IN EVIDENZA

Parasite entra nella storia degli Oscar con le sue vittorie

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Parasite, il thriller internazionale di Bong Joon Ho è entrato nella storia diventando il primo film sud coreano -e inoltre il primo film di lingua straniera- a vincere gli Oscar per la miglior fotografia e per il miglior film.

“Sono senza parole. Non avremmo mai immaginato tutto questo, siamo davvero felici.” Ha affermato il produttore Kwak Sin Ae durante il suo discorso. “Sento che questo è un momento davvero favorevole nella storia. Esprimo la mia immensa gratitudine e il rispetto per tutti i membri dell’Academy per aver preso questa decisione.”

Anche il pezzo grosso del cinema coreano Miky Lee ha commentato la vittoria di Parasite. “Ci tengo a ringraziare il regista Bong. Lo ringrazio per essere te stesso, adoro tutto di lui: il suo sorriso, i suoi capelli impazziti, il modo in cui parla, in cui cammina, e specialmente il modo in cui fa il regista!”. Dopodiche ha ringraziato l’audience coreana per aver supportato l’apporto cinematografico del paese. “Non avete mai esitato nel darci la forza di continuare e le vostre opinioni sui nostri film,” ha concluso. “Questo ci ha resi davvero soddisfati, e ha spinto i registi e i creatori a dare il massimo.”

Advertising

La vittoria di Parasite ha concluso una delle corse più contese verso il premio per la migliore fotografia. I contendenti erano 1917 di Sam Mendes, Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino e Jojo Rabbit di Taika Waititi. Oltre ad aver ottenuto risultati ottimi al box office, Parasite ha ricevuto i più grandi onori ai SAG Awards in gennaio e ha guadagnato ben sei nomination agli Oscar.

L’opinione di Bong Joon Ho sul film:

Il regista Bong ha precedentemente detto del film: “Penso che si tratti dell’approccio che si ha con la violenza piuttosto che quanto sangue o quanti cadaveri si vedono nello schermo. Credo davvero che in Parasite venga sottolineata la tristezza riguardo alla violenza nel film. Appena prima della sequenza climatica, ci sono un paio di scene che rappresentano delle opportunità per schivare la violenza e la tragedia, ma nessuno dei personaggi ne usufruisce.”

La serata degli Oscar è stata davvero un successo per Parasite, che ha vinto anche i premi per miglior regista, miglior sceneggiatura originale e miglior film internazionale.

Cosa ne pensate di Parasite? Siete d’accordo con le statuette che ha vinto? Ditecelo con un commento!

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...