Lo scrittore-regista di Star Wars: L’ascesa di Skywalker JJ Abrams ha dichiarato che nulla era più importante nell’episodio IX di fare qualcosa per cui Carrie Fisher fosse stata orgogliosa. L’attrice di Leia Organa è deceduta a dicembre 2016 prima dell’uscita de Gli ultimi Jedi diretto da Rian Johnson, e Abrams ha riproposto circa otto minuti di filmati inediti originariamente girati durante Il risveglio della Forza per includere Leia nel nono e ultimo capitolo della Skywalker Saga.

“dirò che nulla è stato più importante di fare qualcosa per cui Carrie stessa fosse stata contenta e orgogliosa”

ha detto Abrams a Esquire quando gli è stato chiesto della reazione della famiglia di Fisher.

“E sento che l’abbiamo fatto.”

Durante la D23 Expo della Disney ad agosto, Abrams ha dichiarato che Skywalker “aveva bisogno” di Leia in quanto è il “cuore della storia”. Leia è madre del corrotto Kylo Ren (Adam Driver), il capo supremo del Primo Ordine, e mentore della potente combattente per la libertà Rey (Daisy Ridley).

Invece di costruire una performance attraverso CGI ed altri stratagemmi digitali, Abrams ha coinvolto Leia con filmati che “non hanno funzionato” ne Il risveglio della Forza.

“Sapevamo che non c’era modo di finire questa saga di Skywalker senza Leia, era impossibile”

ha detto Abrams in The Late Show con Stephen Colbert .

“Sapevamo che non avremmo mai voluto realizzare una Leia digitale, e ovviamente non potevamo ricrearla, e poi mi sono ricordato di avere quelle scene che avevamo girato per Force Awakens che non avevamo mai usato. Che all’epoca ero davvero sconvolto dal fatto che non le stessimo usando perché era Carrie ed era Leia! Ma non andavano bene in quel film.”

Ha continuato:

“E stranamente quelle scene erano materiale che abbiamo capito al 100% che poteva essere usato per raccontare la sua storia in questo film, quindi ogni volta che vedrete Leia nelle scene con altri personaggi, sarà davvero Carrie. Non riesco ancora a credere che se ne sia andata perché abbiamo lavorato a queste scene nell’editoriale e lei è lì come chiunque. È davvero straordinario.”

Star Wars: L’ascesa di Skywalker vedrà nel cast Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Naomi Ackie, Richard E. Grant, Billie Dee Williams e Ian McDiarmind. Uscita nelle sale italiane il prossimo 18 dicembre 2019.

Tutte le news della prima attesissima serie live-action per Disney+, Star Wars: The Mandalorian, cliccando qui.

Iscriviti al nostro gruppo Telegram per rimanere sempre aggiornato su Cinema, Serie TV, Giochi, Fumetti, Manga e Anime


Scrivi qui il tuo commento...