IN EVIDENZA

Disney+, in svantaggio rispetto a Netflix

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Da quando è stato lanciato, circa una settimana fa, Disney+ ha fatto molto parlare di se ed è continuamente sotto osservazione.

Il servizio streaming fa notizia ogni qualvolta annuncia qualche nuova uscita o si presenta qualche bug.

Disney+ dispone di un catalogo estremamente ampio, e grazie ai diritti che la Disney detiene sui suoi film, il servizio è in grado di offrire tutti i suoi prodotti ad un prezzo estremamente competitivo.

Netflix, servizio streaming
Advertising

Proprio questi due fattori hanno permesso al servizio streaming di avere un grande successo al suo lancio.

Nonostante i punti di forza, il totale dei prodotti forniti dal servizio streaming non riesce a tenere il confronto con il suo principale competitor: Netflix.

Chi tra Disney+ e Netflix è più forte?

Anche da un punto di vista qualitativo, Netflix ha molti più contenuti apprezzati dagli utenti rispetto a Disney+.
C’è da dire però che i prodotti a marchio Netflix spesso e volentieri vengono ignorati, mentre i film Disney sono già conosciuti da molti utenti.

Netflix ad oggi può contare su un catalogo di circa 5.800 titoli, di cui 3.900 film e 1.800 programmi televisivi. La forza vera della piattaforma però sta nella capacità di aggiungere nuovi contenuti ogni settimana e di far fare dentro e fuori ad alcuni titoli.

Disney+, Servizio Streaming

Al contrario, Disney+ ha un catalogo che conta appena 800 titoli, tra programmi televisivi e film. Questo vorrebbe dire un catalogo totale più piccolo del 15% di quello di Netflix, secondo DecisionData. Come già detto però, quasi ogni prodotto del servizio streaming della casa di Topolino, ha un pubblico proprio. Anche i prodotti originali sono stati pensati per attirare i fan dei vari marchi Disney (ad esempio The Mandalorian).

Qualità a parte, avere un catalogo più compatto potrebbe avere diversi vantaggi per il servizio streaming neonato. Innanzitutto gli utenti non si sentono sopraffatti da un’offerta estremamente grande e sono più facilitati nella scelta. Un catalogo più ridotto permette inoltre di capire più facilmente cosa il pubblico apprezza davvero.

Dal canto suo Netflix è in grado di soddisfare molte più fasce di clienti, questo ovviamente ad un prezzo che è quasi il doppio di quello di Disney+.

Quale dei due scegliere? La risposta la potete sapere solo voi.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...