IN EVIDENZA

The Turning: Finn Wolfhard nelle nuove foto dal set del film horror

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
182FollowerSegui

Entertainment Weekly ha rilasciato in esclusiva alcune foto dal set del nuovo film horror The Turning, la cui uscita è prevista per Gennaio 2020.

Nel film spettrale Mackenzie Davis è una tata incaricata di prendersi cura di due bambini, interpretati dalla star di Stranger Things Finn Wolfhard e Brooklynn Prince, in un’enorme tenuta nel Maine.

Di seguito le immagini del film con Finn Wolfhard e Mackenzie Davis:

Mackenzie Davis e Finn Wolfhard in The Turning

La regista Floria Sigismondi ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo il film:

The Turning è basato su un classico romanzo di Henry James intitolato The Turn of the Screw. È una storia molto oscura che dura da oltre cento anni. Abbiamo preso questa storia, modernizzata e inserita negli anni ’90. Racconta di una tata che cerca un cambiamento nella sua vita e quando arriva a casa incontra due orfani, Flora e Miles.
Questi cominciano a comportarsi in modo un po’ strano e lei sente che nascondono un segreto, che le stanno nascondendo qualcosa.
Si rende dunque rapidamente conto che c’è qualcosa di sbagliato in casa “.

The Turn of the Screw è stato adattato in diverse occasioni precedenti, in particolare nella forma molto apprezzata del film del regista Jack Clayton del 1961, The Innocents.

La Sigismondi dunque ha aggiunto:

“Ho studiato ciò che ha funzionato in quel film, l’atmosfera che ha creato e come la casa è diventata un personaggio, ciò che abbiamo visto e non abbiamo visto.
Ho anche adorato il modo in cui quel film si sia incentrato sulla tata e non solo sulle cose che stavano accadendo in casa. Quindi, ho attinto davvero a queste cose, l’ho modernizzato e l’ho fatto mio. ”

Nonostante la sua giovine età, Finn Wolfhard è già diventato un veterano dell’orrore grazie alle sue apparizioni in Stranger Things, nei film It e ora The Turning.

“È molto divertente sul set. La sua personalità è in realtà l’opposto dell’orrore, quindi è divertente che sia sempre in questo genere di storie.”

Per quanto riguarda l’impostazione degli anni ’90, la regista spiega di essere stata entusiasta che il film si svolgesse in un periodo prima che le persone fossero in grado di scoprire le cose consultando i loro telefoni, così da permettere allo spettatore di immergersi totalmente nell’ambiente.

Cosa ne pensate di questa notizia?
Fatecelo sapere con un commento qua sotto e continuate a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati!

Trailer The Turning

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
182FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...