IN EVIDENZA

The Last Of Us: in sviluppo una serie TV prodotta da HBO!

Bomba assoluta per tutti gli appassionati di videogiochi e serie TV: come riportato da The Hollywood Reporter, Craig Mazin, il creatore dell’acclamata Chernobyl, produrrà per HBO un adattamento del videogioco The Last Of Us.

Ad affiancare Mazin ci sarà proprio il creatore e sceneggiatore del videogioco sviluppato da Naughty Dog in esclusiva per Sony, Neil Druckmann. Il progetto è realizzato in co-produzione con Sony Pictures Television e PlayStation Productions e sarà la prima serie realizzata dal gruppo entertainment di Sony. Gli executive producers saranno Carolyn Strauss e il presidente stesso di Naughty Dog, Evan Wells.

Dettagli sul gioco e sulla serie

The Last Of Us è un videogioco uscito nel 2013 in esclusiva PlayStation (prima su PS3, poi successivamente rimasterizzato su PS4). Di stampo post-apocalittico, è ambientato in un universo dove una sorta di virus ha decimato l’umanità, trasformandone la maggior parte in mostri. La trama è incentrata sul viaggio percorso da Joel, un uomo sopravvissuto all’outbreak del virus, ed Ellie, una ragazzina che può nascondere nel suo sangue la cura all’infezione.

Il gioco si è rivelato un successo strepitoso, in particolare grazie al meraviglioso rapporto che si sviluppa tra i due protagonisti. Tanto da ispirarne un seguito, The Last Of Us Part II, in arrivo su PS4 il prossimo 29 Maggio 2020.

La serie adatterà gli eventi del gioco originale, scritto proprio da Neil Druckmann e potrebbe anche includere parte della trama che vedremo nel capitolo 2.

Su Twitter sia HBO che Naughty Dog ne hanno dato l’annuncio:

Le parole degli sceneggiatori

Craig Mazin, noto per essere un grande fan del videogioco, ha così commentato l’annuncio:

Neil Druckmann è senza dubbio il miglior narratore del mondo dei videogiochi e The Last of Us è il suo magnus opus. Avere la possibilità di adattare questa straordinaria opera d’arte è stato un mio sogno per anni e sono così onorato di farlo in collaborazione con Neil.

Anche Neil Druckmann ha speso parole al miele per il suo collega:

Dalla prima volta che mi sono seduto per parlare con Craig, sono stato ugualmente colpito dal suo approccio alla narrativa e dal suo amore e dalla sua profonda comprensione di The Last of Us. Con Chernobyl, Craig e HBO hanno creato un capolavoro teso, straziante, emotivo. Non riuscivo a pensare a partner migliori per dare vita alla storia di The Last of Us come una serie televisiva.

Gli studi coinvolti

Il presidente della programmazione di HBO, Casey Bloys, ha aggiunto:

Questa è un’opportunità incredibilmente eccitante per noi di collaborare con Craig, Neil, Carolyn e i team di Sony, Naughty Dog e PlayStation per dare vita al mondo virtuale di questo acclamatissimo videogioco.

Il co-presidente di Sony Pictures Television Studio, Chris Parnell, vede, invece, questa serie come il perfetto trampolino di lancio per lo studio:

Questo è la prima di molte serie che intendiamo sviluppare con i nostri amici di PlayStation Productions. The Last of Us è un brillante risultato di narrazione e sviluppo dei personaggi e siamo fortunati ad avere l’opportunità di lavorare con questa squadra per adattarla.

Non c’è ancora una data ufficiale per la serie. Ma l’attesa, viste le personalità coinvolte è notevole. Ricordiamo che The Last Of Us, realizzato da Neil Druckmann, è stato insignito di numerosi premi come Gioco dell’Anno 2013. Craig Mazin, inoltre, ha vinto un Emmy con la spettacolare serie Chernobyl, prodotta sempre da HBO, oltre ad aver vinto un PGA e un WGA.

Scrivi qui il tuo commento...