PREMESSA: Meeple Circus è un gioco di destrezza, quindi facente parte di quella categoria di giochi da tavolo considerata un po’ sui generis. Per questo motivo il voto di questa recensione non dev’essere paragonato a quelli dati in altre recensioni, come può essere Fuji o U-Boot, ma confrontato solo con quelli della sua categoria.

Venghino Siore e Siori al più grande spettacolo circense mai approdato sui nostri tavoli! Meeple Circus, dove i meeple diventano acrobati in questo interessantissimo gioco di destrezza, edito in Italia da Ghenos Games e Ergo Ludo Editions.

C’è un’azione che spesso facciamo nei tempi morti dei giochi da tavolo, quello di impilare un meeple sull’altro. E dev’essere proprio facendo così o vedendolo fare da qualche compagno di gioco, che a Cédric Millet è nata quest’idea, tanto semplice come concetto, quanto divertente.

Lo amerà: chi si vuole fare quattro risate in compagnia, chi impila meeple nei tempi morti dei giochi da tavolo, chi vuole dimostrare la sua destrezza.
Lo odierà: chi ha qualche difficoltà nel posizionare cose in equilibrio, chi odia la fretta, i “musoni”.

Meeple Circus recensione

Anno: 2018
Età consigliata: 8+
Giocatori: 2 – 5
Durata: 45′
Lingua: italiana

Genere: Family / Destrezza
Editore: Ghenos Games, Ergo Ludo Ed.
Autore/i: Cédric Millet
Illustrazioni e grafica: S. Tobal, A. Costamagna, M. Leyssenne
Prezzo: €39,95

Ambientazione

Ci troviamo in un bellissimo circo colorato, ricco di acrobati, animali e attrezzi. Lo spettacolo dev’essere grande, stupire il pubblico con incredibili evoluzioni e giochi di equilibrismo. Non temete, nessun animale è stato maltrattato durante le esibizioni… forse qualche meeple si è un po’ ammaccato durante una caduta, ma lo spettacolo deve continuare!

Materiali e Unboxing

Come sempre, per maggiori informazioni e foto sui materiali vi rimando all’unboxing precedentemente pubblicato. Posso però dire che da un punto di vista sia grafico che materiale, Meeple Circus è un piccolo gioiello. Nella loro semplicità, i componenti come elefanti e cavalli sono studiati in modo tale da poterli posizionare in tre o quattro modi diversi, così da creare forme armoniose e divertenti. Queste posizioni fantasiose vengono poi sfruttate grazie alle carte Richiesta del pubblico.

le incredibili evoluzioni di Meeple Circus

Gli adesivi da attaccare ai meeple Guest Star sono un po’ problematici da attaccare. Si sente anche un po’ la mancanza di quelli per gli animali speciali, ovvero il cammello, la tigre e il leone marino. Dovremo aspettare l’uscita dell’espansione “The Wild Animal & Aerial Show” per averli.

Ho apprezzato molto anche le illustrazioni di Angelina Costamagna, ben realizzate, spiritose e colorate. Non male anche quelle sulle carte Richiesta del Pubblico e quelle sulle tessere Elementi.

Le bellissime illustrazioni di Angelina Costamagna

Qualche dubbio sulla scelta dei colori per le Piste del circo: quella viola è un po’ troppo simile a quella rosa o blu, si sarebbe potuto optare per un rosso, ad esempio.

Setup

Al centro del tavolo da gioco vengono posizionati l’Applausometro, ovvero il tabellone, con accanto quattro tipi di carte, una per colore. Dall’altra parte, invece, posizioneremo un numero di tessere Esibizione uguale al numero di giocatori più uno, e 6 tessere Elementi. Nello slot apposito verranno inoltre posizionate le tessere Punteggio, indice delle fasi del gioco.

Setup di Meeple circus

Ogni giocatore riceverà una Pista del circo colorata che verrà posizionata attorno all’applausometro. Inoltre riceverà un acrobata principiante e uno competente rispettivamente meeple blu e meeple giallo.

Vengono posizionate quindi sull’Applausometro i segnalini punteggio del colore della pista scelta. Sul tavolo vengono poi i posti i due gettoni Bonus Velocità che serviranno nel corso della prima e seconda esibizione, il gettone Primo Giocatore e, a formare la riserva, i restanti componenti, ovvero travi, barili, meeple, elefanti, cavalli e guest star.

Flusso

Il gioco è estremamente facile da apprendere e anche da spiegare. Si compone fondamentalmente di tre esibizioni: la prima prova, la seconda prova, e il grande spettacolo. Ogni esibizione prevede inoltre quattro fasi diverse: la preparazione, la presentazione, la valutazione e la conclusione.

Flusso di gioco di Meeple Circus

Durante la preparazione i giocatori sceglieranno le tessere Elementi ed Esibizione per ottenere i componenti utili alla creazione della loro esibizione.

Una volta scelta una tessera Esibizione e una tessera elemento si passa alla presentazione. In questa fase tutti i giocatori giocano contemporaneamente e qui entra in azione l’applicazione. Tramite la musica in pieno stile circense potremo misurare il tempo massimo per l’esibizione.

Una volta avviata la canzone tematica, i giocatori devono impilare i meeple seguendo, quando è possibile, le carte Richiesta del pubblico, in modo da ottenere più punti possibili. Ogni meeple deve essere accompagnato da almeno un altro elemento, o non varrà nel punteggio finale.

