PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Ramo di Silvia Vanni – Recensione

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

A volte siamo tormentati da fantasmi reali e non… Tra le nuove e più interessanti uscite di Bao Publishing c’è Ramo di Silvia Vanni. Un fumetto breve ma inteso e delicato che vuole analizzare la perdita di una persona cara e il trovare un modo di andare avanti. Venite a scoprire questa storia nella nostra recensione.

La trama di Ramo

La pioggia è sempre stata simbolo di perdita e di tristezza. E Ramo inizia proprio con due ragazzi sotto la pioggia. Altea è viva ma disperata, Ramo è un fantasma, l’ombra della persona che era in vita, ossia Omar. Le loro vite si sono incrociate nel cafè dove il ragazzo lavorava come pianista, ma si incrociano ancora adesso. Ramo è responsabile della morte del ragazzo di Altea e il suo fantasma la insegue da allora. Lo può vedere ma non ascoltare le sue parole. Ramo è una presenza costante e triste per la ragazza che deve trovare un modo di andare avanti e di proseguire con la sua vita, trovare il coraggio di andare avanti grazie anche all’aiuto del fantasma di Omar…

ramo
omar
silvia vanni
bao publishing
altea

Ma oltre a ciò, man mano che proseguiamo con la lettura scopriamo anche la verità sulla morte che ha così tanto sconvolto Altea. E Ramo, anzi Omar, come fantasma, deve affrontare la realtà e far pace con i suoi tormenti che non l’hanno abbandonato neppure da morto…

Disegni delicati per una commovente storia

Il fumetto di Silvia Vanni colpisce fin da prime pagine con il suo stile di disegno delicato e morbido. Le parti flashback sul passato di Omar sono rese ancora più eteree con colori più sfumati ma mantenendo quello stile che trovo si sposa molto bene con la storia, molto ancorata al reale ma che ha anche dei momenti di poesia e metaforici brevi ma significativi.

Infatti con il proseguire di Ramo veniamo a scoprire sempre più dettagli sui suoi protagonisti. Scopriamo infatti come Omar osservava da lontano Altea e si era innamorato di lei, che però aveva un fidanzato alquanto possessivo. Almeno così sembra perché questa parte viene poco approfondita e credo sia una piccola pecca della storia. In ogni caso, il focus rimane su Altea che dopo questa morte deve riuscire a ricominciare la sua vita, con una nuova casa e un nuovo lavoro. E nel farlo la presenza e il supporto di Ramo sono fondamentali.

ramo
omar
silvia vanni
bao publishing
altea

Come però ho accennato in precedenza, anche Ramo/Omar deve trovare uno scopo alla sua vita di fantasma e capire perché è tornato, perché solo Altea lo può vedere e cosa deve fare per farsi perdonare… O forse perdonare se stesso… In questo senso la storia pur avendo quel qualcosa di “già visto” riesce a sorprendere ed emozionare comunque. Ha una struttura solida e intrigante, che tiene incollato il lettore alla pagina perché vuole capire i dettagli, il rapporto e i sentimenti di Altea e Ramo e cosa è successo quel fatidico giorno.

Superare il dolore…

Silvia Vanni ha costruito davvero una storia stupenda e dei protagonisti nei quali possiamo trovare qualcosa di noi stessi. I comportamenti e le reazioni sia di Altea che di Omar sono comuni a noi tutti, rappresentate molto bene e con grande fedeltà. Non posso anche non citare Rugola, la gatta di Altea, così importante per la ragazza e sua unica compagna (oltre a Ramo) in quei tristi momenti; anche questa compagnia felina è rappresentata con dolcezza e veridicità. Inoltre, anche se i temi e la storia sono alquanto tragici, ci sono dei piccoli momenti comici che strappano il sorriso e stemperano un pochino il tono serio della storia, cosa che non è facile fare senza banalizzare tutto il racconto.

Con dei personaggi così ben caratterizzati, nei loro pregi e difetti, e comportamenti più strani (ma che abbiamo pure noi…), una storia toccante e anche intrigante che sa sfruttare bene i passaggi tra presente e futuro e uno stile di disegno davvero unico ma efficace, Ramo di Silvia Vanni è un fumetto assolutamente da non perdere e da leggere assolutamente. Chissà che forse possa darvi coraggio nell’affrontare momenti difficili o comunque a capire le altre persone e i loro gesti gentili prima che sia troppo tardi…

ramo
omar
silvia vanni
bao publishing
altea

Ringraziamo la casa editrice Bao Publishing per averci fornito una copia digitale di questo fumetto per poterlo recensire. Ramo di Silvia Vanni è disponibile in fumetteria, libreria e store online. Qui potete scoprire altri titoli Bao da non perdere!

Continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sulle ultime uscite e per nuove recensioni di fumetti, manga e serie tv!

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Tower of God – Recensione

Star Comics, dopo tante richieste da parte dei fan, ha finalmente portato in Italia...

Princess Maison Volume 5 – Recensione

Trovare la casa dei sogni è solo l’inizio del viaggio. Sachi, la protagonista di...

BAO PUBLISHING presenta LA FORTEZZA 3

Nel 1998, i fumettisti francesi Joann Sfar e Lewis Trondheim, in seno al collettivo creativo che...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Streets of Rage 4 Mr. X Nightmare: recensione

Negli ultimi anni, Dotemu con l’aiuto di studi capaci e appassionati ha riportato in vita svariati brand ormai perduti. Dal remake di Wonder Boy:...

Ramon hai sgarrato – Recensione

Il progetto di Edizioni BD Next, dedicato alla pubblicazione di autori e autrici esordienti si arricchisce di un nuovo titolo. Alessandro Ripane ci propone...

Batman/Catwoman 1 – Recensione

Tom King è, a piena ragione, uno degli scrittori americani più importanti degli ultimi anni. Le sue miniserie per Marvel e DC hanno guadagnato...

Dottor Andromeda e il Regno dei Domani Perduti – Recensione

Bao Publishing ci riporta nell'universo di Black Hammer, con una nuova miniserie scritta dal solito Jeff Lemire e disegnata da Max Fiumara. La pubblicazione...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img