FIFA 20 Ultimate Team

Dopo tanti interrogativi, supposizioni più o meno sensate e calcoli à laA Beautiful Mind“, EA Sports finalmente ha rilasciato un comunicato ufficiale per chiarire le dinamiche dell’intesa su FIFA Ultimate Team. FIFA 20, infatti, ha variato le condizioni di calcolo, ma oggi la software house canadese ha fugato ogni dubbio.

Aiuto, ho i calcoli!

Per fare bene i calcoli dell’intesa su FIFA Ultimate Team, una delle modalità di gioco più in voga degli ultimi anni, bisogna porre la giusta attenzione. Gli effetti Intesa sono applicati ai giocatori prima di ogni match, e derivano dalla combinazione tra intesa di squadra ed individuale di ogni calciatore. Anzitutto è bene chiarire che gli attributi modificati dall’Intesa dipendono dallo stile di questo parametro (sono diversi, li vedremo poco più avanti).

Intesa FIFA Ultimate Team

Titolari: 75% intesa individuale tra i singoli giocatori titolari e 25% intesa di squadra.
Sostituti: 25% intesa di squadra, ma nessun ricalcolo per l’intesa individuale, che viene attribuita con un valore fisso standard di 5.

Si può avere un esempio pratico? Ho mal di testa…

Indubbiamente per conoscere (e massimizzare) l’intesa, è necessario fare un po’ di calcolo. La formula non è così complessa, ma applicarla al singolo giocatore è chiaramente operazione a sé stante.

Calcolo intesa Globale: (Intesa Squadra x 0,25) + ((Intesa Player x 10) x 0,75)

  • Risultato maggiore di 50: attributi determinati dallo stile d’intesa in crescita, fino a raggiungere il valore massimo.
  • Il valore max consentito è, ovviamente, 99.
  • Se si ottiene 50: attributi invariati.
  • Risultato pari o meno di 49: attributi ridotti (minimo di 1).

Il risultato di questa formula, deve essere poi ricalcolato per i bonus degli Stili d’Intesa agli attributi, con questa seconda formula:

Intesa Globale – 50 = X
X viene divisa per 50 = Y
Y viene moltiplicata per il valore massimo del bonus attributo dello stile d’intesa, e questo dà il risultato in punti bonus veri e propri.

FUT Stili Intesa
Gli stili d’Intesa che garantiscono gli agognati bonus.

Posso avere un esempio? Sono confuso, ho detto…

Comprensibile che siate un pizzico spaesati, forse. Per cui facciamo un piccolo esempio per chiudere il cerchio.

Ammettiamo di avere Cristiano Ronaldo titolare nella nostra squadra. Egli ha un’Intesa individuale di 9, la nostra squadra possiede un’Intesa di 90.

Intesa Globale CR7: (90 x 0,25) + ((9 x 10) x 0,75) = 22,5 + 67,5 = 90.

Passiamo alla seconda formula.

90 – 50 = 40 (il valore X di cui sopra)
40/50 = 0,8 (il valore Y di cui sopra)
0,8 x 15 = 12 (punti bonus assegnati al singolo attributo, per esempio: Tiri dalla Distanza

Avremo, dunque, un Cristiano Ronaldo che al suo attributo “tiri dalla distanza” aggiungerà 12 punti.

Intesa FIFA Ultimate Team
Un Eden Hazard potenziato.

Chiaramente, se i valori non supereranno o eguaglieranno i 50 punti (di Intesa Globale), gli attributi subiranno addirittura un malus.

Intesa FIFA Ultimate Team
Un Eden Hazard decisamente depotenziato.

Adesso pare essere tutto più chiaro (almeno per chi ci ha seguiti fin qua senza dare di stomaco).

Rimanete sintonizzati su NerdPool.it per non perdere una singola formula matematica.

Scrivi qui il tuo commento...