IN EVIDENZA

Arrowverse week 12: cosa è successo negli episodi post Crisi sulle Terre Infinite?

#IORESTOACASA

Nella dodicesima settimana di nuovi episodi per le serie Arrowverse di The CW, le serie di Supergirl, Batwoman, Arrow, Black Lightning e Legends of Tomorrow, affronteranno gli eventi post Crisi sulle Terre Infinite, mentre per The Flash ci sarà da aspettare fino al 4 febbraio 2020.

Batwoman 1×10 “How Queer Everything Is Today!“:

Batwoman sfreccia con la sua nuova moto per salvare un treno senza controllo pieno di passeggeri. Mentre guida Kate ringrazia Luke per averle dato il nuovo mezzo alcuni giorni prima del suo compleanno. Batwoman riesce a fermare il treno, ma il rampino che usa sta per colpirla, e un bel ufficiale del GCPD di nome Slam Bradley la salva. L’eroina viene fotografata in quello che sembra un atteggiamanto intimo con il suo “salvatore”, e l’immagine viene diffusa dai media. Kate si infastidisce per la situazione, soprattutto perchè vorrebbe far sapere che Batwoman è gay.

Kate e Luke visitano il treno e trovano parte della tecnologia che potrebbe aver hackerato a distanza il treno. All’improvviso tutti a Gotham ricevono un messaggio di massa da una persona che usa un cane bitmoji, ordinando alla città di pagare per evitare alcune situazioni spiacevoli. Lo stesso hacker interrompe quindi la conferenza stampa del sindaco, il che porta Luke a preoccuparsi di poter essere presi di mira in seguito. Kate convince Luke a riportare online Internet e trovare la posizione dell’hacker.

CHI E’ L’HAKER?

Batwoman trova la posizione dell’hacker. Batwoman, prima di cercare il colpevole, parla con Sophie, che è chiaramente turbata dal fatto che suo marito l’abbia lasciata. Più tardi, Kate chiede a Luke se sta vivendo bene la sua vita come Batwoman, nascondendo la verità a tutti. Luke però è concentrato sulla missione, e le da una bomba che isolerà tutta la tecnologia a breve distanza, trovando cosi l’hacker. Luke rivela quindi di aver retroingegnerizzato i messaggi video dell’hacker e di aver capito che si tratta di una ragazza. I rumori di sottofondo suggeriscono a Kate che la donna si trovi esattamente alla sua vecchia scuola, la Gotham Prep.

Batwoman piomba sulla scuola durante la danza scolastica e viene assalita da adolescenti che vogliono fare dei selfie. Batwoman attiva così la “bomba” e trova l’hacker, una ragazza di nome Parker Torres. La ragazza dice che avrebbe comunque fermato il treno, e rivela che ha orchestrato l’incidente del treno per attirare l’attenzione dei suoi genitori, che dopo che hanno scoperto di avere la figlia gay, non l’hanno più accettata veramente. Nel frattempo Alice si presenta e rapisce Parker, minacciandola con una sega da legno. Batwoman affronta Alice che le dice di smettere di essere un eroe e di togliersi la maschera. Alla fine Kate lo fa e Parker la riconosce all’istante e si scusa per le parole dette prima.

CI SONO 2 BETH???

Alice dice a Parker di hackerare i telefoni di Gotham e per dire che Kate è Batwoman, altrimenti ucciderà tutti nella scuola. Parker rifiuta, perché sa che Gotham ha bisogno di Batwoman. La ragazza però alla fine hackera i telefoni, ma in realtà invia un segnale di soccorso a tutti, mentre ad Alice arriva ciò che voleva vedere. Alice libera così Parker, scoprendo poi l’inganno. Kate la combatte immediatamente, mentre la scuola viene evacuata. Mouse poi fa esplodere la bomba proprio mentre Kate salva l’agente Slam Bradley dall’esplosione. L’uomo prova a baciarla su richiesta dei presenti, ma Batwoman rifiuta.

La giovane Parker fa visita a Kate nel suo ufficio e l’eroina consegna dei documenti per farla partecipare ad alcuni giorni nei servizi sociali come penitenza per i suoi crimini. Kate dice a Parker che le cose andranno meglio e si offre di essere il suo mentore.

Luke dà a Kate un cupcake per il suo compleanno e si congratula con lei per aver raggiunto lo “status di ragazza cover”. Kate estrae una copia digitale della rivista Catco, in cui Batwoman viene identificata come una gay sulla copertina. Le persone di Gotham leggono l’articolo, e Kate è soddisfatta che un lato nascosto della sua vita da eroina sia ora conosciuto da tutti.

Kate torna nel suo ufficio, dove trova Beth in una versione normale, che le dice di essere tornata dallo studio all’estero. Kate la affronta, ma lei conferma che è Beth, mostrandoci così il primo clamoroso effetto della Crisi sul nuovo Multiverso!

ALTRI AVVENIMENTI NELL’EPISODIO

Alice e Mouse hanno un tea party sulla tomba di Catherine. Mouse sostiene che uccidere Catherine non era abbastanza per attirare l’attenzione di Kate, soprattutto dato il suo ruolo come Batwoman.

Mary registra un messaggio per il suo account Instagram, dove chiama i suoi follower per aver calunniato la sua famiglia. Kate va da Mary che però si allontana rapidamente. Mentre è in prigione, Jacob trova una lama di rasoio nel suo cibo. Successivamente riceve una chiamata da Mary, che sta cercando di allontanarsi dalle sue emozioni per la morte di Catherine. Mary visita uno scienziato di nome Campbell, specializzato in innesti di pelle, e gli chiede di aiutare a testimoniare nel processo di Jacob. Lui rifiuta e suggerisce che Mary avrebbe potuto immaginare Mouse che impersonava Jacob, perchè chi è disperato vede ciò che non esiste. Mary ne parla a Sophie, che suggerisce di parlarne con Kate. Mary vede quindi Alice entrare all’Università di Gotham. Sophie e una squadra di corvi si presentano, ma non trovano nulla, perchè in realtà si trattava di Beth, come scoperto nel finale dell’episodio.

Sophie visita Mary, che sta tentando di chiudere la sua clinica gratuita. Sophie sostiene che entrambi potrebbero non avere la chiarezza di cui hanno bisogno in questo momento. alla fine Kate torna a far visita a Mary e le due si abbracciano. In seguito Kate chiama Jacob, che le augura un felice compleanno, prima del clamoroso finale.

Supergirl 5×10 “The Bottle Episode”:

Supergirl 5x10

Apriamo con una voce fuori campo di Lex Luthor in una pubblicità per il DEO in cui lo vediamo insieme a Lena e Supergirl. Camminando per strada con sua sorella, Kara sta attraversando un periodo molto difficile per le conseguenze della Crisi e si sfoga con Alex, che ora è al corrente dei fatti. Viene anche spiegato che non possono ripristinare i ricordi a tutte le persone a causa del suo impatto sulle relazioni e che la cosa farebbe letteralmente esplodere le menti. Ma gli amici di Supergirl conoscono la verità e mentre Kara vuole parlare con Lena, Alex le dice che non dovrebbe, perché in questo nuovo mondo Lena è la loro amica e compagna.

Altrove, Lena si sveglia con i suoi ricordi intatti e si ritrova alla presenza di suo fratello. Lex rivela che il suo accordo con il Monitor era che Lena sarebbe sopravvissuta con i suoi ricordi intatti. Lena dice che è all’inferno e Lex spiega che la loro filantropia pubblica è una copertura per i loro piani reali. Lex afferma che vuole essere il suo partner per andare avanti e poi le dice di non sapere chi o cosa sia Leviathan.

BRAINY A VOLONTA’

Brainy e Nia escono per una passeggiata quando incontrano inspiegabilmente un secondo Brainy. I due Brainy si combattono, ognuno con l’intenzione di arrestare l’altro. Supergirl si presenta quindi nell’ufficio di Lena e cerca di avvertirla di Lex, ma quando va da lei si rende conto che ha ancora i suoi ricordi. Supergirl cerca di suggerire a Lena di stare dalla sua parte e non seguire Lex, prima di andarsene senza fare pressioni.

Al DEO intanto ci sono molti Brainy, tra cui uno che è una donna direttore del DEO e uno che mentre muore dice che tutti sono in grave pericolo. Si scopre che il Brainy che conosciamo è Brainac-5-Prime e che il problema che stanno affrontando è l’equazione Anti-Vita. Brainiac-5-Prime rivela anche che non esiste più il Multiverso, quindi questi altri Brainaic-5 terrestri non possono tornare a casa. Ad Obsidian, Gemma Cooper, la leviatana, entra in sala e Andrea la saluta calorosamente.

Qualunque wormhole abbia portato i molti Brainy su Earth-Prime ha portato con sé anche tutti i patroni dell’Al Bar di vari mondi, tra cui altre versioni delle streghe kryptoniane responsabili di Reign.

I LUTHOR

Alla Luthor Foundation, Lena incontra Lillian. Anche a lei Lex ha ripristinato i suoi ricordi, ma Lena vuole convincerla a fare squadra con lei. Lillian non è interessata e Lena cerca di spingere le cose dicendo che alla fine farà squadra con Supergirl. Lillian le dice che finirà per essere di nuovo sua amica e suggerisce che una collaborazione con Lex non avrebbe più senso perché Lena non si fiderà mai di lui.

Al DEO Lady Brainy accede al computer di Lex e trova informazioni su Leviathan. Quindi incontra Brainy-Prime da Al che le dice che usa i bloccanti della personalità ed è per questo che è così distaccato dal Big Brain. Lady Brainy gli racconta la sua storia e spiega che l’amore ci rende migliori. Altrove, Nia incontra Emo Brainy mentre va a rubare la bottiglia che contiene il suo intero mondo. Emo Brainy ha imbottigliato il suo mondo prima dell’ondata Anti-Materia ed è lui a uccidere gli altri Brainy. Quindi attacca Nia e fugge prima che Brainy-Prime e Supergirl possano fermarlo.

Rivelato il piano malvagio di Emo Brainy, Lady Brainy spiega che la bottiglia non può essere aperta perché distruggerà entrambi i mondi. All’Obsidian, Gemma propone ad Andrea l’idea di un vero mondo virtuale.

BRANIAC

Brainy-Prime rivela a Supergirl la sua vera storia con l’imbottigliamento dei mondi della sua gente e spiega che è stato suo padre a mettergli addosso i tre inibitori della personalità per paura diventasse come sua madre. Supergirl fa a Brainy un discorso di speranza, assicurandogli che starà bene. Quando Brainy le dice che la sua abilità di ispirare la speranza è magica, si rendono conto che Emo Brainy chiederà alle streghe kryptoniane di aprire la bottiglia.

Arrivatei al bar di Al, scoppia una rissa tra Emo Brainy e le streghe, contro Supergirl Nia e Brainy-Prime. La lotta danneggia uno degli inibitori della personalità di Brainy-Prime. Nia lo convince che deve toglierseli e nulla cambierà. Brainy lo fa e mostra il suo vero aspetto, per poi essere in grado di fermare le streghe. Brainy-Prime a tutta la sua potenza ora, ed è in grado di raggiungere Emo Brainy, promettendogli che troveranno un modo per aprire in sicurezza quella bottiglia e ripristinare il suo mondo, quindi trascina le streghe e Emo Brainy nella bottiglia in modo che possano aspettare insieme con il loro mondo.

IL RITORNO DI WINN?

Risolto il pericolo, i restanti due Cervelli decidono di unirsi al Grande Cervello. Tuttavia, Lady Brainy racconta a Brainy-Prime quello che ha scoperto su Leviathan e Lex, e lo avverte che se vogliono salvare Earth-Prime, deve lavorare con Lex. Ma la condizione è che sia a farlo da solo, rinunciando a tutti fino a quando non salverà il mondo. Quindi rimuove il suo proiettore di vita, lo posiziona su di lui e si unisce al Grande Cervello.

Lex cerca di convincere Lena a lavorare con lui e usa un Cercatore di verità per convincerla. Le dice la verità su quando la tradirà, ma dice anche che non vuole essere solo. I due decidono quindi di allearsi. Più tardi, Brainy va a visitare Nia e lui la lascia nonostante non sia quello che vuole.

Mentre l’episodio si chiude, William dice a Kara che non si fida di Lex perché pensa che Lex sia responsabile della morte del suo amico. È stato anche rivelato che anche Lillian e Lex stanno lavorando insieme, pianificando di conquistare il mondo. Al DEO, Brainy collabora con Lex, offrendo di aiutarlo a sconfiggere Leviathan. Lex dice che ha bisogno delle conoscenze del futuro e rivela che esiste un doppelganger di Winn e potrebbe essere la chiave per portare il vero Winn dal futuro

Black Lightning 3×10 “The Book of Markovia Chapter One: Blessings and Curses“:

L’episodio si apre con Black Lightning che vola di nuovo a Freeland e cerca di raggiungere Gambi, spiegando che era andato in un’altra dimensione e che Superman è in realtà reale. Gambi non risponde. Quindi ci ritroviamo con Jennifer che è intrappolata nel suo spazio sicuro o in uno spazio bianco. Giura che se riuscirà a tornare indietro, fermerà Odell e non diventerà la versione malvagia di se stessa. Quindi ritorna alla realtà più o meno allo stesso tempo di suo padre e vanno in cerca del resto della famiglia.

Vanno a trovare Gambi e Jefferson lo riempie di informazioni, anche se brevemente, della Crisi. Entrambi hanno anche particelle Anti-Materia, a conferma delle loro storie. Jen vuole davvero uccidere l’agente Odell. Anissa, nei panni di Merlo, sta per cadere in un’imboscata nei tunnel dall’ASA, mentre Jen va a trovare Lynn. All’ASA, Odell è stato informato. Al laboratorio del college, Jennifer trova sua madre in ritirata e scopre la sua dipendenza.

RITORNO ALLA REALTA’

Nei tunnel, Blackbird affronta le forze dell’ASA e Black Lightning che arriva al momento giusto. Di nuovo all’ASA, continuano a lottare per stabilizzare i bambini con l’ASA che è disposto a far morire il 20% di loro. TC ha lasciato la sua stazione radio ed entra nel negozio di Gambi per interfacciarsi con la tecnologia del negozio per entrare nella tana segreta di Black Lightning. Gambi lo colpisce dopo aver scoperto che è un uomo “morto”.

Brandon ha bisogno della cura, ma Lynn rimane indietro piuttosto che andare con Jen per dargliela. È concentrata sulle sue droghe.

Nel tunnel, Black Lightning e Blackbird sono fermati dal terremoto, con Blackbird che sospetta che l’ASA stia portando i bambini nella fossa. Black Lightning fa il check-in con Jen che gli dice che fermerà i terremoti. Jen trova Brandon e gli somministra la cura, fermando i terremoti. Black Lightning cerca Lynn, ma non è nel suo laboratorio. Vede il casino sul pavimento, però, e capisce di cosa si tratta.

Gambi parla con TC preoccupato che l’ASA lo troverà per metterlo in un baccello. Ha un attacco d’ansia e Gambi gli parla ancora e lascia inoltre che TC resti nell’appartamento sopra il negozio. A casa di Pierce, Lynn sta saccheggiando cose in cerca di una dose della sua luce verde quando Jefferson la trova e la affronta dopo che si era chiusa in bagno. Nell’alterazione, Lynn colpisce Jefferson. Henderson chiama quindi Black Lightning perche è necessario il suo intervento.

LA RESISTENZA

L’ASA ordina quindi che qualcuno porti Jennifer, anche se la persona che dovrebbe aiutarlo a farlo entrare è sorprendentemente e completamente guarita da un intervento chirurgico. Ha un chip di controllo e ora anche l’ASA vuole metterne uno su Jennifer. La resistenza attua il loro piano con Blackbird che vuole parlare prima con Black Lightning, sconvolto dal fatto che stia cercando di gestire le cose. Blackbird vuole essere al comando e vuole solo il suo supporto. Da Gambi, TC trova un arsenale e le vecchie tute di Black Lightning e Thunder. TC rivela anche che può scoprire chi ha “ucciso” Gambi.

Odell continua a chiamare Jennifer. Lei e Brandon chiacchierano quando sono entrambi tranquilli, Blackbird prende il controllo della missione della Resistenza mentre i due vengono entrambi allontanati dall’ASA. Si svegliano e hanno i collari degli inibitori. L’autista, tuttavia, riconosce che c’è qualcosa che non va nel soldato con lui. Jen concentra la sua energia ed è in grado di liberare se stessa e Brandon dai loro collari proprio mentre l’autista scopre il chip. Jen e Brandon attaccano alcuni agenti dell’ASA e quello con il chip si muove per uccidere Jen, ma dal momento che è pura energia non arriva da nessuna parte. L’ufficiale superiore lo attacca mentre Jennifer e Brandon fuggono.

Inizia la missione della Resistenza. C’è uno scontro a fuoco tra l’ASA e la polizia, Black Lightning aiuta a gestirlo mentre Blackbird si occupa dell’ASA all’interno e salva i bambini. I bambini salvati dall’ASA, Blackbird e Black Lightning parlano con Jefferson che esprime orgoglio. Da Gambi, TC si spinge al limite per scoprire chi stava cercando di uccidere Gambi e lo ci riesce: Lady Eve, anche se crolla perché è instabile. Gambi dice che può ottenere aiuto.

Jennifer affronta Odell, ma si rivela essere un ologramma che le dice che non è finita.

Arrow 8×09 “Green Arrow and The Canaries“:

Una moto corre per le strade di Star City mentre altrove c’è una festa in un club. La persona in moto è Laurel che si avvicina a una giovane donna di nome Bianca Bertinelli, dicendole che la sua vita è in pericolo e deve andare con lei. Bianca rifiuta e viene rapita da alcuni sicari. Subito dopo vediamo la scritta Star City 2040, l’hanno in cui si svolge la puntata.

Mia si sveglia con accanto JJ. Si è diplomata al college quel giorno e JJ le propone come regalo di sposarla. Lei dice di si. Altrove Laurel rintraccia Dinah in un ristorante/club di cui è proprietaria. Le due parlano e apprendiamo che che si sono svegliate nel futuro il giorno dopo il funerale di Oliver senza alcuna traccia del loro passato su questa nuova realtà temporale. Dinah l’ha vista come un’opportunità per ricominciare da capo e Laurel la informa che Bianca – che è la figlia di Helena Bertinelli – è stata rapita. Mostra anche a Dinah cosa succederà a Star City nel futuro se Bianca morirà. La coppia decide di andare a trovare Mia e convincerla ad aiutarle per non fare in modo chi il sacrificio di Oliver sia stato invano.

William si presenta per congratularsi con sua sorella e Zoe, che è viva e vegeta. Conner si presenta per parlare con JJ ma Mia ha dei problemi con lui. Laurel e Dinah si presentano e parlano brevemente cpn l’ex fidanzato di Bianca, quindi parlano parlano con Mia che non ha memoria di quanto accaduto nella Crisi e non si ricorda di loro. Laurel usa quindi un dispositivo per ripristinare tutti i ricordi di Mia della cronologia precedente, facendo svenire la ragazza per l’emozione.

LA DURA VERITA’

Quando si riprende, Mia fa fatica a conciliare la sua vita attuale con la realtà che conosceva prima e poi va a parlare con Dinah e Laurel. Le due la aggiornano su Bianca e le chiedono aiuto, ma Mia cerca di affermare di non poterlo fare. Laurel le dimostra che ha torto. Mia accetta di aiutarle ma una volta sola. Mia va a far visita ai Bertinelli, esprimendo le sue preoccupazioni come una distrazione in modo che Dinah e Laurel possano mettere cimici sul posto.

Le cimici daiBertinelli rilevano qualcosa di sospetto. Laurel dà a Mia il suo completo di Green Arrow, ma lei non vuole indossarlo. Mia va a salvare Bianca, ma finisce per combattere contro uno dei criminali, capendo ciò che stanno muovendo non è Bianca. Si tratta di una sostanza chimica o una droga – e anche Deathstroke è lì.

Laurel pensa che JJ potrebbe essere il nuovo Deathstroke. Dinah è d’accordo che è possibile vista la cronologia passata. Mia resiste a quell’idea e Laurel le dice di dimostrare che JJ non è Deathstroke. Si dirigono verso un’inaugurazione d’arte presso la galleria di JJ. con Laurel cerca di entrare inutilmente nell’area dell’ufficio. Alla fine ci riesce Mia che utilizza un dispositivo per ottenere i dati dall computer di JJ. che però la scopre. Mia allora lo affronta sul rapimento di Bianca. Lei gli dice che se non ha niente da nascondere, può mostrale i file. JJ. lo fa e si scopre che stava organizzando una luna di miele a sorpresa, inoltre Bianca sta postando sui social media la sua vacanza.

Durante il debriefing del trio, Mia e Laurel discutono con Mia che gli dice che ha finito con loro. Torna a casa, ma le cose non vanno bene con JJ. che l’affronta per il suo strano comportamento e la lascia. Dinah e Laurel, infrangono la crittografia nel video di Bianca e, di fatto, scoprono non è al sicuro in vacanza. Laurel va a trovare Mia a casa, dove le due finiscono per avere un discorso molto amorevole, con Mia che rivela la sua lotta nel vivere nell’ideale di suo padre. Dinah le dice che Oliver voleva che Mia avesse la scelta di essere un eroe e quindi la ragazza sceglie di riunirsi a Dinah e Laurel.

GREEN ARROW 2040

Il team capisce dove si trova Bianca, e Mia indossa gli abiti di Freccia Verde. Si intrufolano nel covo e scoprono che l’ex fidanzato di Bianca, Trevor, lìha rapita e che lui è Deathstroke. Trevor chiama i suoi uomini e ne consegue una lotta. Ci sono troppi rivali, così il team si muove per fuggire con Bianca. Si affrontano di nuovo con Deathstroke, che dice che non possono fermare ciò che sta accadendo perché “lei” non glielo permetterà. Deathstroke Trevor fa saltare in aria l’edificio, ma le donne scappano in tempo.

In conclusione, Dinah decide di ricominciare a proteggere la città e Mia rivela di riconoscere qualcosa nel tatuaggio di Trevor e che farà in modo da servire la città come la Freccia Verde. Più tardi, Mia va a parlare con JJ e tornano insieme. Laurel decide di restare nel 2040 e lei e Dinah parlano, rivelando che c’è di più di cui preoccuparsi. Si scopre che quando Star City cadrà in futuro, Mia sarà al centro di questa caduta. Anche se ora sperano di aver cambiato quel futuro.

Mia e William visitano la statua in onore del padre e chiacchierano. Ha anche il sasso che Felicity gli ha regalato nella cronologia precedente. Mia lo guarda e riconosce i segni su di esso come sul tatuaggio di Trevor. La coppia viene quindi tesa in un’imboscata e William viene preso. Altrove, qualcuno attacca JJ e ripristina i suoi ricordi.

Legends of Tomorrow 5×01 “Meet the Legends

L’intero episodio è costruito attorno a un documentario, che mira a dare un’occhiata dietro le quinte alla squadra dopo che sono diventati incredibilmente popolari come Leggende. Un montaggio mostra ciò che questa popolarità ha suscitato, tra cui Nate che fa pubblicità in Giappone, Mona in posa per annunci simili a PETA e Mick che presentano il loro il miglior film agli Oscar. Il narratore del documentario, Kevin Harris, presenta il film.

Ava accompagna la troupe televisiva in tutta la Waverider, di cui ha dovuto impadronirsi dopo la chiusura del Time Bureau. Ava deve convincere il Congresso a non sequestrare il Waverider, il che è parte del motivo per cui ha accettato di fare il documentario per dare impulso al pubblico. Nate viene intervistato e spiega perché era troppo occupato – e troppo preoccupato per la sua breve morte a Heyworld – per partecipare al crossover. Behrad viene intervistato e parla dell’essere dal futuro. Va in ospedale dove è appena nata la versione per bambini di se stesso. Charlie viene intervistato e si chiede perché faccia ancora parte della squadra, ora che sono famosi, mentre parte per un salto. Mona viene intervistata e rivela che ora è l’agente letteraria di Rebecca Silver.

IL RITORNO DI SARA

Ava rivela che Sara non sa ancora del documentario e organizza una festa di bentornato per la squadra per dirglielo. Sara non è contenta del documentario e si scatena. Mentre il team visita la zona temporale, Ray spiega come la sua immagine si sta ancora riprendendo dopo quello che è successo con Neron. La Waverider, che recentemente ha avuto problemi, subisce un terremoto che li porta alla Russia del 1917. Arrivano al funerale di Rasputin, solo per trovarlo rianimato come uno zombi. Sara cerca di guidare la squadra a capire cosa fare, ma sono distratti dal documentario. Mona suggerisce che Ava scriva a Sara una lettera di condoglianze per la morte di Oliver. Ray, Nate e Mona provano a decidere come nominare le persone malvagie che tornano in vita nella storia, e decidono “Encores”.

RASPUTIN

Behrad dà a Sara un disegno di se stessa, Laurel e Oliver, che spinge Sara a dire che le lettere di condoglianze sono fastidiose, proprio mentre Ava sta per portarle le sue. Ava decide che la sua priorità dovrebbe essere cercare di risolvere la situazione di Rasputin. Il team si rende conto che Rasputin è tornato per vendicarsi della persona che lo ha ucciso, Yusupov, ma ognuno di essi ha approcci completamente diversi su come risolvere la cosa.

Ray e Nate arrivano al maniero di Rasputin, proprio mentre Yusapov viene ucciso. Nate finge di intervistare Rasputin, che lo conquista. Ava decide di provare a colpire Rasputin, ma Ray si trasforma in Atom e inceppa la sua pistola. Mona forgia una lettera d’amore per Rasputin e Mick la intercetta, complimentandosi per la sua scrittura. Nate è ipnotizzato da Rasputin, il che gli fa capire che ha iniziato a perdere Zari. Ava prova a sparare mentre Rasputin perde e la squadra lo combatte.

Sara si arrabbia dopo aver visto le riprese della squadra che tenta e non riesce a combattere Rasputin. Si lamenta con loro di ciò che è accaduto durante la “Crisi” e di come la troupe di documentari le ha impedito di elaborarlo con la squadra. Nate racconta a Behrad della donna che Rasputin gli ha fatto vedere, e suggeriscono che lui e Gideon stanno entrambi vivendo dati da un universo parallelo. Mentre lo raccontano a Sara, vedono il video della troupe del documentario con Rasputin, che ha deciso di assassinare i Romanoff.

Sara e Behrad vanno sotto copertura mentre Rasputin cerca di mettere in atto il suo piano, e ipnotizza Behrad e infastidisce i suoi sicari su Sara. Ava finge di essere Anastasia Romanoff, che guida lei e il resto della squadra nella lotta. Quindi si scusa con Sara per come sono andate le cose prima, proprio mentre Rasputin ipnotizza Nate, Mick e Mona. Ray si restringe ed entra nello stomaco di Rasputin, per poi farlo esplodere. Le Leggende quindi dividono i resti di Rasputin in una serie di barattoli sulla Waverider.

IL DOCUMENTARIO

Il documentario viene proiettato davanti ad una folla entusiasta e le leggende fanno un pannel dopo la proiezione. Ava afferma rapidamente che il documentario è tutto un falso, cosa a cui il resto del team fa rapidamente eco per non rovinare i loro piani. Tornano sul Waverider e Mick rivela di aver rubato un uovo Faberge a Rasputin, che vale milioni di dollari.

Mick in seguito dà a Mona il franchising di Rebecca Silver, che lei accetta volentieri. Ma la ragazza decide quindi che deve lasciare il Waverider per diventare Rebecca Silver. Nate esegue un test su Gideon, che dimostra che Zari esisteva davvero.

Nella puntata vediamo anche Gary che viene intervistato e cerca di scusarsi per la sua breve svolta alla malvagità della scorsa stagione. Rivela quindi che ora è l’apprendista di Costantine. Sono chiamati all’esorcismo di un giovane ragazzo, che finisce per essere posseduto da uno dei vecchi amici di John. John chiede all’amico se Astra è quello che sta liberando tutti dall’Inferno, e lo conferma. John quindi esorcizza il demone dal bambino e dice a Gary di mettere in guardia le leggende su Astra. Costantine in seguito ritorna sul Waverider e beve alcuni dei resti di Rasputin, in modo che possa tornare con successo all’inferno per la sua missione.

L’appuntamento è per settimana prossima con i nuovi recap dedicati all’Arrowverse. Qui sotto potete trovare tutti i nostri riassunti, compresi quelli della Crisi!

Per trovare invece i riassunti delle puntate che riguardano il resto del week 10 e il week 11 dell’Arrowverse, vi invitiamo a leggere gli articoli seguenti che riguardano le puntate del crossover Crisi sulle Terre Infinite:

  • Supergirl: 8 dicembre – Parte Uno – RIASSUNTO
  • Batwoman: 9 dicembre – Parte Due – RIASSUNTO
  • The Flash: 10 dicembre – Parte Tre – RIASSUNTO
  • Arrow: 14 gennaio 2020 – Parte Quattro – RIASSUNTO
  • DC’s Legends of Tomorrow: 14 gennaio 2020 – Parte Cinque – RIASSUNTO

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Scrivi qui il tuo commento...