IN EVIDENZA

Justice League: le differenze tra la versione cinematografica e lo Snyder Cut

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,447FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Uno degli film più discussi degli ultimi giorni sui social, e non solo, è sicuramente Justice League. L’hastag #ReleaseTheSnyderCut è entrato prepotentemente nei trend dei social network. Sono infatti ormai migliaia le persone che richiedono a gran voce di pubblicare il film nella visione originale realizzata da Zack Snyder.

L’hastag ha raggiunto numeri così importanti da attirare l’attenzione di importanti quotidiani come il New York Times. La rivista ha fatto luce sulle differenze tra lo Snyder Cut di Justice League e la versione finale vista al cinema di Joss Whedon.

Stando al quanto riportato, lo Snyder Cut avrebbe dato decisamente molto più spazio alle componenti femminili del cast. Wonder Woman (Gal Gadot), Lois Lane (Amy Adams) e Martha Kent (Diane Lane), avrebbero avuto un ruolo molto più centrale, mentre Joss Whedon ha scelto di ridimensionare la loro parte e addirittura di rimuovere completamente linteresse amoroso di Flash interpretato da Kiersey Clemons.

Advertising

Dal film sono state eliminate anche le intere trame secondarie dedicate a Flash e Cyborg.

Whedon avrebbe anche aggiunto molte battute per rendere il film più divertente e dai toni più leggeri.

Ovviamente non dobbiamo dimenticare che all’interno della versione di Snyder di Justice League, avremmo visto anche Darkseid, e non solo Steppenwolf.

Ricordiamoci anche che nella versione vista nei cinema di Justice League, Steppenwolf riusciva a sopravvivere teletrasportandosi. Mentre nella visione di Snyder il villain sarebbe andato incontro alla morte. Un altro esempio delle differenze tra le due differenti versioni.

Correlati:

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising
FONTE:ny times

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,447FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...