IN EVIDENZA

Marvel Comics: X-Force porta il Professor X in un punto importante per l’MCU

ALLERTA SPOILER: l’articolo contiene numerosi spoiler riguardanti le serie mutanti

Ora che il Professor X, Magneto e Moira MacTaggert hanno istituzionalizzato l’isola di Krakoa come casa sicura per i mutanti, gli X-Men hanno un ruolo di rilievo nel panorama mondiale.
Dopo aver dichiarato la sovranità dell’isola, gli altri Paesi hanno dovuto decidere se accettarla o meno.
Intanto, il Consiglio e Charles Xavier hanno deciso di lavorare per sistemare ogni questione politica per assicurare alla nazione e ai mutanti un futuro prospero.

Portali sparsi per il Mondo permettono agli X-Men rapidi spostamenti, anche se non tutte le nazioni hanno accettato questo compromesso.
In X-Force #1 Charles stesso si recherà in visita in Sokovia, nazione fittizia nata nel film Avengers: Age of Ultron.
La nazione dell’est Europa, casa dei fratelli Maximoff, è stata devastata dalla guerra prima e da Ultron poi durante la pellicola.

Nei fumetti invece, fa la sua comparsa nel 2016 in Captain America: Steve Rogers.
Ora, lo stato accoglie con felicità la visita di Xavier, siglando degli accordi tra i governi e definendo il professore il nuovo guardiano di Sokovia.

Non appena però il leader mutante fa ritorno alla base, una squadra di Reavers superumani si paracaduta sull’isola, facendo fuori alcuni mutanti e sparando alla testa del Professor X.
Gli X-Men si ritrovano ora senza una guida, ed in più non hanno idea di chi siano i responsabili dell’attacco, nonostante abbiano catturato gli assalitori.

I sospetti ricadono a questo punto su Sokovia, e tutto questo potrebbe portare alla guerra tra le due forze.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Scrivi qui il tuo commento...