IN EVIDENZA

DC Comics: Suicide Squad, la peculiare morte di un personaggio

ATTENZIONE SPOILER!!! TROVERE INFORMAZIONI DI SUICIDE SQUAD #1, #2, #3. SE NON LI AVETE ANCORA LETTI CAMBIATE ARTICOLO SU NERD POOL NE TROVERETE TANTISSIMI. VI ABBIAMO AVVERTITO.

La DC Comics ha affidato la Suicide Squad a Tom Taylor scrittore di Injustice e Friendly Neighborhood Spider-Man. Ci aveva già avvisato precedentemente che nessuno, ma proprio nessuno della sua Suicide Squad sarebbe stato al sicuro, e per ora, sta mantenendo la sua promessa.

Da Suicide Squad #1 sappiamo come Shark ha ucciso Scale, fratello di Fin. Ora dopo tutto quel casino, le due squadre, Task Force X e The Revolutionaries, devono collaborare per portare a fine la missione.

Dopo che quest’ultima sia stata una fallimento, perché Osita ha ucciso colui che doveva diventare il nuovo presidente della Badhnisia. Ora la nuova missione è cambia ed è uccidere l’attuale presidente della Badhnisia.

LA MORTE

Fin stava cercando di perdonare l’assassino di suo fratello, dicendogli telepaticamente che Scale non avrebbe voluto che quella discussione continuasse. Ma la situazioni si capovolge completamente passando da una potenziale pace ad un’altra morte, causata dallo stesso Shark. Dato che prende in giro “il pensiero” del fratello di Scale.

suicide squad fin

Subito dopo, Fin pugnala Shark facendolo sanguinare sott’acqua ma non si ferma qui dato che chiama telepaticamente degli squali che divorano Shark. Lui implorando perdono non viene ascoltato. Questa morte come si può notare è avvenuta per bocca degli squali su uno squalo. Ma non solo, sempre telepaticamente, Fin fa vedere a Shark come viene mangiato.

Lok, capo della Task Force X, dovrà stare attento dato che abbiamo scoperto che Fin è uno che si sa vendicare. Inoltre il suo potere telepatico aiuterebbe lui ed i suoi compagni rivoluzionari a sconfiggerlo.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

FONTE:CBR

Scrivi qui il tuo commento...