PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Dragon Ball Z: Kakarot, ecco Vegito e Gohan adulto

Bandai Namco annuncia la presenza di Vegito e Gohan adulto come personaggi giocabili

Novità dall’ultimo numero di Famitsu dedicato a Dragon Ball Z:Kakarot, dal quale
apprendiamo che Bandai ha annunciato la presenza di due vecchie glorie come personaggi giocabili, quali Vegito e Gohan adulto.
Grazie alla popolare rivista scopriamo infatti che i due personaggi della serie di
Dragon Ball Z faranno parte del roster, sia perché sono molto popolari sia per dare
al gioco un’impronta più fedele possibile al manga di Akira Toriyama.

Due guerrieri leggendari

Dalla rivista veniamo a conoscenza anche del fatto che
la scena in cui Gohan estrae la Spada Z sarà presente
nel gioco, e anche che ad un certo punto dell’avventura affronteremo Kid Buu in una bossfight.

La rivista purtroppo non ha divulgato ulteriori dettagli,
ma nel frattempo, per chi non lo sapesse, questo Gohan è semplicemente la sua versione adulta, figlio maggiore di Goku e di sua moglie Chi-Chi.
Prende il nome dal nonno adottivo di Goku, ma a
differenza di suo padre, Gohan manca di passione per
i combattimenti, nonostante sia comunque capace, di conseguenza, è chiamato all’azione solo quando qualcuno che ama è in pericolo.





Vegito invece è il risultato di una fusione tra Vegeta e Goku attraverso gli Orecchini Potara.
È uno dei personaggi più potenti dell’intero manga, e la sua personalità è descritta come
una miscela tra Goku e Vegeta, con la
pomposità di quest’ultimo e la propensione
allo scherno, ma è anche gentile e allegro
come Goku, inoltre possiede la mente strategica e analitica di Vegeta insieme all’ingegnosità e alla creatività in combattimento di Goku, rendendolo così molto più efficiente.





Sempre attraverso Famitsu ci vengono mostrate alcune meccaniche del 
Community System: questa funzione permetterà ai giocatori di ottenere degli emblemi completando le sfide correlate sia alla campagna principale che
all’esplorazione libera.
Gli emblemi acquisiti potranno essere utilizzati per migliorare le statistiche del proprio personaggio, dandoci cosi la possibilità di avanzare nella storia e nel gioco.

Vi ricordiamo infine che Dragon Ball Z: Kakarot è atteso per il 17 gennaio 2020 su PC,
PlayStation 4 e Xbox One, e di continuare a seguirci su NerdPool per non perdere le ultime news !

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Necromunda: Hired Gun – rilasciata la prima patch

Circa due settimane fa abbiamo pubblicato su queste pagine la recensione di Necromunda: Hired...

Forza Horizon 5: tutto quello che sappiamo

Alla fine i rumor erano veri. Forza Horizon 5 sarà ambientato in Messico e...

Tales of Arise: presentati due nuovi personaggi Kisara e Dohalim

Durante il Summer Game Fest 2021, Bandai Namco ha presentato un nuovo video di...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Kena: Bridge of Spirits ecco alcune parti del gameplay del gioco

Ieri si è concluso l'evento per l'Electronic Entertainment Expo 2021, la famosissima fiera di videogiochi organizzata annualmente dall'Entertainment Software Association utilizzata dagli sviluppatori e...

Two Point Campus: il nuovo folle gestionale presentato al Summer Game Fest

SEGA Europe Ltd. e Two Point Studios sono entusiaste di annunciare che Two Point Campus, seguito dell’apprezzatissimo gestionale ospedaliero Two Point Hospital arriverà su PC e console, simultaneamente,...

Guilty Gear -Strive- disponibile da oggi!

Guilty Gear -Strive-, il nuovo picchiaduro sviluppato da Arc System Works, è disponibile da oggi per PlayStation 4, PlayStation 5 e PC. Lo sviluppatore...

Elden Ring: nuovi dettagli e impressioni sul trailer

Finalmente ci siamo, dopo più di un anno di attesa From Software e Bandai Namco hanno rilasciato un trailer di gameplay dedicato a Elden...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI