Dolittle: c’è aria di tempesta sul suo debutto

Dolittle: c’è aria di tempesta sul suo debutto

Secondo alcuni analisti l’esordio potrebbe essere di quelli da incubo.

Dolittle con Robert Downey Jr.: 14%.

Una percentuale che, messa così, può significare tutto e niente.

Ma nel settore cinematografico raramente queste cifre sono sinonimo di argomenti belli ed infatti stiamo parlando dell’aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, dove la percentuale per questo film è la più bassa del 2020 finora, inferiore a quelle di The Grudge (17%) e Like a Boss (18%).

Una valutazione, preventiva, che rischia di andare ad incidere sul possibile esordio di Dolittle in termini di incassi, con previsioni che si attestano tra i 20 e i 25 milioni di dollari.

Cifre che, se messe così, possono anche non sembrare di poco conto, vanno relazionate agli ingenti costi di produzione della pellicola, dovuti soprattutto al massiccio uso di CGI nel film, per l’animazione degli animali e i set.

Difficile capire se si sia contato troppo sull’appeal che avrebbe potuto portare Robert Downey Jr., sacrificando quindi altri aspetti del film o se semplicemente non si abbia azzeccato l’alchimia corretta.

Questo cosa comporterebbe, nell’ipotesi peggiore, al futuro del nostro Iron Man?

Immagine che rimarrà nella storia del cinema.

Interessanti le parole di Jeff Bock, analista di Exhibitor Relations, per Variety:

Robert Downey Jr. è una risorsa cinematografica inestimabile e il suo successo in pellicole come Iron Man e The Avengers hanno cementificato il suo status di superstar tra il pubblico. Detto questo, anche lui non ha i superpoteri. A Hollywood sei ottimo quanto lo era il tuo ultimo progetto e se Dolittle dovesse essere un disastro andrà giù anche lui, ma di certo non sarà la fine.

Riuscirà Dolittle a raggiungere e superare i 175 milioni di budget che gli aveva stanziato da parte della Universal?

La compagnia che ora rischia un buco da svariati centinaia milioni di dollari

Sfida interessante, tenendo comunque presente che dovrebbero essere almeno 350 milioni per coprire i costi complessivi.

Seguiteci e lo scopriremo.

Se ti andasse di leggere altri articoli, puoi seguirci su Facebook, Twitter ed Instagram.

Iscriviti al nostro gruppo Telegram per rimanere sempre aggiornato su Cinema, Serie TV, Giochi, Fumetti, Manga e Anime

FONTE:comicbook

Scrivi qui il tuo commento...