IN EVIDENZA

Ben Affleck torna a parlare del suo addio a Batman

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Ben Affleck, in una recente intervista sul New York Times, ha aggiunto una motivazione importante sul perché ha deciso di lasciare il ruolo di Batman.

Nell’articolo che parla dell’uscita di The Way Back, Affleck torna sui suoi problemi con l’alcolismo, e spiega che hanno avuto un ruolo nella sua decisione.

Inoltre l’attore sembra fare riferimento anche al meme “Sade Affleck” che spopolò dopo BvS:

Mostrai a qualcuno lo script di The Batman. Mi disse “Penso che la sceneggiatura sia buona. Ma penso anche che berrai fino alla morte se vorrai di nuovo passare quello che hai già passato”.

Dopo le critiche a Batman v Superman, e il pasticcio legato a Justice League il NYT ha affermato nel suo articolo che l’attore ha dato l’idea di non essersi mai divertito veramente a interpretare Batman.

AL JIMMY KIMMEL

Mesi fa l’attore ne aveva parlato anche con Jimmy Kimmel, tralasciando però la problematica legata all’alcolismo:

Sì. Ho deciso. Ho provato a dirigere una versione, funzionava con un bravo sceneggiatore, ma non sono riuscito a uscire con una versione. Non riuscivo a venirne a capo dunque ho pensato fosse il tempo di lasciare a qualcun’altro e hanno trovato tante grandi persone.

A seguito della rivelazione, Jimmy Kimmel avviò una cerimonia di pensionamento con tanto di costume di scena di Affleck portato sul palco dalla spalla Guillermo.

Dopo uno scambio di battute sulla star del Football campione in carica Tom Brady, Affleck ha pronunciato la famosa frase: “Io non sono Batman“.

Batman

Cosa ne pensate delle nuove parole di Affleck sul suo addio a Batman? Fatecelo sapere nei commenti.

Rimanete sulle pagine di NerdPool per aggiornamenti.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI