One Piece: Oda svela l’aspetto di alcuni personaggi da bambini

Il franchise di One Piece è in circolazione da più di vent’anni, ma non mostra assolutamente alcun segno di rallentamento per quanto riguarda la popolarità. Sia per l’arco di Wano che stravolge le classifiche con l’anime che con il manga. E il quattordicesimo lungometraggio, Stampede, battendo i record nei cinema, il creatore del franchise, Eiichiro Oda, sembra essere stabile (e comodo) tra le posizioni più alte. È chiaro però che, nonostante la longevità della serie, Oda è ancora innamorato dell’opera che lo ha reso famoso. E ha recentemente condiviso alcuni schizzi di come alcuni dei più grandi personaggi secondari di One Piece sarebbero stati da bambini.

L’utente di Reddit Abi_Ram ha condiviso i numerosi schizzi del mangaka, Eiichiro Oda, che rappresentano i personaggi da bambini, tra cui personaggi del calibro di Monkey D Garp, Trafalgar D Water Law, Hawkins e molti altri membri del cast di One Piece:

One Piece ha fatto salti nel passato numerose volte, regalandoci una visione delle versioni più giovani di numerosi membri dell’equipaggio dei pirati di cappello di paglia. In particolare, Monkey D. Luffy ha esplorato la sua infanzia numerose volte. Di recente infatti nello speciale dell’anime di One Piece: Romance Dawn, ci ha dato un nuovo sguardo del passato del nostro capitano.

Pur non mostrandoli necessariamente come bambini, nelll’arco di Wano Country abbiamo assistito ad un importante flashback sul fratello di Luffy, Ace. Il braccio destro di Barbabianca infatti arrivò a Wano anni prima, promettendo che un giorno avrebbe liberato la gente della nazione. Come sappiamo, Ace non è mai riuscito a mantenere la sua promessa, ma l’arrivo dei Pirati dei Mugiwara nel paese ha generato una promessa simile da parte di Luffy.

Non esitate a farci sapere cosa ne pensate dei bozzetti di Oda, e soprattutto le vostre teorie sui personaggi di One Piece!!

Sinossi

One Piece di Eiichiro Oda ha iniziato la serializzazione su Weekly Shonen Jump di Shueisha nel 1997. Da allora è raccolto in oltre 90 volumi, ed è stato un successo commerciale e critico in tutto il mondo con molti dei volumi che rompono i record di stampa in Giappone. Il manga ha persino fissato un Guinness World Record per il maggior numero di copie pubblicate per lo stesso fumetto da un singolo autore ed è la serie manga più venduta al mondo con oltre 430 milioni di copie vendute.

Scrivi qui il tuo commento...