IN EVIDENZA

Arrowverse week 8: cosa è successo nelle puntate di questa settimana?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Ottava settimana di nuovi episodi per le serie Arrowverse di The CW. The FlashArrow e Black Lightning si avvicinano alla Crisi sulle Terre Infinite, mentre SupergirlBatwoman non sono andate in onda.

Black Lightniing 3×07 “The Book of Resistance: Chapter Two: Henderson’s Opus“:

Le cose non vanno bene per Grace. Le sue medicine non funzionano e sta cambiando forma senza controllo – ed è in forma di bambina quando Anissa la trova e l’aiuta con una tecnica di rilassamento per calmarla. Detto questo, Grace sta impazzendo per l’ASA ed è preoccupata che la prenderanno, soprattutto dal momento che i poteri di Anissa non sono tornati. A casa di Pierce, Jennifer guarda le vecchie foto di Khalil quando Odell le manda un sms. Nel frattempo, Gambi conferma che Khalil e l’agente ASA Painkiller sono gli stessi e ha chiamato Lynn nel suo bunker per ottenere l’accesso a Pit in modo che possa accedere al mainframe dell’organizzazione. In chiesa, la Resistenza cerca di organizzare i loro prossimi passi con l’ASA che si chiude.

La regista

Jennifer incontra Odell ma trova invece il regista che rivela che Odell non è morto. La regista recita Lightning e le dice che non può usare i suoi poteri a causa della minaccia markoviana. Jennifer chiede tutte le informazioni che l’ASA ha sul Dr. Jace affinché la nuova ragazza possa guadagnare la sua fiducia. Nel frattempo la Resistenza parla con Henderson e il reverendo in attesa che una bomba esploda ad un posto di blocco in modo che possano attraversarlo. Black Lightning si presenta e disinnesca la bomba rovinando il piano. Il giorno successivo, Henderson si confronta con Jefferson e fondamentalmente non sono d’accordo su come affrontare la situazione ASA.

ASA

Advertising

Al Pit, un nuovo dottore lusinga Lynn e il direttore della recitazione si presenta mentre lavora con uno dei metas stabilizzati. Vuole che funzionino al 100%, quindi Lynn richiede l’accesso a tutti i file. Il regista lo concede, ma solo per i Green Light Metas. A scuola. Jennifer e Brandon stanno parlando, quando inizia un’esercitazione di Markovian e la coppia si tuffa in un posto sicuro insieme. Jennifer gli dice che può aiutarlo a trovare il dottor Jace. In chiesa, l’ASA viene a sfondare la porta – che è tecnicamente in violazione della legge – ma i bambini non ci sono. Si nascondono da Two Bits.

Anissa chiama Jefferson e chiede il suo aiuto per scortare i bambini fuori da Freeland. Jefferson non è d’accordo con il suo lavoro con la resistenza, ma Anissa ha davvero bisogno del suo aiuto. È preoccupata per Grace, è ancora ferita e ha bisogno che lui si faccia avanti come suo padre e la aiuti. Al Pit, Lynn porta Gambi al mainframe. A Freeland, l’ASA continua la sua campagna terroristica porta a porta e si scontra con quelli che sembrano essere i Markoviani che si nascondono in una casa. Black Lightning si presenta e neutralizza la minaccia delle forze dell’ASA, ma quando uno dei soldati uccide le persone, il direttore della recitazione minaccia Black Lightning dicendogli che userà attacchi aerei sulla città se non farà marcia indietro. Nella fossa, Gambi scopre che Khalil è vivo ed è con l’ASA.

Khalil

L’ASA mantiene Khalil in stasi e ha un chip che lo controlla principalmente. Dopo aver confermato che i suoi ricordi sono intatti, Lynn lo sveglia. Gambi gli chiede di dichiarare le sue recenti missioni e lui rivela tutte le sue atrocità, incluso l’omicidio di sua madre. Lynn lo riporta in stasi ed è determinata a salvarlo, contro il consiglio di Gambi. Lei gli dice di andarsene. Rivela che ora le ha concesso i diritti amministrativi della rete ASA.

Jennifer cerca di scoprire cosa succede quando i poteri di lei e Brandon si fondono, ma vuole sapere cosa sa di Jace, ma non sapendo nulla la caccia. Anissa porta Grace da adolescente a Black Lightning in modo che possa portarla fuori da Freeland. Al bar, tuttavia, il reverendo non si fida di Black Lightning e dei monologhi, ma alla fine si spostano con l’ASA nelle vicinanze.

Mentre Black Lightning tenta di far uscire i bambini, l’ASA si presenta e il direttore della recitazione dice ai soldati di uccidere i bambini. Black Lightning si trova tra loro e usa i suoi poteri per combattere. Anissa vuole chiedere aiuto, ma Gambi non le permetterà di lasciare il suo bunker. Black Lightning ritorna dai bambini, ma Grace è scappata, quindi Black Lightning lascia una ragazza di nome Natalie mentre va a cercarla. Sfortunatamente, Grace si trasforma in un leopardo e attacca un soldato ASA e, poi Black Lightning trova il corpo mutilato. Il leopardo quindi minaccia Black Lightning ma passa a Grace quando si rende conto che è lui e che è il padre di Anissa.

A casa, Jennifer ottiene i file del Dr. Jace dall’ASA mentre nella Fossa, Khalil tortura il suo sparring partner e gli viene dato un nuovo obiettivo da inseguire: Black Lightning.

The Flash 6×07 “The Last Temptation of Barry Allen, Pt. 1“:

Ralph e Ramsey continuano a combattere come nell’episodio precedente. Ramsey lo infetta con la sua energia Bloodwork, ma poi va via rapidamente. Il Team Flash tenta freneticamente di rianimare Ralph e alla fine riesce dopo che Killer Frost torna ad essere Caitlin e usa le sue conoscenze mediche. Caitlin dice a Barry di fare una trasfusione di sangue a Ralph, e sembra funzionare.

Barry inizia a preoccuparsi di come andrà il Team Flash dopo la sua morte nella crisi. Va a casa e trova Ramsey lì, o una sua proiezione. Ramsey rivela di sapere che Barry è The Flash. Quindi chiede a Barry se ha un ruolo nella prossima “crisi”, ma Barry afferma di non essere nemmeno coinvolto. Ramsey fa poi vedere a Barry dei cieli rossi di antimateria fuori dalla sua finestra, ma poi si sveglia e capisce che qualcosa non va.

Barry dice a Caitlin che la visione di Ramsey sembrava reale. Ritorna a casa e ispeziona l’intero appartamento, ma non trova nulla. Poi vede una visione di sua madre, che rappresenta la Speed ​​Force. La “madre” spiega che la trasfusione di sangue ha infettato Barry con la vera essenza di Ramsey, che sta usando per piegare Flash alla sua volontà.

Una visione drammatica

Barry vede poi una visione dei suoi amici mentre mangiano una cena cucinata da Ramsey, che è infetta dal suo sangue. Ramsey continua a schernire Barry con le sue visioni – inclusa una di una piccola Nora, che Barry non riesce a prendere. Ramsey dice che Barry è colui che sta dando vita a tutte queste visioni, mentre inizia a vedere Ralph, Joe, Iris e Thawne che lo scherniscono. Ramsey dice a Barry che con la sua linfa vitale avrebbe avuto la possibilità di sopravvivere alla crisi e riportare in vita chiunque a Central City. Barry vede quindi una visione di se stesso con Iris e la piccola Nora. Barry si sveglia nel suo letto d’infanzia, mentre la Speed ​​Force gli dice che il tempo sta per scadere. Barry rivela che dubita della chiamata della Speed ​​Force a causa della sua famiglia e della sua vita. La Speed ​​Force gli dice che quel dubbio va bene, ma quella perseveranza è ciò che lo rende The Flash. La Forza della Velocità rivela quindi che tutto ciò che Ramsey ha mostrato a Barry era vero, ma che non dovrebbe ancora seguire il percorso di Ramsey. Il corpo di Barry inizia quindi a spegnersi.