Quando un giocatore è soddisfatto della propria esibizione potrà dire “tadaan” e terminare il suo turno. Il primo e il secondo giocatore che concluderanno il turno otterranno rispettivamente due e un punto. Se la musica si interrompe e un giocatore non ha finito la sua esibizione, dovrà comunque fermarsi. Oltre alle carte Richieste del pubblico ci sono altri fattori che influenzeranno il punteggio. Il meeple acrobata principiante, quello blu, otterrà un punto se toccherà terra, il competente, ovvero quello giallo, otterrà un punto se non toccherà terra, mentre l’esperto, rosso, a seconda di quanto è posizionato in alto varrà un quantitativo di punti misurati grazie al righello.

Completata la terza fase, ovvero la valutazione del punteggio, si passa direttamente alla fine del turno. In questa fase vengono tolti i meeple e i componenti dalla pista del circo. È il giocatore con il punteggio più basso che, oltre a diventare il nuovo primo giocatore, eliminerà una delle carte Richiesta del pubblico.

Verranno cambiate anche tutte le rimanenti tessere Elementi, e sostituite con altre sei per la seconda prova, così come verranno selezionate altre tessere Esibizione dedicate per il secondo round.

Via al secondo spettacolo!

In questa seconda esibizione le regole sono le medesime del round precedente, ma verranno introdotte le Guest Star, che appariranno sulle tessere esibizione e varranno sia per la seconda che per la terza prova.

Ed ecco Tarzan in equilibrio!

Quando la musica inizia, si ricomincia il turno e, se la carta esibizione con la Guest Star viene soddisfatta, si ottengono tanti punti quanti riportati sulla carta.

E ora… il gran finale!

Nella terza esibizione non si gioca più tutti contemporaneamente sebbene lo spettacolo sia ancora a tempo. Si procede con la scelta delle tessere Terza Esibizione che potranno essere divertenti o di tecnica. Nella scatola è già presente un’espansione, che si dividerà in quelle prettamente tecniche e in quelle prettamente divertenti; sarà possibile integrare una sola tipologia di carte dell’espansione.

Le bellissime tessere terza esibizione di Meeple Circus

Inoltre, alcune tessere Terza Esibizione hanno indicata una nota musicale: ciò significa che bisognerà riprodurre uno specifico brano musicale che al suo interno conterrà dei particolari effetti sonori con cui interagire.

Quando tutti i giocatori hanno finito la Terza esibizione il gioco finisce e si contano i punti, quindi si vede chi ha il punteggio più elevato sull’applausometro per decretare il vincitore.

Si va in scena con Meeple Circus!

L’interazione tra i giocatori è particolare in Meeple Circus. Nella prima e seconda fase del gioco, si limiterà al pensare al proprio spettacolo, in religioso silenzio dato dalla concentrazione, salvo quei momenti in cui i vostri meeple occasionalmente crolleranno a terra e sicuramente vi scapperà qualche parola ad alta voce (e qualche risata dei vostri avversari). La terza fase del gioco è totalmente opposta. Poiché lo spettacolo va in scena singolarmente, verrà spontaneo commentare il lavoro del giocatore che si sta esibendo.

Si dia il via allo spettacolo con meeple e guest star

Con il gruppo giusto, diventa un gioco spassoso che vi regalerà dei momenti divertenti, forse anche memorabili. Le partite scivoleranno una dopo l’altra quasi senza darvi il senso del tempo che scorre. Prendete il gioco con leggerezza, senza essere troppo competitivi, perché basta un elemento che si innervosisca un po’ troppo per i meeple caduti (rassegnatevi, i meeple prima o poi vi cadranno) per rovinare un po’ l’atmosfera scherzosa tipica di questo gioco.

Tenetelo in considerazione anche per chi si sta avvicinando al mondo dei giochi da tavolo. Pensando alla mia esperienza con questo gioco, forse uno dei momenti migliori è stato vedere una ragazza del gruppo mettere da parte la sua timidezza e lanciarsi in un urlo tarzaniano pur di accaparrarsi i punti della Guest Star Tarzan. Per questo lo considero un ottimo gioco per far sentire dei neofiti parte del gruppo.

Conclusioni

Come premesso a inizio articolo, Meeple Circus è un gioco di destrezza, ovvero facente parte di quella tipologia di gioco da tavolo tanto amato quanto odiato, sovente addirittura non considerato un vero gioco da tavolo. Questo serve a dare un senso al voto finale, poiché nel suo genere, Meeple Circus è indubbiamente un gioco bello, dinamico, godibile a ogni turno per la diversità degli spettacoli.

Con ottimi materiali e brillanti colori che lo fanno risultare accattivante, vi darà modo di mostrare la vostra destrezza nel posizionare meeple e altri componenti in un tempo relativamente breve. Ottimo soprattutto per coinvolgere i bambini dagli 8 anni in su, piacerà sicuramente anche ai più grandi con uno spirito gioviale. Riuscitissima l’idea di scandire il tempo con delle musiche a tema, anziché utilizzare una banale clessidra.

Con Meeple Circus vi ritroverete a fare una piacevole e divertente partita dopo l’altra, con la curiosità di vedere quali incredibili esibizioni realizzeranno i giocatori del gruppo, senza però rinunciare alla vostra competitività. Un Family game che dovreste tenere in considerazione da tenere sui vostri scaffali dei giochi.

Scrivi qui il tuo commento...