PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Mission: Impossible 7, rinviate anche le riprese di Roma a causa del Coronavirus

Dopo che le riprese di Mission: Impossible a Venezia erano state interrotte a causa dei provvedimenti legati all’emergenza Coronavirus, ora Repubblica.it informa che anche quelle di Roma sono state rinviate.

Secondo il quotidiano italiano le riprese, che si dovevano svolgere a metà marzo nella nostra capitale, sono momentaneamente sospese. Il cast avrebbe dovuto sostare a Roma per cinquanta giorni, ma per ora le riprese sono procrastinate. Se la situazione nel nostro paese non si normalizzerà le location italiane saranno spostate altrove.

Negli scorsi giorni la Paramount Pictures aveva diffuso un comunicato ufficiale sulla sospensione delle riprese a Venezia:

Per eccesso di abbondanza per la sicurezza e il benessere del nostro cast e della troupe, e visto l’impegno del locale governo veneziano per impedire assembramenti in pubblico come risposta alla minaccia del Coronavirus, abbiamo deciso di interrompere il piano di produzione secondo cui avremmo dovuto girare per tre settimane a Venezia. Si trattava della prima parte delle lunghe riprese di Mission: Impossible 7. Durante questa pausa vogliamo prestare attenzione alla preoccupazione della nostra troupe, e permetteremo a tutti di tornare a casa finché le riprese non potranno riniziare. Continueremo a monitorare la situazione e lavoreremo insieme alle autorità sanitarie e amministrative mentre si evolverà.

Mission: Impossible

IL FUTURO DI MISSION IMPOSSIBLE

Il franchise d’azione di Tom Cruise ha toccato nuove vette l’anno scorso con l’uscita di Mission: Impossible – Fallout in quasi tutti i modi; l’azione era più spettacolare di prima, la reazione della critica era alle stelle, ed è stato il guadagno più alto nella storia del franchising. Nonostante questo, il futuro non era per nulla chiaro sino a quando il regista Christopher McQuarrie non ha firmato per dirigere altre due puntate.

McQuarrie è un frequente collaboratore di Cruise ed è la prima persona a dirigere più volte il franchise di Mission: Impossible.

È entrato a farne parte come sceneggiatore per Mission: Impossible – Ghost Protocol e poi ha diretto Mission: Impossible – Rogue Nation nel 2015. Ora è pronto per scrivere e dirigere le prossime due puntate.
Contestualmente a questo annuncio, è stato rivelato che il piano è quello di girare i due film back-to-back. Questo al fine di raggiungere le date di rilascio indicate.

Come condiviso da Variety, la Paramount Pictures ha ora dato le date ufficiali di massima di uscita per i prossimi due film.

Mission: Impossible 7 uscirà nelle sale il 23 luglio 2021, mentre Mission: Impossible 8 sarà distribuito il 5 agosto 2022. Le riprese dovrebbero iniziare alla fine del 2019, anche se nessun altro dettaglio su entrambi dei due film è stato rivelato.

Mission: Impossible

Una volta che il franchise è stato ripreso da Brad Bird per il quarto film, la Paramount ha collocato le uscite a dicembre, ma da allora è tornato alla stagione estiva sotto McQuarrie. Entrambi i suoi due film precedenti avevano date di uscita alla fine di luglio, quindi la decisione di seguire quel modello per Mission: Impossible 7 non sarebbe troppo sorprendente.

La loro probabile decisione di mettere Mission: Impossible 8 ad agosto, invece; è probabilmente il risultato della scelta di Disney e Marvel Studios che in precedenza hanno richiesto l’ultimo fine settimana di luglio per un film ancora sconosciuto.

Non andare a scontrarsi testa a testa con l’ultimo film del Marvel Cinematic Universe è di sicuro una mossa intelligente; ma uscire comunque solo una settimana dopo potrebbe ancora creare qualche problema per il debutto.

Mission: Impossible
- Advertisement -

Poiché la produzione è iniziata in questi giorni, i dettagli su ciò che McQuarrie e Cruise hanno programmato potrebbero uscire presto. Ci sono state voci secondo cui i nuovi film potrebbero riportare in scena Henry Cavill o Alec Baldwin attraverso dei flashback; ma ciò non è ancora confermato. McQuarrie, nel frattempo, ha dichiarato che Cruise ha “idee davvero grandi” per il futuro del franchise. Considerando tutto ciò che il duo ha realizzato nell’ultimo film, soprattutto da un punto di vista acrobatico, i fan dovrebbero sentirsi decisamente elettrizzati.

Leggi anche:

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Mission: Impossible 7: interrotte le riprese dopo un test positivo al COVID-19

La produzione di Mission: Impossible 7 è stata interrotta dopo che un test è...

A Quiet Place 2: John Krasinski dice di avere delle idee per un altro...

A Quiet Place 2 è scritto e diretto ancora una volta da John Krasinski. Nel cast...

I film più attesi del 2021

Con i cinema che, lentamente, stanno tornando alla normalità, il pubblico può finalmente tornare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

A Quiet Place 2: Emily Blunt e John Krasinski in contrasto con Paramount

Secondo quanto riferito da Bloomberg, Emily Blunt e John Krasinski stanno cercando un risarcimento finanziario dalla Paramount Pictures dopo che lo studio ha deciso...

A Quiet Place 2: Ecco il Trailer Finale Italiano

Paramount Pictures ha rilasciato il trailer ufficiale di A Quiet Place 2, sequel del thriller horror rivelazione. Qui sotto potete trovare il trailer del film: https://youtu.be/zlWgALa_1-Q Sinossi di...

Tom Cruise appeso a un treno nella nuova foto dal set di Mission: Impossible 7

Il regista di Mission: Impossible 7, Christopher McQuarrie, ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram che mostra Tom Cruise appeso a un treno...

The Running Man: Edgar Wright dirigerà l’adattamento del libro di Stephen King

La Paramount Pictures sta stringendo un accordo con il regista di The Sparks Brothers Edgar Wright per dirigere l’adattamento cinematografico di The Running...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI