IN EVIDENZA

Crisi sulle Terre Infinite: Parte Uno, cosa è successo in Supergirl 5×09?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,452FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

La decima settimana dell’Arrowverse si è aperta con il tanto atteso crossover Crisi sulle Terre Infinite e la sua prima parte vista nel nono episodio di Supergirl. Ecco il riassunto della puntata andata in onda domenica scorsa.

Supergirl 5×09 Crisi sulle Terre Infinite: Parte Uno

Il crossover si apre con un montaggio che mostra gli eroi dell’Arrowverse e la descrizione del Multiverso fatta da Monitor. Subito dopo vediamo i cieli rossi che segnalano la crisi su varie terre. Le prime Terre che vengono distrutte sono:

Terra-89, dove vediamo la Gotham del film di Batman del 1989, in cui vediamo il cameo di Robert Wuhl (interprete del reporter Alexander Knox) e sentiamo anche l’iconica colonna sonora di Danny Elfman; a seguire vediamo Terra-9, con due dei Titans del DC Universe, Jason Todd/Robin (Curren Walters) e Hawk (Alan Ritchson); la terza Terra distrutta è Terra-X, in cui vediamo Raggio (The Ray); l’ultima Terra distrutta è la 66 in cui viene rappresentato lo spettacolo televisivo di Batman degli anni ’60 che aveva protagonista Adam West. A rendere onore allo show c’è stato il cameo di Burt Ward (Robin) che urla: Holy crimson skies of death!” .

Advertising

Sulla Terra-38 Supergirl e i suoi alleati al DEO stanno affrontando dei terremoti globali e si rendono rapidamente conto che il pericolo si è diretto verso di loro dall’esterno della Terra e, soprattutto, sta per colpire per primo Argo City. Una prospettiva terrificante visto che Clark e Lois vivono lì con il loro bambino, così come la madre di Kara, Alura. Mentre Clark e Lois sono impegnati nel cambio di pannolino di Jonathan, Brainy e Kara cercano di avvertirli, ma è troppo tardi, perchè i cieli rossi minacciano Argo City. Pochi istanti prima che il mondo venga distrutto, Alura porta i Kent a prendere una piccola astronave e mandano il piccolo John sulla Terra, appena prima che Argo venga distrutto. Sulla Terra, Supergirl osserva distrutta il pianeta Argo che scompare.

Nel frattempo, Lyla, ora nelle vesti di Harbinger, raccoglie vari eroi tra cui Oliver Queen, Mia Smoak; Barry Allen, Sara Lance, Ray Palmer e Kate Kane. Li porta insieme a Clark e Lois, che ha quindi salvato da Argo, al DEO di Terra-38 su richiesta del Monitor. Il gruppo ha il compito di proteggere una la Torre Quantica emersa a National City. Questa struttura è in grado di reggere la crisi e che potrebbe essere la loro unica speranza. Nel confronto tra gli eroi, viene confermato che Alura è morta su Argo. Kara riesce a confortare Clark, per il figlio scomparso nello spazio e dargli speranza nonostante la sua grande perdita.

Alla ricerca di Superboy

Il gruppo si rende conto che Jonathan è finito in qualche modo sulla Terra-16 nell’anno 2046. Sara, Brainy e Lois vanno a prenderlo e scoprono che il bambino è stato trovato e salvato dall’Oliver di quel mondo. Questa versione di Arrow, ha perso Sara sul Gambit e quindi è stranito alla visione della Sara di Terra-1, che però gli spiega tutto ciò che loro due hanno guadagnato sul suo mondo come risultato della loro presenza su quella nave. Lei, Lois e Brainy portano poi a casa il bambino, dopo un momento molto toccante tra Oliver e Sara.

Nel frattempo, J’onn fa appello a tutti gli alieni sulla Terra affinché usino le loro navi per aiutare a evacuare gli umani e portarli su Terra-1 nel caso in cui gli eroi non riescano a difendere la Torre. Alex chiede a Lena di aiutare a costruire la tecnologia di cui hanno bisogno per portare in salvo più persone possibili attraverso il multiverso. Lena è d’accordo e le due lavorano bene insieme, anche se Lena non perdona Alex e il resto del team.

In difesa della Torre

Mentre gli eroi si preparano a difendere la Torre, Oliver consegna a Mia il suo costume di Green Arrow prima di parlare con Barry. Oliver è scioccato dal fatto che Barry affermi che morirà nella crisi, e quindi si confronta con il Monitor poiché l’accordo dei due in “Elseworlds” diceva che la sua morte avrebbe salvato Barry e Kara. Il monitor dice di averlo fatto durante il loro ultimo incontro, ma questa è un’altra situazione, una crisi più grande.

Gli eroi vanno dunque alla Torre per proteggerla e vengono attaccati da un numero enorme di Demoni Ombra. Supergirl e Superman usano anche la loro vista calorifica per far funzionare la Torre in modo da dare il tempo per l’evacuazione. Quando però la Torre inizia a vacillare, il Monitor inizia a inviare gli eroi su Terra-1 in modo che possano riunirsi per il prossimo combattimento. Oliver si rifiuta di smettere di combattere mentre le persone devono ancora essere evacuate. Alla fine Arrow viene sopraffatto dai Demoni dell’Ombra.

Una morte inaspettata

Un morente Oliver Queen arriva dagli altri eroi evacuati in modo sicuro su Terra-1 per un ultimo saluto. Monitor dice al gruppo che l’eroe non doveva ancora morire e soprattutto non in questo modo, ma che grazie al suo sacrificio 1 miliardo di persone sono state evacuate su Terra-1 prima che Terra-38 fosse distrutta; aggiungendosi ai 2 miliardi di vite inizialmente previste. Oliver saluta i suoi amici e i suoi cari prima di morire tra le lacrime di tutti.

Mentre Oliver sta morendo, Nash Wells appare nei panni di Pariah, e dice di essere stato punito per aver liberato l’Anti-Monitor ed ora è costretto a guardare la distruzione di ogni pianeta.

Non perdetevi il riassunto della seconda parte di Crisi sulle Terre Infinite di domani.Inoltre, se volete saperne di più, nelle prossime ore ci sarà il riassunto della nona puntata di Black Lightning andata in onda la scorsa notte. Una puntata legata proprio all’arrivo dell’eroe nel crossover.

Crisi sulle Terre Infinite: ecco tutti i personaggi già confermati nel crossover dell’Arrowverse

Crisi sulle Terre Infinite

Crisi sulle Terre Infinite è stato introdotto durante il crossover Elseworlds e nel finale di stagione di Arrow e The Flash. Proprio lo showrunner della serie sul velocista scarlatto ha parlato del prossimo crossover: “Quando ho letto i pilot per la prima volta, e poi l’ho visto, ho sempre pensato che quel combattimento sarebbe stato il finale della serie,” ha confessato Todd Helbing. “Quindi sì, mi piace molto. Ci sono molte cose che possiamo fare dopo. Penso che sia meglio arrivarci prima che dopo, e ha cambiato la mia visione dello show. Credo che darà un nuovo senso ed energia alla serie, cosa che serve nella sesta stagione di qualsiasi show. Credo che il tempo sia perfetto.”

Quando andrà in onda Crisi sulle Terre Infinite

The CW ha già comunicato le date in cui verranno trasmesse le puntate del crossover:

  • Supergirl: 8 dicembre 
  • Batwoman: 9 dicembre 
  • The Flash: 10 dicembre
  • Arrow: 14 gennaio 2020
  • DC’s Legends of Tomorrow: 14 gennaio 2020

[amazon_link asins=’B07PK6BV13,B00TP0AVPA,B07PH1CPNN,B07HSLVBSK,B07KKCYYXD,B07DFDQLL4′ template=’NERDPOOL’ store=’nerdpoolit08-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3f593c1f-d211-4aff-8dec-214f2d48e09b’]

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutte le curiosità e gli aggiornamenti.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,452FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...