IN EVIDENZA

Ghost of Tsushima: trapelata la probabile finestra di lancio

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Il rinvio di The Last of Us Part 2 potrebbe aver influenzato anche la data di lancio di Ghost of Tsushima, che arriverebbe nei negozi più tardi del previsto.

Secondo un nuovo rapporto, Ghost of Tsushima – l’ultima esclusiva di Sony Interactive Entertainment ancora senza una data d’uscita –  non sarà rilasciato fino alla fine del 2020. Anzi, sarà presumibilmente lanciato durante il periodo autunnale, intorno al rilascio di PlayStation 5. Il rapporto arriva da Jason Schreier, una delle fonti più affidabili del settore (lo stesso che ha anticipato il rinvio di The Last of Us 2). Schreier fa dunque notare che il prossimo titolo di Sucker Punch non ha una data d’uscita o nemmeno una finestra di lancio pubblica, tuttavia, internamente l’obiettivo era di rilasciarlo nei primi mesi del 2020.

Ad ogni modo, ora che The Last of Us Part 2 è stato rinviato da febbraio a maggio, verrà posticipato anche Ghost of Tsushima. Detto in altri termini, sembra che il team di sviluppo non abbia bisogno di ulteriore tempo ma dovranno comunque aspettare il lancio di TLOU2.

Detto questo, Schreier sembra suggerire che Ghost of Tsushima sarà ancora un gioco per PS4 e non uno PS5. Ovviamente, con il rilascio di PlayStation 5 per la fine del 2020, è facile immaginare che il titolo venga utilizzato per vendere le nuove console. In questo modo, i possessori di PS5 potranno godere del titolo in una versione migliorata e aggiornata grazie alla retrocompatibilità, senza nulla togliere alla versione PS4. Dopotutto, la base installata di PS4 è enorme e non ci sarebbe alcun motivo per spostare questa esclusiva sulla nuova console.

Advertising

E voi che cosa ne pensate di questa probabile decisione da parte di Sony? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerdpool.it per tutti i futuri aggiornamenti.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...