IN EVIDENZA

Playstation 5: niente cross-gen per i giochi in esclusiva?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Emergono nuove interessanti informazioni sulla gestione delle esclusive PS5 da parte di Sony.

Sembra proprio che Sony abbia intenzione di attuare una politica completamente diversa da quella di Microsoft per quanto riguarda la gestione dei giochi in esclusiva destinati a Playstation 5. Questo è quello che emerge dalle parole di Jason Schreier di Kotaku, ma vediamo nel dettaglio a cosa si riferisce il noto giornalista videoludico.

Secondo Schreier infatti i giochi in esclusiva per PS5 prodotti da Sony Interactive Entertainment che usciranno sin dal giorno del lancio non saranno cross-gen, quindi non sarà disponibile nessuna versione Playstation 4 dei suddetti titoli.

Questo come già detto andrà in netto contrasto con la politica che Microsoft attuerà con Xbox Scarlett. La casa di Redmond ha infatti più volte ribadito che ad esempio Halo: Infinite sarà sicuramente uno dei titoli di lancio della futura console della famiglia Xbox, ma sarà disponibile anche in versione Xbox One, in modo da poter essere giocato anche da chi non deciderà di fare sin da subito il salto generazionale.

Advertising

Una scelta che farà sicuramente discutere quella di Sony che, se confermata in via ufficiale, obbligherà di fatto gli utenti ad adottare sin da subito la nuova console Sony qualora volessero mettere subito le mani sui titoli esclusivi che saranno resi disponibili dal lancio della stessa.

Va detto che ad oggi ancora nessun titolo esclusivo Playstation 5 è stato annunciato e quindi è ancora da verificare l’effettiva appetibilità degli eventuali giochi first party presenti al day one della futura console Sony, che ricordiamo non ha ancora una data di lancio ufficiale ed è prevista per fine 2020.

Fermo restando che fino ad una conferma ufficiale le dichiarazioni di Schreier sono da prendere con le pinze, non avendo egli stesso voluto divulgare la fonte di tale indiscrezione. Inoltre il discorso vale solamente per le esclusive PS5 prodotte dai Sony Worldwide Studios, in quanto gli sviluppatori di terze parti resteranno comunque liberi di produrre le versioni cross-gen dei loro titoli.

Resta quindi da vedere come Sony intenderà gestire la cosa, che quindi potrebbe non essere definitiva e soggetta a modifiche prima dell’annuncio ufficiale. In ogni caso se le esclusive Playstation 5 non dovessero vedere la luce su PS4 chiaramente non sarà valido il contrario, infatti già da diversi mesi lastessa Sony ha annunciato come The Last of Us: Parte 2 uscirà inizialmente su Playstation 4 per poi approdare in seguito anche su PS5.

Rimane dunque poi un altro dubbio prendendo per vera questa indiscrezione, che riguarda l’atteso Ghost of Tsushima, sarà interessante capire se Sony intenderà farlo uscire come annunciato su PS4 per poi in seguito pensare ad un porting su PS5, o addirittura “promuoverlo” ad esclusiva PS5 tagliando quindi fuori gli utenti PS4.

Voi cosa ne pensate di questa nuova indiscrezione? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it per ulteriori novità.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...