IN EVIDENZA

Cyberpunk 2077: missioni secondarie, VR e probabile approdo su Switch

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Interessanti novità su Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 è senza dubbio tra i titoli più attesi del 2020. Le aspettative sono davvero alte, soprattutto ora che CD Project Red ha posticipato la sua data di uscita in modo da garantire un gioco rifinito sotto tutti gli aspetti.

Dobbiamo aspettare, dunque, ancora qualche mese prima di poter mettere mano al più grande progetto dei CD Project. Per cercare di alleviare un pò l’attesa John Mamais, ha rivelato interessanti novità sul titolo nel corso di un’intervista alla redazione di OnMSFT. Mamais si è soffermato sui contenuti e le attività secondarie di Cyberpunk 2077,che sappiamo essere parte integrante dell’esperienza. CD Project ha già ampiamente dimostrato, con The Witcher 3, le proprie qualità nel proporre missioni secondarie integrate in maniera eccelsa con la Main Quest. Cyberpunk cercherà di fare addirittura di meglio, proponendo all’incirca 75 missioni secondarie e altre attività collaterali.

“In The Witcher 3, abbiamo inserito gli elementi open world molto tardi nel processo di sviluppo, quando avevamo solo due o tre persone che ci lavoravano o qualcosa del genere. Ora ci sono 15 persone focalizzate su queste quest. Ci saranno le STS, che sono le Street Stories. Penso che ci siano circa 75 quest di questo tipo. Poi ci sono anche attività minori. Le Street Stories sono come piccole missioni. C’è una storia ma non ci sono così tante sequenze di narrazione cinematografica. Sono un modo per esplorare il mondo e per far salire di livello il vostro personaggio”.

Mamais si è anche soffermato sul comparto tecnico di Cyberpunk 2077, affermando che presenterà due caratteristiche che lo faranno emergere dalla massa. La prima riguarda illuminazione globale in tempo reale, che secondo lo sviluppatore non è ancora stata correttamente mostrata. La seconda il sonoro, raccomandando dove possibile, di procurarsi un sistema Dolby Atmos per ottenere una full immersion nell’atmosfera di Cyberpunk.

Ci sono alcune cose di cui non si è parlato, come il modo in cui il mondo sarà illuminato. Il nostro director continua a parlare del sistema di illuminazione globale in tempo reale che non abbiamo ancora visto nella sua piena bellezza. Nessuno ha visto come sarà. Ma vi assicuro che sarà mozzafiato più di quanto visto finora. Inoltre, il suono. Il sistema audio creato da uno dei nostri programmatori di suoni sarà davvero realistico a causa del modo in cui usano la geometria. Crea questo effetto riverbero in modo che il suono possa cambiare al variare dello spazio. Se avessi le possibilità, comprerei un sistema Dolby Atmos per ascoltare questo gioco. Sarà molto coinvolgente e profondo”.

John Mamais, ha parlato anche della realtà virtuale, e ha confessato che il team ha preso in considerazione l’idea di proporla in qualche modo in Cyberpunk 2077. Mamais ha spiegato: “Abbiamo provato. Stavamo pensando alla VR ma, sì, non stiamo facendo nulla con la tecnologia. Abbiamo ottenuto kit di sviluppo VR. Alcune cose funzionerebbero in VR ma, penso, non è davvero qualcosa di fattibile ancora. È una tecnologia molto sperimentale e di nicchia al momento. Mi piacerebbe. Mi piace la VR ma non stiamo ancora realizzando niente”.

Si è parlato, inoltre, di un probabile approdo di Cyberpunk 2077 su Nintendo Switch. Considerando che The Witcher 3 è riuscito ad arrivare su Nintendo Switch con una magia di programmazione, la domanda sull’eventualità di vedere Cyberpunk 2077 sulla console Nintendo è del tutto lecita. Purtroppo Mamais non sembra convinto di quest’eventualità affermando che Cyberpunk 2077 è probabilmente troppo pesante e non gestibile dalla console Nintendo.

“Non che io sappia per il momento”, ha risposto Mamais alla domanda sulla possibilità di vedere il gioco su Nintendo Switch. “Non so se Cyberpunk 2077 potrebbe funzionare su Nintendo Switch, potrebbe essere troppo pesante per la console”, ha spiegato. “Tuttavia, siamo riusciti a far uscire The Witcher 3 e pensavamo inizialmente che fosse impossibile”, ha poi aggiunto.

Cyberpunk 2077 uscirà il prossimo 17 settembre su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia. Potete Preordinarlo seguendo le indicazioni riportate in questo link.

Continuate a seguirci su Nerdpool per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità riguardanti il mondo videoludico.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI

Fortnite, Stagione 4: tutti i dettagli dell’update 14.40 – LIVE

Anche questa settimana il tweet sull’account ufficiale @FortniteStatus ci ha confermato l'avvento dell'update 14.40 con il solito periodo di downtime per le ore 10:00 (ora italiana). La...