spot_imgspot_img

Marvel: come i Guardiani della Galassia sono diventati i nuovi vendicatori cosmici

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Oggi i Guardiani della Galassia sono uno dei gruppi più famosi di casa Marvel, ma non è stato sempre così.

Quando sono stati introdotti i primi Guardiani della Galassia, la squadra era completamente diversa da quella odierna. Invece di eroi come Rocket raccoon, vi erano eroi intergalattici meno conosciuti come Vance Astro, Yondu e Charlie-27, che si trovavano a combattere minacce aliene.

Tuttavia, i Guardiani non restarono nel 31 secolo a lungo. La squadra originale incontrò gli eroi della Terra varie volte attraverso i viaggi nel tempo, mentre un gruppo di eroi del presente prese in prestito il nome della squadra per difendere gli angoli più remoti del cosmo.

ANNIHILATION

I semi della creazione dei moderni Guardiani furono piantati durante l’evento Annihilation, in cui gli eroi cosmici si scontrarono contro Annihilus. La squadra prese ufficialmente forma durante il sequel del crossover, Annihilation: Conquest. Per sconfiggere Ultron e i Phalanx, Star-Lord recrutò Drax, Gamora, Mantis, Rocket Raccoon e Groot. La squadra includeva anche Quasar e Adam Warlock, mai apparsi finora nel Marvel Cinematic Universe.

Dopo questo crossover, i Guardiani furono protagonisti di una testata regolare, che li presentò come la squadra di eroi cosmici più importanti della Marvel. Tutti i membri avevano vissuto vite molto diverse prima dell’ingresso in squadra, e questo spianò la strada per tutti i contrasti e le scene divertenti che caratterizzano ancora oggi questi personaggi.

I VENDICATORI COSMICI

Nel momento in cui il film Guardiani della Galassia divenne un successo, la controparte cartacea iniziò a riflettere i personaggi cinematografici come composizione della squadra e nel carattere dei singoli. I fumetti ebbero inoltre un ruolo attivo nel fare interagire la squadra con altri personaggi Marvel come ospiti in determinate avventure, così da renderli la perfetta controparte cosmica degli Avengers.

All’inizio del rilancio Marvel NOW!, a opera di Brian Michael Bendis e Steve McNiven, Iron Man si è unito al gruppo per alcuni numeri. Poco dopo, i Guardiani hanno avuto il primo team-up con gli Avengers su Avengers Assemble. Più tardi, anche Capitan Marvel e Venom (Flash Thompson) hanno fatto parte della squadra, così da farli avvicinare ulteriormente ai più Grandi Eroi della Terra.

Come per il successo riscosso dai film, i Guardiani della Galassia sono passati da un generale anonimato a diventare un simbolo della Marvel. Il loro successo ha riportato nell’Universo Marvel anche i vecchi Guardiani, per la prima volta dopo decenni. Sono riusciti a diventare superstar senza perdere un briciolo della bizzarria che li contraddistinguono.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Viacbr

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: