IN EVIDENZA

DMZ: Rosario Dawson nel cast della serie HBO Max tratta dai fumetti DC/Vertigo

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

La produzione del pilot della serie tv basata su DMZ che sarà lanciata su HBO Max, il nuovo servizio streaming di WarnerMedia, sta entrando nel vivo e Deadline ha svelato che Rosario Dawson farà parte del cast.

La Dawson interpreterà il ruolo della protagonista Alma Ortego, medico che intraprende un viaggio straziante salvando delle vite mentre cerca il proprio figlio perduto. Mentre lotta con le bande, le milizie, i demagoghi e i signori della guerra che controllano questa terra di nessuno, la donna diventa la fonte improbabile di ciò che molti hanno perso. La speranza.

L’attrice non è nuova ai cinecomics, infatti ha partecipato ai due Sin City, e per le serie tv è stata tra i protagonisti delle serie Marvel del microverso dei Defenders su Netflix.

La serie a fumetti DC Comics, uscita per la linea Vertigo nel 2006, fu ideata dallo sceneggiatore Brian Wood e dal nostro Riccardo Burchielli, avrà il suo pilot diretto da Ava DuVernay, prossimo regista di New Gods, mentre Roberto Patino (Westworld, Sons of Anarchy) sarà showrunner e sceneggiatore della serie:

La storia è ambientata a Manhattan, in un futuro non troppo lontano, in cui l’America si ritroverà a fare i conti con una nuova Guerra Civile. Protagonista dello show una dottoressa che, giorno dopo giorno, cerca di aiutare a mantenere in vita i residenti, e allo stesso tempo di ritrovare il figlio perduto. La donna sarà una fonte di speranza in un’America che non conosce più nemmeno il significato del termine.

DMZ è un progetto speciale per me, in quanto segno di una collaborazione chiave tra la mia compagnia, Array Filmworks, l’eccellente team di Warner Bros. TV e l’energico Roberto Patino ha dichiarato la DuVernay a Deadline. Secondo le prime indiscrezioni, la produzione dello show dovrebbe partire molto presto.

DMZ stava per vedere la luce come serie tv già nel 2014 grazie a SyFy, che però poi non portò avanti il progetto, come successo ultimamente con Lobo.

Il fumetto Vertigo del 2006 raccontava la storia di un giovane giornalista bloccato nella New York di un ipotetico futuro, dopo una seconda guerra civile americana, all’interno di una pericolosa zona demilitarizzata in mezzo a due fazioni in lotta.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI