Avengers: Endgame, c’è un plot hole nella scena di Cap con Mjolnir?

capitan america thor

L’articolo contiene SPOILER su Avengers: Endgame. Se non lo avete ancora visto non proseguite oltre.

Uno dei momenti più entusiasmanti di Avengers: Endgame è stato sicuramente quando Capitan America (interpretato da Chris Evans) ha sollevato il martello di Thor, Mjolnir, durante lo scontro con Thanos.

L’Avenger è ben noto per impugnare sempre il suo iconico scudo. A questo proposito, Jimmy Fallon nel suo Tonight Show ha chiesto a Evans se fosse stato più epico sollevare per la prima volta lo scudo o il martello. L’attore ha così risposto:

Il martello. Beh, sai che lo scudo era destinato al personaggio. Il martello è stato come il periodo alla fine di una frase in termini di valore, ed è stato bello. E i russi sanno davvero come costruire quei momenti. Io dico il martello

Il buco nella trama

Proprio su questo, da giorni si parla di un possibile plot hole (il classico “buco” nella sceneggiatura) riguardante la scena in cui Capitan America ha sollevato il martello. Durante il combattimento, infatti, non solo Steve Rogers ha impugnato Mjlonir, ma ha anche colpito Thanos con un fulmine.

In Thor: Ragnarok, però, era stato specificato che non era il martello a dare il potere a Thor, piuttosto i suoi poteri derivavano da essere il Dio del Tuono. È un potenziale buco della trama di cui gli scrittori Christopher Markus e Stephen McFeely erano a conoscenza ma non erano disposti a rinunciare all’opportunità.

Proprio Markus si è espresso su questo argomento in un’intervista con CBM:

C’è stato sicuramente un dibattito ad un certo punto perché in Ragnarok, si stabilisce che Thor può evocare il fulmine senza il martello. Penso che Odino abbia persino detto: “Non è mai stato il martello”. Eppure Cap evoca il fulmine con il martello. Arrivi a queste cose e sei tipo “È troppo bello non farlo! Ne parleremo più tardi!”

Chiaramente, parte di questo problema può essere dovuta dalla contemporaneità delle uscite del Marvel Cinematic Universe. Infinity War e Endgame furono, infatti, filmati uno dietro l’altro, nel periodo in cui Thor: Ragnarok stava uscendo al cinema. E’ probabile che i sceneggiatori dei vari film non sapessero dei relativi script.

In ogni caso, diversi fan si sono espressi sui social sull’argomento. Qualcuno è rimasto perplesso, altri non avevano colto il buco. Qualcun altro ancora ha giustificato l’evento, basandosi sul fatto che sul martello è incisa la frase: “Chiunque impugnerà questo martello, riceverà il potere di Thor”. Quindi, tecnicamente, Cap avrebbe potuto utilizzare i poteri del Dio del Tuono una volta impugnato Mjolnir.

E voi? Cosa ne pensate di questo buco nella trama? E’ qualcosa di rilevante o si può perdonare data l’epicità del combattimento? Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Scrivi qui il tuo commento...