IN EVIDENZA

Marvel: Apocalisse ha causato la fine di un’era

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

ALLERTA SPOILER: il seguente articolo contiene spoiler riguardanti X-Men #4

Guardando ai suoi precedenti contro gli X-Men, Apocalisse non si può annoverare tra i villain più catastrofici, avendo collezionato solo qualche sporadica vittoria contro i mutanti. En-Sabah Nur è comunque un essere immortale e di grande potere, considerato come uno dei più grandi nemici degli eroi Marvel.

Nell’ultimo numero della serie X-Men, scritta da Johnathan Hickman e illustrata da Leinil Francis Yu, al supercattivo viene assegnato un importante ruolo nella storia dell’umanità. Nell’albo c’è una scena in cui proprio Apocalisse, ora passato tra i “buoni” per volere di Xavier, cena insieme al Quieto Consiglio dei mutanti e a vari capi di stato. Mentre discutono, il mutante dichiara di essere la causa della fine dell’era di Bronzo.

Advertising

La cosa sembra aver senso, data la lunga vita del personaggio, nato nell’antico Egitto più di cinquemila anni fa, e la sua predilezione per la conquista. Inoltre, in un numero della serie X-Factor, è sempre Apocalisse ad affermare di essere stato l’artefice della morte di varie civiltà antiche.

Al momento, i suoi piani di conquista sono al servizio della comunità mutante del Professor X , il quale sta costruendo una nazione potente dal punto di vista economico e politico.

Riuscirà Apocalisse a tenera a bada i propri istinti da leader?
Lo scopriremo solo leggendo!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...