The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods. La terza attesissima stagione di questo shonen fantasy uscirà ufficialmente in Giappone oggi 9 ottobre, alle 17:55 ora giapponese su TV Tokyo. Mentre le prime due stagioni sono state prodotte da A-1 Pictures, la terza verrà curata dallo Studio DEEN.

Secondo il sito web ufficiale di The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, l’anime avrà lunga terza stagione. Come le stagioni precedenti, avrà 24 episodi in totale.

Facendo rapidamente i calcoli possiamo affermare che l’anime ci accompagnerà fino a primavera. I Seven Deadly Sins vedranno la fine della terza stagione intorno a marzo-aprile. In Giappone, la terza stagione andrà in diretta oggi, quindi i fan possono aspettarsi che le recensioni della premiere arrivino presto.

Il Manga ha avuto inizio su Weekly Shonen Magazine nel 2012. La serie ha avuto una rapida ascesa al successo internazionale. In Italia l’opera è stata annunciata al Lucca Comics & Games 2013 dalla casa editrice Star Comics e pubblicata da aprile 2014, attualmente conta 28 volumi. La serie è disponibile in streaming su Netflix.

Crew e cast

The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods sarà diretto da Susumu Nishizawa (che ha lavorato allo storyboard per The Seven Deadly Sins: Revival of The Commandments). Rintarou Ikeda (Love and Lies, Love Tyrant) comporrà la serie e i compositori Hiroyuki Sawano, Kohta Yamamoto e Takafumi Wada torneranno dalle precedenti produzioni per il nuovo progetto.

La terza stagione è quindi ancora nell’ombra, ma è stato confermato che la serie si avvicinerà al suo culmine con Wrath of the Gods. La terza stagione sarà presentata in anteprima in Giappone questo autunno. Netflix non ha ancora rivelato quando uscirà negli altri paesi inclusa l’Italia.

La nuova serie sarà gestita da Studio Deen anziché da A-1 Pictures (che ha prodotto le due stagioni e il film), ma presenta il cast uguale:

  • Yuki Kaji come Meliodas,
  • Sora Amamiya come Elizabeth,
  • Misaki Kuno come Hawk,
  • Aoi Yuki come Diane,
  • Tatsuhisa Suzuki come Ban,
  • Jun Fukuyama come King,
  • Yuuhei Takagi come Gowther,
  • Maaya Sakamoto come Merlin e
  • Tomokazu Sugita come Escanor.

Iscriviti al nostro gruppo Telegram per rimanere sempre aggiornato su Cinema, Serie TV, Giochi, Fumetti, Manga e Anime

Sinossi

Il Manga ha avuto inizio su Weekly Shonen Magazine nel 2012. La serie ha avuto una rapida ascesa al successo internazionale.
In Italia l’opera è stata annunciata al Lucca Comics & Games 2013 dalla casa editrice Star Comics e pubblicata da aprile 2014,attualmente conta 28 volumi. Ambientato in un medioevo fantasy, la serie racconta della Principessa Elizabeth. Quando il suo regno è minacciato, cerca l’aiuto dei temuti Sette Peccati Capitali, guerrieri fortissimi che tempo prima si ribellarono contro il regno… La serie è disponibile in streaming su
Netflix.

La Stagione 2, Revival of the Commandments, tratta dei Dieci Comandamenti, dieci potenti guerrieri scelti dal Re dei Demoni e recano una potente maledizione nota come “Comandamento”. Dà loro una forza potenziata, ma li maledirà se rompono una delle regole del Re Demone. I Dieci Comandamenti vissero 3000 anni fa fino a quando un tradimento da parte di uno dei loro membri li portò a essere suggellati nella Bara delle Eterne Tenebre.

Scrivi qui il tuo commento...