Frost e Cisco lo portano negli Star Labs, ma inizialmente fanno fatica a rianimarlo. Frost subisce un attacco di panico, mentre Barry continua a discutere con la Speed ​​Force e sostiene che le sue abilità non valgono la pena per perdere tutto ciò che ama. Barry sostiene che la Speed ​​Force è quella che lo manipola e procede a guidare la sua mano vibrante attraverso la sua proiezione di Nora. Nel mondo reale, Cisco prende una fiala di Velocity X e si prepara a iniettare Barry con essa. La Speed ​​Force dice a Barry che accettare il sangue di Ramsey gli farà perdere la sua anima. Sia Ramsey che Speed ​​Force combattono per il controllo, proprio mentre Barry si sveglia nel mondo reale. Barry racconta a Cisco e Frost di essere rimasto intrappolato nella sua mente e decide di passare le ultime ore prima della Crisi per trovare e fermare Ramsey.

Non è Barry

Iris arriva agli Star Labs e parla con Barry – e rapidamente arriva alla consapevolezza che non è lui. Il Team Flash lo affronta e scopre che è stato sicuramente posseduto da Bloodwork. Barry li attacca, per poi andare via e incontrarsi con Ramsey.

Mentre al CCPN, Allegra trova la bozza di Iris per un articolo su “Flash”, Iris e Kamila entrano e escogitano un piano per spiare il ragazzo che ha trasformato Esperanza in un metumano. Si confrontano con l’uomo che indossa il perno a spirale e lo ricattano per avere informazioni. L’uomo afferma di lavorare per una società chiamata Maelstrom, che offre beni preziosi per i ricchi e famosi. Iris rifiuta di credere alla sua storia. Allegra si confronta con Iris sull’articolo della “Crisi”, e Iris ammette che attualmente sta lottando con se stessa per scriverlo.

Il ragazzo interrogato da Iris e Allegra viene ucciso ore dopo. Allegra raccoglie il perno a spirale, che secondo lei ha enormi quantità di energia UV. Iris si prepara a finire di scrivere l’articolo “Crisis” e scrive un tributo completamente diverso – e personale – a Barry.

Nash Wells si prepara a distruggere la barriera alla tomba di The Monitor e trova una serie di simboli incisi sul muro. Frost e Caitlin hanno una conversazione, in cui concordano sul fatto che Caitlin deve prendere il posto di guida durante la crisi.

Arrow 8×06 “Reset:

Apriamo l’episodio con Oliver che si sveglia sul divano di casa sua. Mia, Connor e William entrano e sono sorpresi di vederlo, volendo sapere cosa ci fa lì. Riflettono sulla maggior parte di ciò che è accaduto in precedenza con Lyla che li aveva anestetizzati e diventa abbastanza chiaro che qualcosa non va. Oliver è atteso ad un evento, ma incontra John che rivela che sono stati anestetizzati due giorni prima. Anche Lyla e Diggle cercano di sistemare le cose, ma Oliver è consapevole che le cose non siano reali, specialmente da quando la Palmer Tech è tornata e Quentin Lance è vivo e vegeto ed è anche il sindaco.

Quentin è a conoscenza del fatto che Oliver andrà in prigione. Fu anche colpito da Diaz, ma in questa sequenza temporale, Quentin sopravvisse. Oliver dice di ricordare cose diverse. Rene interrompe la sua conversazione con Quentin per rivelare un problema alla stazione di polizia, quindi Quentin e Green Arrow vanno in aiuto. Quentin decide di entrare e parlare con i criminali come hanno richiesto mentre Green Arrow torna indietro per aiutare. Quentin distrae il criminale e Green Arrow arriva per salvare la situazione, ma è allora che le cose vengono rivelate: Oliver è bloccato in una sorta di ciclo simile al Giorno della Marmotta e non finirà finché non lo fermerà.

