IN EVIDENZA

#ThankYouGameFreak: quando i fan Pokémon passano il limite

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
182FollowerSegui

Mancano ormai pochi giorni al rilascio di Pokémon Spada e Scudo ed è normale che l’hype generale sia ormai alle stelle, anche grazie ai leak trapelati negli scorsi giorni e in questo periodo è nato anche #ThankYouGameFreak.

Se da una parte troviamo dei fan entusiasti per i nuovi titoli, dall’altra abbiamo quelli che esprimo il loro dissenso.

Fin qui non c’è nulla di strano, da sempre è normale che la fanbase si divida e anche quella di Pokémon non è estranea a questa cosa. Questo dissenso è sfociato in qualcosa che non rientrava più con l’argomento di partenza ma viene usato come pretesto per minacce e insulti.

Pokémon #ThankYouGameFreak

Partiamo dall’inizio

Ancora prima del reveal del titolo di Pokémon Spada e Scudo, tanti fan avevano iniziato a far sentire il loro dissenso perché la settima generazione era stata una mezza delusione e a prescindere, per loro, anche questa sarebbe stata brutta.

Quest’odio è stato alimentato anche con l’uscita di Pokémon Let’s Go Eevee/Pikachu perché, nonostante sia stato specificato fossero esperimenti, i fan iniziarono ad aver paura che quelli di ottava generazione sarebbero stati così.

Pokémon #ThankYouGameFreak

E’ stato però l’annuncio di Spada e Scudo a bilanciare un po’ questo dissenso.

Pokémon Spada e Scudo

Col reveal del nome e dei tre starter la situazione si calmò anche se non mancarono critiche riguardo lo stile dei 3 Pokémon, pienamente comprensibili.

Col passare dei mesi Nintendo ha continuato a rilasciare novità e dettagli che però hanno ricominciato ad alimentare questo dissenso.

Il culmine è arrivato nelle scorse settimane, dove la parte malata della community ha iniziato a insultare personalmente e minacciando gli sviluppatori.

Secondo rumor, il motivo dietro l’annullamento dell’evento di Pokémon Spada e Scudo che si doveva tenere a Tokyo sarebbe questo.

Pokémon #ThankYouGameFreak

Un barlume di speranza

E’ stato in quel momento però che la parte buona della community Pokémon si è fatta sentire molto di più di quella cattiva.

Come un muro a protezione degli sviluppatori, la community ha iniziato a inviare messaggi di supporto a tutta Game Freak e The Pokémon Company per non farli scoraggiare. E’ da qui, infatti, che nasce #ThankYouGameFreak.

Pokémon #ThankYouGameFreak

#ThankYouGameFreak (in Italia #GrazieGameFreak) ha iniziato da subito a scalare le classifiche di Twitter arrivando ovunque nella top 3.

Il risultato ha portato Ohmori e Turner, due dei volti di Pokémon Spada e Scudo, a ringraziare personalmente i fan che a loro volta li supportavano.

Per ora la situazione sembra essersi, finalmente, assestata e le minacce ormai sono quasi scomparse del tutto.

Vi ricordiamo che questi comportamenti sono inaccettabili, perché la critica non deve diventare una via per insulti personali o minacce.

Pokémon Spada e Scudo usciranno il 15 Novembre 2019 in esclusiva su Nintendo Switch, intanto vi consigliamo di passare dagli altri articoli di NerdPool.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
182FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...