IN EVIDENZA

Pornhub pubblica il primo film non porno, sulla cultura del Black Lesbian Strip Club

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Il sito Web pornografico americano Pornhub pubblicherà il suo primo film non porno intitolato Shakedown.

La mossa colloca il gigante digitale, che ha stimato 42 miliardi di visite al sito l’anno scorso, in compagnia di altri streamer che cercano di espandere il pubblico e diversificare i suoi contenuti.
Il film in questione è il documentario “Shakedown“, della cineasta e artista concettuale Leilah Weinraub.
Proviene dai vertici del mondo dell’arte, dove il progetto ha goduto di un’implementazione di prestigio nelle mostre al Whitney Museum e al MoMA negli ultimi tre anni.

Leilah Weinraub - Pornhub film

“Shakedown” è un racconto di flusso di coscienza e non-saggistica sulle donne e gli uomini che hanno popolato la scena dello strip club lesbico a Los Angeles nei primi anni.
È raccolto di ben 15 anni di riprese girate da Weinraub sulla sua vita adulta e offre uno sguardo umoristico, sensuale e informativo su una vibrante sottocultura.

Advertising

Ripreso dal distributore Grasshopper, il film sarà trasmesso gratuitamente su Pornhub per tutto il mese di marzo prima di essere trasmesso sul canale Criterion e, infine, sul negozio iTunes entro l’estate.

Weinraub a tal proposito ha affermato:

“In questo momento c’è una bella opportunità di presentare film nello spazio artistico,
c’è più apertura alla diversità e ai contenuti e un diverso tipo di narrazione”

I dati degli utenti del 2019 sono sconcertanti e includono cifre come: 115 milioni di visite al giorno, 39 miliardi di ricerche uniche per l’anno e 1,36 milioni di ore di nuovi contenuti caricati.
Ciò si traduce in 169 anni di contenuti da guardare.

“Questo film fa parte di un più ampio impegno generale di Pornhub nel sostenere l’arte.
Vogliamo essere visti come una piattaforma che artisti e creatori possono utilizzare”.

Ha dichiarato il regista del marchio Pornhub, Alex Klein

“Abbiamo visto artisti in generale caricare contenuti sul sito, che non trovano spazio in luoghi come YouTube o Vimeo, che non consentono la nudità.
 Per noi, l’anteprima di un film è una novità assoluta e ne siamo molto entusiasti”.

Trailer Shakedown

Cosa ne pensate di questa notizia?
Fatecelo sapere con un commento qua sotto.
Continuate a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati sul mondo del cinema e molto altro ancora!

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...