Come nel Giorno della Marmotta

La giornata ricomincia. Uno sconcertato Oliver si avvicina alla cosa in modo leggermente diverso e si dirige alla festa, cercando di nuovo di parlare con Diggle della situazione. Dice a Diggle che pensa di essere in un ciclo temporale e che c’è una bomba nel distretto di polizia. Ne parla anche a Quentin, che gli chiede come può aiutare perchè gli crede davvero. Scopre anche, nel corso di questo secondo ciclo, che non è solo. Anche Laurel è intrappolato in un ciclo temporale e quando il tempo si reimposta per la terza volta tentano di lavorare insieme. Riescono a fermare la bomba, ma non si ferma il ciclo temporale. Oliver si sveglia di nuovo a casa.

Scoprono che la morte di Quentin è il punto di ripristino. Questo fa di lui un nuovo obiettivo. Oliver cerca di disinnescare la bomba e Diggle va a parlargli e, sì, Oliver gli racconta di nuovo del ciclo temporale. Si scopre che la bomba non è la chiave che Oliver pensava essere. Diggle fa una bella chiacchierata con lui e poi accetta di farlo entrare all’Argus. Al bunker, Laurel rimane con Quentin e lei gli dice la verità della sua realtà – Laurel gli racconta della sua morte. Quentin le dice che la sua morte, per salvarla, era il modo migliore in cui le cose dovevano andare. Quando Oliver chiama con informazioni sul nascondiglio del mercante, vanno ad aiutarlo. Si scopre che era una trappola. Tutto va a gonfie vele e vediamo Lyla che dice ad Oliver che gli manca il punto della situazione e non può combattere le cose – e poi spara a Quentin, ricominciando il loop.

La svolta

Questa volta, Lyla non è alla festa e Laurel e Oliver cercano di capire come uscirne. Oliver sta cercando di collegare il modo in cui tutto funziona e risolvere il problema con questo time loop. Tornano al nascondiglio del mercenario e disabilitano la bomba e poi fanno il passo successivo della loro indagine su chi vuole che Quentin sia morto. Il tutto li conduce in una compagnia vicino al porto dove Quentin viene nuovamente colpito da uno sparo. Quentin ha un addio in lacrime con Laurel, con la donna che gli dice che è la ragione per cui è diventata una persona migliore e quanto significhi per lei. Laurel ha la possibilità di dire addio e termina il suo ciclo temporale.

Ma Oliver è ancora intrappolato. Lyla viene da lui nel Bunker per dirglielo e dice a Oliver che Mar Novu ha bisogno che lui impari la sua lezione – le cose sono inevitabili. Non può combattere il suo destino. Oliver e Quentin iniziano direttamente all’attività sul molo e rapidamente vengono attaccati con Oliver ancora intenzionato a salvare Quentin. Quentin cerca di parlare in qualche modo ad Oliver e dirgli che forse ha bisogno di fare la pace con le cose che ha. Oliver rimane testardo, ma Quentin si toglie il giubbotto e si arrende. Ci resettiamo nuovamente.

Il cambiamento

Questa volta Oliver affronta le cose in modo diverso. Si ferma per apprezzare i suoi figli e dice loro che è orgoglioso di loro. Alla festa è cupo e va a parlare con Quentin. Hanno un momento insieme e Oliver ringrazia Quentin e gli dice addio. Quindi incontra Lyla, a cui rivela di aver finalmente capito. Non può cambiare il suo destino. Lyla rivela anche che lavora con The Monitor da un po’ e per le stesse ragioni di Oliver. Lei gli dice anche che Oliver è l’unica possibilità che hanno per sopravvivere alla crisi – e ogni missione in cui è stato è stata una prova, ma tutte le sue missioni hanno avuto anche uno scopo per affrontare la crisi. E ora ha un’ultima missione.

Oliver e Laurel si svegliano. Sono tornati nella giusta sequenza temporale. Il tempo di Laurel con Quentin è stato un dono, una ricompensa per non aver tradito Oliver. La lezione di Oliver era che doveva imparare che non poteva combattere il suo destino. L’episodio termina con Oliver e Laurel che sono su Lian Yu insieme al resto del team.

In attesa della nona settimana di programmazione, qui sotto trovate il riassunto delle altre settimane in programmazione e i nostri speciali sull’Arrowverse e su Crisi Sulle Terre Infinite.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...