Nella giornata di ieri Bethesda ha annunciato tramite un comunicato ufficiale che DOOM Eternal è stato rinviato.

Il titolo, inizialmente previsto per il prossimo 22 Novembre, è stato rinviato fino al 20 Marzo 2020.

Ecco il comunicato ufficiale:

Durante lo sviluppo di Eternal, il nostro obbiettivo è stato quello di realizzare un gioco che fosse in grado di superare le vostre aspettative su tutta la linea.

Per essere sicuri di sviluppare la migliore esperienza possibile, affinché DOOM Eternal sia all’altezza dei nostri standard di velocità e pulizia, abbiamo preso la decisione di spostare la data di lancio di alcuni mesi fino al 20 marzo 2020.

DOOM Eternal 64 Bethesda

Siamo consapevoli che molti fan saranno delusi da questo ritardo, ma siamo convinti che DOOM Eternal offrirà un’esperienza di gioco per cui vale la pena aspettare.

Cosa aggiungeranno?

Oltre allo spostamento della data di lancio di DOOM Eternal abbiamo apportato alcuni altri cambiamenti su cui vogliamo aggiornarvi:

  • La modalità Invasione, che vi permetterà di entrare nella partita di un altro giocatore nei panni di un demone, sarà pubblicata come aggiornamento gratuito poco dopo il lancio.
  • Eternal per Nintendo Switch sarà pubblicato dopo le altre piattaforme. Annunceremo la data in futuro.
  • DOOM 64 sarà disponibile su Xbox One, PlayStation 4 e PC oltre che per Nintendo Switch. Lo stiamo aggiungendo come bonus pre-ordine per DOOM Eternal su tutte le piattaforme così potrete scaricare e giocare questo classico gioco gratuitamente. DOOM 64 sarà pubblicato il 20 marzo 2020 su tutte le piattaforme.
DOOM Eternal 64 Bethesda

Siamo grati a ogni fan di DOOM per la sua dedizione e supporto, non vediamo l’ora di squarciare e fare a pezzi demoni insieme a voi.

Come potete vedere, id Software ha rivelato che ora DOOM 64 arriverà anche su PC e le altre console oltre a Nintendo Switch.

Inoltre Bethesda e id Software hanno annunciato che sarà incluso come bonus preorder di Eternal oltre a quelli già annunciati.

DOOM Eternal 64 Bethesda

Anche voi siete rimasti delusi da questo annuncio? Fatecelo sapere nei commenti e passate dagli altri articoli di NerdPool.

Scrivi qui il tuo commento...