La seconda partita inizia con i G2 Esport in vantaggio grazie alla vittoria durante il game 1. Gli SK Telecom T1 dovranno recuperare per negare un match point già alla seconda partita.

Ban

G2 EsportsSK Telecom T1
ElisePantheon
AkaliQiyana
Kai’SaXayah
SyndraOlaf
KayleRek’Sai

Pick

RuoloG2 EsportsSK Telecom T1
TopOrnnWunderRenektonKhan
GiunglaJarvan IVJankiosLee SinClid
MidRyzeCapsLe BlancFaker
AdcEzerealPerkzYasuoTeddy
SupportGalioMikyxGragasEffort

G2 Esport riescono ad accaparrarsi Ryze riuscendo a costruire per l’ennesima volta una composizione da “late game” con una siergia di supreme tra Jarvan IV e Galio. Dall’altra parte gli SK Telecom T1 rispondono con un team da aggressione iniziale.

G2 vs SKT: Lo scontro

La partita entra subito nel vivo con un’azione di invasione della giungla avversaria da parte di G2, riusciranno ad uccidere Effort dando il primo sangue a Galio ma in risposta Faker riesce a fare un’uccisione.

Aggressioni continue in corsia inferiore, chiaro segno di un’intenzione di conquistare il drago. Dopo la morte di Effort si apre questo spiraglio, mentre in corsia centrale Khan e Faker uccidono Caps, il resto del team sta combattendo al drago. Ottima azione da parte di Jankios e Mikyx che riescono a rubare l’obiettivo.

Clid esegue un azione al limite dell’impossibile grazie ad un flash e un calcio ai danni di Perkz, lanciato direttamente tra le braccia di Faker. Lo scambio su scambio continua, un messaggero della landa e successivamente corsia superiore per G2, corsia inferiore e drago della montagna per SKT, riusciranno perfino ad ottenere il secondo.

Tutto tace fino al ventiduesimo minuto, nel momento in cui Caps viene trovato fuori posizione e punito, lo scontro continua con gli SKT che chiuderanno con una carneficina. Con il team avversario fuori da giochi il prossimo obiettivo è il barone Nashor, ma un teletrasporto di Caps riuscirà a fermarli a costo della propra vita. Qualche minuto dopo gli G2 conquistano un drago della montagna ma il prezzo sarà un barone Nahor per gli SKT. Carichi del buff, gli SKT, aggrediscono la corsia centrale fino ad arrivare a distruggere un inibitore, grazie anche all’uccisione ai danni di Perkz.

G2 fuori posizione

La quiete viene distrutta per l’ennesima volta pescando Caps in posizione troppo avanzata in corsia inferiore, inutile sarà l’aiuto di Wunder, moriranno entrambi, permettendo così agli SK Telecom T1 di acquisire per la seconda volta il buff del barone. L’assedio è duplice, il team è in corsia superiore mentre Clid è in corsia inferiore.

Il drago della montagna sarà lo scontro decisivo, è l’unico modo da parte degli G2 Esports di acquisire il danno necessario per poter combattere. Ed è proprio questo il momento per SKT di attaccare, Clid ruba il drago in un’azione spettacolare. Lo scontro terminerà a favore degli SK Telecom T1 che chiuderanno la partita portandosi al pareggio.

Di seguito il match:

Se ti sei perso gli altri game puoi recuperarli dal recap generale della partita. Fateci sapere cosa ne pensate di questa partita e restate sulle pagine di Nerdpool.it per seguire con noi le fasi finali di questo LCS 2019.

Scrivi qui il tuo commento...