Boruto: Naruto next Generations: la persistente minaccia di Urashiki incombe sui ninja della Konoha del passato. Le cose stanno cominciando a farsi molto più serie specie ora che Urashiki ha rivelato il Rinnegan che gli dà il potere di guardare nel futuro. L’episodio 134 della serie mette in mostra il potere di questo Blue Rinnegan che consente a Urashiki di saltare avanti e indietro nel tempo e riprodurre gli eventi quando vuole per scegliere il corso migliore di azione.

Durante il combattimento, Boruto e Jiraiya notano che il sangue di Urashiki si stava asciugando a un ritmo molto più veloce del loro. Sospettando che ciò gli abbia permesso di viaggiare nel tempo in qualche modo, Urashiki in seguito conferma di avere questa capacità. Ciò significa che può saltare avanti e indietro in brevi periodi di tempo per far andare la lotta a suo favore.

Nell’episodio, Urashiki lo usa per prevedere ciascuna delle mosse di Boruto e Naruto. Ma questa fiducia nelle sue capacità viene successivamente sfruttata da Jiraiya, che assieme all’aiuto di Boruto e Naruto crea una trappola per oscurare il potere dell’Otsutsuki.

Come credete che andrà a finire questa battaglia? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it

Iscriviti al nostro gruppo Telegram per rimanere sempre aggiornato su Cinema, Serie TV, Giochi, Fumetti, Manga e Anime

Sinossi

Scritto e disegnato da Masashi Kishimoto, Naruto è stato pubblicato su Weekly Shonen Jump di Shueisha per 700 capitoli. La storia racconta di un giovane ninja, con un demone sigillato dentro di lui, che desidera diventare il capo del suo villaggio. Il sequel, Boruto: Naruto Next Generations è ambientato diversi anni dopo gli eventi della storia originale di Naruto e presenta i figli di molti dei suoi personaggi principali come Naruto e Hinata

Scrivi qui il tuo commento...