IN EVIDENZA

The Witcher: Henry Cavill rivela un curioso retroscena

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Henry Cavill, l’attore protagonista della serie Netflix The Witcher, ha rivelato durante un’intervista a BBC Radio 1 un paio di curiosi retroscena sullo script.

La fenomenale interpretazione di Geralt fatta dall’attore, infatti, non è stata pilotata. Non solo Cavill ha personalmente partecipato a tutte le scene d’azione rifiutando stunt-men, ma ha anche aggiunto dei tocchi personali al suo personaggio.

Infatti, l’attore ha confermato che i frequenti grugniti di Geralt durante molti suoi dialoghi non erano presenti nello script, ma sono stati da lui improvvisati:

In realtà, penso, nessuno dei grugniti era lì dentro. Tutti i grugniti o li ho aggiunti io o non ho detto nulla e ho semplicemente grugnito. E spesso dipendeva dagli altri attori capire: “Penso che non dirà niente adesso”. E quindi, penso che i grugniti fossero spesso una sorpresa per chiunque stesse guardando.

Advertising

L’abitudine di Geralt di grugnire o essere silenzioso in molte conversazioni non è un lato caratteristico della versione cartacea del personaggio, quanto piuttosto della versione vista nei videogiochi. Cavill ha, quindi, mostrato ancora una volta profondo amore per la saga e il personaggio sotto tutti i punti di vista.

Inoltre, ha anche rivelato più dettagli riguardo la famosa scena del bagno:

Non so quante persone si siano rese conto di quanto fosse iconico, che la scena fosse già presente in un media (il videogioco, ndr). E così, quando stavo entrando in quel bagno, ero seduto lì a pensare: “Mi chiedo se qualcuno sa quanto questo sarà importante, questa scena particolare”. Stavo cercando di alzare i piedi e non ci riuscivo; il bagno aveva la forma sbagliata. Ma ho pensato che avrebbe potuto essere anche un po’ troppo.

Insomma, Cavill avrebbe voluto riprodurre la famosa scena del bagno nel modo più vicino possibile al videogioco. E ci è riuscito alla grande, possiamo dire!

Le nostre recensioni

Se siete curiosi di saperne di più, trovate di seguito la nostra recensione della serie:

Se, invece, avete visto la serie e ora volete cominciare con la lettura dei libri, vi rimando alla lettura della nostra recensione del primo libro della saga:

Dettagli sulla serie

The Witcher è creata da Lauren Schmidt Hissrich ed è basata sulla Saga di Geralt di Rivia dell’autore di genere fantastico Andrzej Sapkowski. Prodotta da Netflix, la serie è in arrivo sulla piattaforma il 20 Dicembre. Sarà composta da 8 episodi. La seconda stagione è stata già confermata.

Di seguito, trovate la descrizione ufficiale della serie:

Basato sulla serie fantasy di libri più venduti, The Witcher è un racconto epico di destino e famiglia. Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri solitario, fatica a trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un segreto pericoloso, i tre devono imparare a navigare insieme nel continente sempre più pericoloso.

Vi lascio con il trailer finale della serie:

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo di The Witcher.

Advertising
FONTE:Comicbook

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...