IN EVIDENZA

Thor: il Dio del Tuono ha un nuovo ruolo e un grande potenziamento

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

ATTENZIONE: L’articolo contiene spoiler per Thor n. 1 di Donny Cates, Nic Klein, Matthew Wilson e Joe Sabino, in vendita ora negli USA.

Durante la gestione di Jason Aaron, il Dio del Tuono ha subito una radicale trasformazione negli ultimi anni. Prima di tutto il braccio sinistro di Thor è stato tagliato da Malekith. Poi, durante la Guerra dei RegniThor perse l’occhio sinistro in un sacrificio destinato ad aiutarlo a imparare a sconfiggere il suo nemico. Ora seduto sul trono di Asgard come Re Thor, il Dio del Tuono assomiglia più che mai a suo padre Odino.

Questo look però non è destinato a durare a lungo. Quando Donny Cates e Nic Klein furono annunciati come il nuovo team creativo del titolo Thor, un’immagine teaser rivelò il nuovo look cosmico di God of ThunderMa il nuovo look di Thor non ha ancora spiegato il significato del nuovo ruolo che ne deriva: l’Herald of Thunder (L’Araldo del Tuono).

ARALDO DEL TUONO

Thor Herald of Thunder

Il grande dubbio che i fan avevano sul nuovo look di Thor non era il costume, ma l’aspetto del personaggio. Dopotutto, l’ultima volta che l’abbiamo visto, aveva un braccio Distruttore per sostituire l’arto perduto, una toppa per coprire l’occhio e una barba lunga che rifletteva il suo aspetto più vecchio e più saggio. Eppure, in Thor #1, apparentemente avrebbe recuperato il braccio e l’occhio mancanti e avrebbe anche riguadagnato il suo vigore giovanile.

Dopo un po’ di tempo come Re di Asgard, la tranquillità di Thor viene interrotta da Galactus, che si schianta sul Reame Eterno. L’onnipotente Divoratore dei Mondi fu quasi ucciso e riuscì solo a sfuggire al suo inseguitore. Egli avverte che il Black Winter, responsabile della distruzione del suo universo, era un uomo di nome Galan, che stava per distruggere l’intero universo Marvel.

Di fronte a una minaccia cosmica così pericolosa, l’unica speranza dell’Universo Marvel risiede in Galactus, che Silver Surfer ha intenzione di rafforzare divorando cinque pianeti specifici. Ma anche se il Surfer offre i suoi servizi per diventare nuovamente l’araldo di Galactus, il Divoratore dei Mondi rifiuta. E sceglie il Dio del Tuono. Dandogli il Potere Cosmico, Thor viene guarito, ringiovanito e dotato di un nuovo costume, per non parlare di un significativo potenziamento generale delle sue capacità.

Thor è sempre stato uno degli eroi più potenti nell’universo Marvel, ma ora, in quanto Dio del Tuono e Araldo di Galactus, Thor è diventato qualcos’altro. Il Potere Cosmico era abbastanza forte da trasformare un semplice mortale come Norrin Radd in Silver Surfer, una delle forze cosmiche più forti nell’Universo Marvel. Dal momento che Thor aveva già abilità asgardiane che lo hanno reso uno dei Vendicatori più forti della Marvel, non si può dire quanto forte Thor possa essere ora.

Anche con tutto questo potere, potrebbe non essere ancora forte abbastanza per fermare il Black Winter, che ha distrutto l’universo che esisteva prima dell’Universo Marvel.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI