IN EVIDENZA

Watchmen 1×04: “If You Don’t Like My Story, Write Your Own” – la recensione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Il quarto episodio di Watchmen, trasmesso nella notte da HBO e Sky Atlantic,si presta ad essere l’ideale ponte tra le prime puntate e quello che accadrà nelle prossime. Ecco la nostra recensione di “If You Don’t Like My Story, Write Your Own“.

Watchmen 1×04: “If You Don’t Like My Story, Write Your Own

Se non ti piace la mia storia, scrivi la tua” è il titolo dell’episodio di questa settimana, che sembra quasi rivolgersi ai fan del fumetto Watchmen, o magari proprio ad Alan Moore, lo scrittore che si discosta sempre e con rigetto alle trasposizioni delle sue opere.

Se ii primi tre episodi ci avevano lasciato un lungo elenco di domande, il quarto è stato un po’ più generoso con le risposte, riempiendo alcuni spazi vuoti e spingendo la narrativa in avanti, introducendo però altri misteri che è al momento possono essere difficili da comprendere.

Advertising

L’episodio comincia con l’arrivo di quello che sarà un grande protagonista dello show, Lady Trieu (Hong Chau). Il “CEO di tecnologia pseudo-filantropica” sarà probabilmente il vero villain di Watchmen, e la sua entrata in scena è particolarmente inquietante. Il modo in cui la donna ottiene ciò che vuole da una coppia propietaria di un terreno che le serve è davvero incredibile. Trieu si sente quasi come fosse un Dio, e a quanto pare, è una tentazione che condivide con Ozymandias e il Dr. Manhattan. La donna ha un legame con Veidt, infatti ne ha ereditato gli affari, mentre per il Dr. Manhattan gestisce il collegamento di comunicazioni Terra-Marte.

Un nuovo capo

Nel distretto di polizia di Tulsa, Laurie Blake si è accasata nell’ufficio di Crawford e sta portando avenati senza fronzoli le sue indagini, senza farsi condizionare dalle cospirazioni criminali locali. Laurie in questo episodio scopre le carte con Angela, portando il detective a chiedersi quale sia il suo vero scopo e se può fidarsi.

Chi è il nonno di Angela?

Il lavoro di Angela in questo episodio consisteva nel cercare di eludere il controllo di Blake mentre continuava a indagare sull’identità di suo nonno Will, che ora sappiamo chiamarsi William Reeves. Angela lo ha cercato presso il Center for Cultural Heritage e ha dato la sua scatola di pillole a Looking Glass per analizzarle. Queste pillole contengono le risposte a una sorta di rivelazione importante ancora da scoprire. Curioso anche cominciare a vedere Glass nel suo ambiente, dove indaga sui calamari piovuti dal cielo.

Episodio di Watchmen 4

Durante la continua caccia al nonno, vediamo quella che è la scena più strana e al momento più casuale di Watchmen. Angela, nei panni di Sorella Notte, incontra un vigilante vestito con un abito morph ed occhiali. Questo particolare vigilante sfugge alla donna grazie al lubrificante che dispensa dalle bottiglie di salsa attaccate alla sua cintura degli attrezzi, scivolando prontamente negli scarichi fognari. Una scena davvero particolari, che sicuramente troverà spiegazioni nei prossimi episodi.

Episodio di Watchmen 4

Adrian Veidt sta pianificando una fuga molto particolare

Quando sembrava non arrivare mai il momento, scopriamo molto di più su Adrian Veidt. Sembra che Ozymandias stia davvero pianificando una fuga da quella che chiama prigione. Abbiamo quindi appreso che le torte che riceveva hanno segnato ogni anno della sua prigionia e dopo questo tempo sembra che sia vicino a perfezionare un mezzo di autoestrazione. In particolare, questo è un trabucco che scaglia in aria oggetti o persone fuori dalla bolla dell’ambiente in cui il suo castello sembra esistere. Tutto ciò fa immaginare che possa essere una prigione progettata dal Dr. Manhattan, ma si può anche supporre che Veidt sia stato incarcerato dagli umani. La cosa più particolare di questo suo viaggio è la scoperta di come i suoi cloni vengano realizzati, una chicca di questa puntata, al quale in molti saranno rimasti scioccati.

La visita di Blake e Sister Knight a Lady Trieu, dopo aver appreso che uno dei suoi veicoli spaziali dotato di calamita, fosse utilizzato nel rapimento aereo della macchina di Angela, è la conclusione di un episodio che regge benissimo. Angela capisce che Will è protetto dalla Trieu, cosa che trova conferme in quel finale da brividi che ci regala il ticchettio classico di Watchmen.

Avendo presumibilmente impiccato quello che per Angela era un padre, sembra che Will abbia in serbo altre atrocità per sua nipote, poiché dice che “in tre giorni saprà cosa ho fatto e mi odierà per questo“.  If You Don’t Like My Story, Write Your Own è un altro episodio intrigante di questo spettacolo assolutamente singolare. Watchmen si sta mostrando sempre di più come una serie che o si odia o si ama, e al momento chi vi scrive la sta amando.

Sinossi di Watchmen 1×04 “If You Don’t Like My Story, Write Your Own“:

La trillionaire Lady Trieu entra finalmente in scena con un’offerta misteriosa; con Blake che si avvicina alla verità dell’insabbiamento a Tulsa, Angela chiede aiuto a Glass; Nel frattempo Veidt addestra due nuovi servi.

La programmazione italiana è partita dal 21 ottobre in v.o., alle 3.00 e alle 21.15 su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV. Dal 28 ottobre, alle 21:15 ci sarà l’episodio della settimana precedente doppiata in italiano. Mentre continuerà la contemporaneità con gli Stati Uniti nella notte tra la domenica e il lunedì. Ecco com’è stata presentata Watchmen da Sky:

Dopo Lost e The Leftovers, in contemporanea con gli Stati Uniti e in esclusiva per l’Italia arriva su Sky e NOW TV la nuova e attesissima serie HBO creata da Damon Lindelof, trasposizione dell’acclamata graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons. Ambientata in un mondo alternativo in cui i supereroi sono considerati dei fuorilegge, la serie trae ispirazione dalle vicende narrate nel fumetto. Nel cast Jeremy Irons, Regina King e Tim Blake Nelson; insieme a Lily Rose Smith, Yahya Abdul-Mateen II, Andrew Howard, Dylan Schombing, Adelaide Clemens, Frances Fisher, Louis Gossett Jr. e Don Johnson.

Non perdetevi le nostre recensioni degli episodi precedenti che trovate qui sotto:

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...