IN EVIDENZA

Nintendo Switch: scoperto un dettaglio delle versioni cinesi

Nintendo Switch è uscita ufficialmente solo un mese fa in Cina, come molto spesso accade con prodotti mondiali.

A differenza del resto del mondo, dove è essa stessa a gestire tutto riguardo la sua console, nel territorio cinese le cose sono ben diverse.

A “occuparsi” della console è infatti Tencent e non Nintendo, colosso del mercato ludico che si occupa di gestire la quasi totalità del settore in Cina.

Come prevedibile la console al momento non ha ancora l’intero parco titoli disponibile invece nel resto del mondo, ma è proprio riguardo quest’ultimi che è stato scoperto un dettaglio.

Alcuni utenti Reddit hanno scoperto che le schede di gioco cinesi prodotte da Tencent funzioneranno esclusivamente sulle Nintendo Switch cinesi e non su quelle globali.

Nintendo Switch Cina

Quelle globali, invece, funzioneranno sulla console cinese ma potranno funzionare solo offline, dato che è sempre la stessa Tencent a gestirne i server.

Per evitare possibili errori e successivi problemi, Tencent ha già mostrato che quelle esclusivamente cinesi avranno un piccolo banner sulla custodia del gioco Nintendo Switch.

Le motivazioni principali dietro questa mossa sarebbero due: la più probabile quella di limitare il mercato della pirateria cinese su Nintendo Switch, tra i più grandi del mondo.

Il secondo sarebbe la possibilità di portare, in futuro, esclusive console solo per il mercato cinese.

Cosa ne pensate di questa decisione di Nintendo? Fatecelo sapere nei commenti e passate dagli altri articoli di NerdPool!

Scrivi qui il tuo commento...