IN EVIDENZA

Tapestry – Unboxing

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scopriamo cosa si cela nella scatola

Appendete gli arazzi, è ora di narrare un’inconsueta storia della civiltà! Tapestry (tradotto “Arazzo”), è giunto in Italia grazie a Ghenos Games in tutto il suo splendore. Ma senza dilungarci troppo sul gioco stesso, che vedremo più in dettaglio nella nostra recensione, diamo uno sguardo approfondito ai bellissimi componenti di Tapestry con il nostro unboxing.

Tapestry come appare intavolato

Componenti di Tapestry

Tapestry si compone di diverse miniature, carte e tessere, con una scatola veramente ricca di contenuti. Come prima cosa vediamo un elenco di tutti i componenti che troveremo dentro la confezione.

  • 1 tabellone (fronte-retro)
  • 5 plance entrate
  • 6 plance capitale uniche
  • 16 plance civiltà asimmetriche
  • 1 plancia Automa
  • 18 miniature monumenti uniche dipinte
  • 100 segnalini costruzioni entrate
  • 43 carte tapestry uniche
  • 7 carte trappola
  • 6 carte di riferimento
  • 33 carte tecnologia uniche
  • 28 carte Automa (modalità in solitaria)
  • 3 dadi personalizzati
  • 48 tessere territorio
  • 15 tessere spazio
  • 20 segnalini risorsa personalizzati
  • 50 segnalini avamposto
  • 65 segnalini giocatore (cubi)
  • 1 regolamento
  • 2 guide di riferimento
  • 1 regolamento Automa
  • 1 inserto in plastica personalizzato con coperchio

Gli albori della Civiltà

Vediamo, come prima cosa, le dimensioni della scatola, ovvero 30 x 7 x 30 cm. Togliendo il coperchio troveremo subito il Manuale Automa composto da 4 pagine, da utilizzare per la modalità single player, quindi il Manuale di gioco composto anch’esso da sole 4 pagine. Infine, in duplice copia troviamo la Guida di Riferimento. A differenza della versione inglese, l’Impero del Male è integrato nel manuale Automa.

I manuali e la guida di riferimento

Scopriamo le civiltà

Advertising

Tolti i manuali scopriamo i primi componenti del gioco. In primis troviamo la busta con le 16 plance Civiltà uniche, una diversa dall’altra. Le civiltà sono gli Alchimisti, gli Araldi, gli Architetti, gli Artigiani, gli Artisti, gli Avveniristi, i Commercianti, i Festaioli, gli Inventori, l’Isolazionista, i Leader, i Militanti, i Mistici, i Nomadi, i Prescelti e infine gli Storici.

le 16 Plance Civiltà uniche

Di questi, Alchimisti, Architetti, Araldi, Artigiani, Avveniristi, Festaioli, Mercanti e Prescelti hanno subito una correzione pubblicata dalla casa sviluppatrice, che potrete trovare nella nostra guida dedicata di prossima pubblicazione. Queste civiltà verranno collocate a sinistra della plancia giocatore. Se volete proteggere le carte Civiltà, potete utilizzare le bustine protettive MTL delle dimensioni 116 x 174 mm, precise al millimetro.

Un mondo ad Esagoni

Subito sotto le carte Civiltà troviamo le tre fustelle le 48 tessere Territorio e le 15 tessere Spazio. Le prime andranno posizionate sulla mappa del tabellone di gioco, le altre verranno ottenute dai giocatori che raggiungeranno il termine del tracciato Esplorazione.

le tessere Territorio e Spazio

A ogni giocatore il suo territorio

Immediatamente sotto le fustelle troviamo le 6 plance Capitale, una diversa dall’altra. Verranno poste a destra della plancia giocatore principale per comporne una più estesa. Proprio per questo il disegno sullo sfondo continua facendo combaciare perfettamente i pezzi.

6 plance Capitale

Plance, ancora Plance

Sotto le plance capitale ne troviamo una molto schematica e graficamente molto minimal, ovvero la plancia delle miniature, su cui andremo ad appoggiare il pezzo forte di Tapestry, le miniature colorate degli edifici.

Plancia delle Miniature

Sotto di essa troviamo poi la plancia delle Ere e la plancia Automa. Le plance delle Ere verranno utilizzate dai giocatori e saranno la parte centrale della plancia giocatore, collegandovi a destra la plancia capitale, e a sinistra quella Civiltà. Quella Automa, invece, è dedicata alla modalità single player, e sarà utilizzata appunto da un personaggio non giocante contro il quale vi scontrerete.

plance delle Ere

Tutte le carte del gioco

Troviamo poi le carte uniche Tapestry, dal dorso verde con decori gialli, che andranno posizionate sulla plancia delle Ere nel corso del gioco. Nello stesso mazzo anche delle carte esplicative.

Carte Tapestry e carte esplicative

C’è poi un secondo mazzo contenente le carte Tecnologia con il dorso giallo, e le carte Automa dedicate alla modalità giocatore singolo, con il dorso grigio, raffiguanti due teste con le corone di alloro. Se volete proteggere le vostre carte, vi consiglio di utilizzare queste buste protettive, che si adattano perfettamente alle dimensioni delle carte.

Tutte le carte del gioco

Il Tabellone

Arriviamo a uno dei pezzi centrali del gioco, ovvero il tabellone centrale. Dalle dimensioni di 56×56 cm, si divide in una parte centrale con una mappa a esagoni e una più esterna con i 4 tracciati Progresso. Come usuale in altri giochi, la cornice funge da segnapunti. Il tabellone è inoltre fronte-retro: da un lato la modalità da 1 a 3 giocatori, con la mappa a esagoni ridotta, mentre dall’altra la modalità 4-5 giocatori con una mappa più ampia.

Tabellone di Tapestry

La bellezza delle miniature di Tapestry

E siamo finalmente giunti alle bellissime miniature di Tapestry. Custodite in un inserto in plastica personalizzato con coperchio, troveremo 18 miniature uniche, i segnalini Risorsa, i segnalini Avamposto, i segnalini Giocatore e i segnalini Costruzioni Entrate.

L'inserto con coperchio contenente tutte le miniature e i segnalini del gioco

Le 18 miniature uniche sono tutte diverse, ben colorate e dettagliate.

le 18 miniature uniche già dipinte

Le miniature denominate “segnalini Costruzioni Entrate” sono incredibilmente ancor più dettagliate, con materiali di alta qualità.

Segnalini Costruzioni Entrate

Rimangono, infine, i segnalini Giocatore e risorse, in plastica, dalle forme semplici e colori vivaci.

tutti i segnalini imbustati di Tapestry

Come avete potuto notare, Tapestry è un gioco ricchissimo di materiali tra miniature uniche e segnalini. Per questo unboxing è tutto, ma a breve troverete online su NerdPool.it la nostra recensione e delle guide dedicate.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...