PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Jon Favreau risponde alla critica fatta alla Marvel da Scorsese e Coppola

Jon Favreau, il regista di Iron Man e Iron Man 2 della Marvel, afferma che registi come Martin Scorsese e Francis Ford Coppola dovrebbero essere liberi di criticare i film Marvel e dei supereroi.

Favreau ha infatti dichiarato:

“Questi due ragazzi sono i miei eroi e si sono guadagnati il ​​diritto di esprimere le loro opinioni. Non farei quello che faccio se non ci fossero loro. Sono serviti come fonte d’ispirazione, basti pensare a Swingers ….
Possono esprimere qualunque opinione a loro piacimento.”

Martin Scorsese - Le dichiarazioni di Jon Favreau

La risposta di Jon Favreau non si è fatta molto attendere dopo che, come forse avrete sentito, nelle scorse settimane Scorsese ha accumulato critiche sulla Marvel e sui cosiddetti film del parco a tema, dicendo che questi non siano “cinema”.
Il regista Francis Ford Coppola ha seguito l’esempio questa settimana dicendo alla stampa:

“Quando Martin Scorsese dice che i film Marvel non sono cinema, ha ragione, perché ci aspettiamo di imparare qualcosa dal cinema.
Ci aspettiamo di ottenere qualcosa che sia illuminazione, conoscenza, ispirazione. Non vedo in che modo qualcuno possa ottenere qualcosa guardando e riguardando sempre lo stesso film. Martin è stato anche gentile quando ha detto che non è cinema.
Non ha detto che sono spregevoli, questo però lo dico io”.

Francis Ford Coppola

Nell’intervista della CNBC Favreau ha anche discusso del panorama dell’intrattenimento in rapida evoluzione, che secondo lui sta creando “molta incertezza” ma anche “molte opportunità”.

A tal proposito ha usato come esempio The Irishman di Scorsese, affermando:

“Vedi Scorsese con The Irishman, non so cosa sarebbe stato possibile con quel livello di budget e la tecnologia necessaria per raccontare quella storia, in un modello più tradizionale”.

Pare dunque che Jon Favreau non sia troppo infastidito dai commenti negativi di Martin Scorsese e Francis Ford Coppola sulla qualità dei film Marvel.

Vi ricordiamo inoltre che Favreau ha diretto la prima stagione della serie The Mandalorian, ispirata a Star Wars, che farà il suo debutto su Disney+ il 12 novembre, al lancio della piattaforma.

Voi cosa ne pensate di questa notizia?
Scrivetecelo in un commento qua sotto e continuate a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati!

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Killers Of The Flower Moon: Leonardo DiCaprio sul set del nuovo film di Martin...

Killers Of The Flower Moon, tratto dal libro di David Grann, è diretto da...

The Offer: Dan Fogler interpreterà Francis Ford Coppola

Dan Fogler interpreterà il regista de Il Padrino, Francis Ford Coppola, nella serie limitata The Offer. La miniserie racconta la...

Martin Scorsese produrrà un film ispirato alla vita di George Gershwin

Martin Scorsese collaborerà con il regista di Once e Tutto può cambiare, John Carney,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
222FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Killers Of The Flower Moon: partite le riprese del film di Martin Scorsese

Il film drammatico western di Martin Scorsese Killers Of The Flower Moon ha iniziato le riprese in Oklahoma il 19 aprile. Queste sono le ultime...

Spider-Man: No Way Home: Jon Favreau tornerà nei panni di Happy Hogan

Jon Favreau riprenderà il suo ruolo nel Marvel Cinematic Universe nei panni di Happy Hogan in Spider-Man: No Way Home. I dettagli sul ruolo di...

Jamie Foxx: sarà lui ad interpretare Mike Tyson nella miniserie di Martin Scorsese

Il premio Oscar Jamie Foxx interpreterà il gigante della boxe Mike Tyson nella miniserie prodotta dal regista Martin Scorsese. La miniserie autorizzata dallo stesso...

The Mandalorian 2: un celebre Jedi ritorna nel finale di stagione

Il Ritorno dello Jedi. Dopo aver riportato sulla scena Boba Fett (Temuera Morrison) come il cacciatore di taglie ca**uto che tutti ben conosciamo, la...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI