IN EVIDENZA

Watchmen: Lindelof conferma che la spiegazione del finale della serie era già nel primo poster

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Dopo il finale di stagione di Watchmen andato in onda con la non puntata intitolata “See How The Fly“, lo sceneggiatore Damon Lindelof ha raccontato che la spiegazione del finale dello show HBO era già visibile nel primo poster ufficiale.

Come ci invita a fare Lindelof, osservando bene alcuni dettagli iniziali, è possibile capire come in realtà i risvolti narrativi della serie HBO fossero stati già “spoilerati” fin dal principio. Addirittura il primo poster ufficiale da la risposta al cliffangher avvenuto nell’ultima scena dello show:

Non sarò io a dire cosa succede dopo che il suo piede tocca l’acqua. Ci sono sicuramente due possibilità. Ma se rivedete l’intera stagione, o date un’occhiata al poster di Watchmen che è presente da quindici settimane, la nostra intenzione è chiara. Questo è quello che dirò.

Lo sceneggiatore conferma quindi indirettamente il passaggio dei poteri del Dottor Manhattan all’amata Angela. Nel penultimo episodio “A God Walks into Abar“, quando l’alter ego di Jon Osterman ha confessato durante il suo primo incontro con Angela la possibilità teorica di poter trasmettere i propri poteri a un’altra persona ha usato un uovo come esempio. Durante il finale dell’episodio, poco prima dello scontro con il Settimo cavalleria, il Dottor Manhattan, tornato nel corpo di Cal, sta facendo fluttuare una scatola di uova prese dal frigorifero, quando arriva Angela, che esasperata dalla situazione, sbatte la scatola per terra frantumando tutte le uova.

Advertising

Nell’ultimo episodio, il cerchio si chiude con Angela che torna a casa, trova la scatola di uova ancora per terra e tra di essi uno è rimasto integro. Dopo averlo mangiato, la donna prova a camminare sulla piscina come faceva Jon prima di morire, ma la scena si chiude lasciandoci in sospeso.

Il riferimento di Lindelof al poster che vedete qui sotto è chiaro: Angela Abar si trova davanti a un orologio e la vediamo cominciare a prendere una tonalità di blu, esattamente come il suo amato Dottor Manhattan.

LINDELOF PARLA DI UN EVENTUALE SECONDA STAGIONE

Sono profondamente riconoscente per come è stata accolta la serie fino ad ora. Non voglio passare per ingrato, ma non ho ancora alcuna intenzione di continuare la storia, questo quasi esclusivamente perché non ho ancora idea di come farla proseguire. Se sarò coinvolto in un seguito, dovrò essere in grado di spiegare il motivo, di rispondere alle domande. E non posso farlo “perché la prima stagione era bella. Non sto dicendo che non deve esserci una seconda stagione di Watchmen e non sto nemmeno dicendo che quella stagione non dovrebbe includere alcuni dei personaggi di questa prima stagione. Solo che non so ancora cosa e come dovrebbe essere.

Le possibilità quindi ci sono, ma al momento sembra più un no che un si, anche considerando il fatto che lo stesso Lindelof ha detto che l’opera di Moore è speciale perché ha un finale e non continua per altri 100 numeri come tanti altri fumetti.

Lindelof ha detto anche che per lui il finale della prima stagione non contiene cliffangher:

Non penso che il finale della prima stagione sia un cliffhanger. Qualcuno però potrebbe pensare il contrario. Sarei davvero felice di discuterne.

L’orgoglio di Lindelof

Al termine della nona ed ultima puntata di Watchmen, Deadline ha pubblicato un’intervista con Damon Lindelof, in cui lo sceneggiatore si è detto orgoglioso soprattutto di una cosa:

La cosa di cui sono più orgoglioso è la discussione che si sta creando intorno alla serieNoi vogliamo semplicemente raccontare questa storia, e il nostro intento andando avanti è sempre più evidente. Perciò tutto questo parlare dello show, anche da parte di chi non è una grande fan, è davvero fantastico.

Lindelof si è poi chiesto se Watchmen avesse espresso tutto il suo potenziale in questa splendida stagione:

Adoro questa serie essendone uno dei creatori, ma devo anche riconoscere che non è tutto ciò che sarebbe potuta essere. In questo momento non saprei dire se avremmo potuto fare di meglio. Noi ce l’abbiamo messa tutta. A volte quando provi un grande swing rischi di mancare la palla, e questo può certamente accadere, ma in questo momento non riesco ancora ad analizzarla con precisione.

Watchmen per la critica è tra le migliori serie tv degli ultimi anni, voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Qui sotto trovate la nostra recensione NO Spoiler del primo episodio:

Sinossi Watchmen 1×01: “It’s Summer and I’m Running Out of Ice

In un’America alternativa dove la polizia nasconde la propria identità dietro le maschere per proteggersi da un’organizzazione terroristica; la detective Angela Abar (Regina King) indaga sul tentato omicidio di un collega ufficiale sotto la guida dell’amica e capo Judd Crawford (Don Johnson) Nel frattempo, Lord of a Country Estate (Jeremy Irons) riceve un regalo di anniversario dai suoi fedeli servitori. Scritto da Damon Lindelof; diretto da Nicole Kassell.

La programmazione italiana è partita dal 21 ottobre in v.o., alle 3.00 e alle 21.15 su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV. Dal 28 ottobre, alle 21:15 ci sarà l’episodio della settimana precedente doppiata in italiano. Mentre continuerà la contemporaneità con gli Stati Uniti nella notte tra la domenica e il lunedì. Ecco com’è stata presentata Watchmen da Sky:

Dopo Lost e The Leftovers, in contemporanea con gli Stati Uniti e in esclusiva per l’Italia arriva su Sky e NOW TV la nuova e attesissima serie HBO creata da Damon Lindelof; trasposizione dell’acclamata graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons. Ambientata in un mondo alternativo in cui i supereroi sono considerati dei fuorilegge, la serie trae ispirazione dalle vicende narrate nel fumetto. Nel cast Jeremy Irons, Regina King e Tim Blake Nelson; insieme a Lily Rose Smith, Yahya Abdul-Mateen II, Andrew Howard, Dylan Schombing, Adelaide Clemens, Frances Fisher, Louis Gossett Jr. e Don Johnson.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI