spot_imgspot_img

Stadia Pro: Metro Exodus e Gylt sono i giochi gratuiti di febbraio

Metro Exodus e Gylt prendono il posto di Samurai Shodown e Rise of the Tomb Raider nella rotazione gratuita di Stadia Pro.

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Come ben saprete, Stadia non propone la classica forma di abbonamento. Infatti, oltre a pagare il servizio dovete comunque acquistare i giochi di vostro interesse. Detto ciò, Stadia Pro offre una certa quantità di titoli a rotazione senza alcun costo aggiuntivo. Google ha dunque svelato i nuovi giochi “gratuiti” in arrivo a febbraio ovvero Metro Exodus e l’esclusiva Stadia Gylt.

Ecco le descrizioni dei due titoli in arrivo su Stadia Pro:

Gylt: L’ultima creazione di Tequila Works è un viaggio in cui affronti le tue peggiori paure e l’impatto emotivo delle tue azioni. Ambientato in un mondo angosciante e malinconico, Gylt è una storia inquietante che mescola fantasia e realtà in un luogo surrealista in cui i tuoi incubi diventano realtà. Nasconditi da creature terribili o affrontale mentre trovi la strada e superi le sfide di questo mondo malvagio.

Stadia Pro Gylt
Gylt è la prima esclusiva di Google Stadia.

Metro Exodus: Fuggi dalle rovine distrutte della metropolitana di Mosca e intraprendi un viaggio epico che attraversa il deserto post-apocalittico del continente russo. Esplora vasti livelli non lineari, perditi in un’esperienza immersiva e sandbox e segui una trama avvincente che si estende per un intero anno in mezzo alla natura.

Metro Exodus e Gylt verranno aggiunti tra i titoli di Stadia Pro il 1° febbraio. Fateci sapere nei commenti che cosa ne pensate di questi titoli e continuate a seguire Nerdpool.it per restare aggiornati sul mondo videoludico!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Fillohttps://unfilonerd.wordpress.com/
Sono un ragazzo appassionato di media, cosa che nel tempo mi ha spinto a studiarli un po’ più a fondo. La passione per i videogiochi mi accompagna fin da bambino e mi spinge a parlarne, scriverne e fotografarli ad ogni occasione possibile.

POTREBBERO INTERESSARTI: