.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Scrivi qui il tuo commento...