PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Dragon Ball Z: Kakarot, ecco Vegito e Gohan adulto

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Bandai Namco annuncia la presenza di Vegito e Gohan adulto come personaggi giocabili

Novità dall’ultimo numero di Famitsu dedicato a Dragon Ball Z:Kakarot, dal quale
apprendiamo che Bandai ha annunciato la presenza di due vecchie glorie come personaggi giocabili, quali Vegito e Gohan adulto.
Grazie alla popolare rivista scopriamo infatti che i due personaggi della serie di
Dragon Ball Z faranno parte del roster, sia perché sono molto popolari sia per dare
al gioco un’impronta più fedele possibile al manga di Akira Toriyama.

Due guerrieri leggendari

Dalla rivista veniamo a conoscenza anche del fatto che
la scena in cui Gohan estrae la Spada Z sarà presente
nel gioco, e anche che ad un certo punto dell’avventura affronteremo Kid Buu in una bossfight.

La rivista purtroppo non ha divulgato ulteriori dettagli,
ma nel frattempo, per chi non lo sapesse, questo Gohan è semplicemente la sua versione adulta, figlio maggiore di Goku e di sua moglie Chi-Chi.
Prende il nome dal nonno adottivo di Goku, ma a
differenza di suo padre, Gohan manca di passione per
i combattimenti, nonostante sia comunque capace, di conseguenza, è chiamato all’azione solo quando qualcuno che ama è in pericolo.





Vegito invece è il risultato di una fusione tra Vegeta e Goku attraverso gli Orecchini Potara.
È uno dei personaggi più potenti dell’intero manga, e la sua personalità è descritta come
una miscela tra Goku e Vegeta, con la
pomposità di quest’ultimo e la propensione
allo scherno, ma è anche gentile e allegro
come Goku, inoltre possiede la mente strategica e analitica di Vegeta insieme all’ingegnosità e alla creatività in combattimento di Goku, rendendolo così molto più efficiente.





Sempre attraverso Famitsu ci vengono mostrate alcune meccaniche del 
Community System: questa funzione permetterà ai giocatori di ottenere degli emblemi completando le sfide correlate sia alla campagna principale che
all’esplorazione libera.
Gli emblemi acquisiti potranno essere utilizzati per migliorare le statistiche del proprio personaggio, dandoci cosi la possibilità di avanzare nella storia e nel gioco.

Vi ricordiamo infine che Dragon Ball Z: Kakarot è atteso per il 17 gennaio 2020 su PC,
PlayStation 4 e Xbox One, e di continuare a seguirci su NerdPool per non perdere le ultime news !

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Art of Rally: in arrivo su PlayStation 4 e PlayStation 5

Lo studio Funselektor Labs ha annunciato che rilascerà Art of Rally anche sulle console Sony. Il gioco sarà disponibile...

The Dark Pictures Anthology: House of Ashes, intervista ad Ashley Tisdale

Il terrore conosce molte forme e questo è qualcosa che sanno molto bene i...

Gran Turismo 7: aperti i pre-order e svelate le edizioni speciali

Sony ha rivelato i dettagli ed i contenuti relativi al pre-order di Gran Turismo...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

Kena: Bridge of Spirits – Ecco il trailer di lancio!

Lo sviluppatore Ember Lab, ha rilasciato un trailer di lancio in occasione dell'uscita del titolo Kena: Bridge of Spirits prevista per il 21 settembre...

Wanderer: nuovo trailer del gioco per PlayStation VR rinviato a fine anno

Oddboy e M-Theory hanno posticipato Wanderer, gioco d'avventura sui viaggio nel tempo in realtà virtuale. Il periodo d'uscita del titolo è slittato dal terzo...

Ni no Kuni II: Il Destino di un Regno Prince’s Edition è disponibile!

Ni no Kuni II: Il Destino di un Regno PRINCE'S EDITION, l’acclamato gioco sviluppato da LEVEL-5, con il character design del leggendario Yoshiyuki Momose...

Razer: lanciato il wolverine V2 chroma

Razer, il leader globale nel lifestyle gaming annuncia il lancio del suo controller più avanzato di sempre, il Wolverine V2 Chroma. Compatibile con Xbox...
spot_img