IN EVIDENZA

COVID-19: iniziativa ARF! Festival a sostegno dell’ospedale Spallanzani

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Gli organizzatori dell’evento romano ARF! Festival del Fumetto hanno deciso di realizzare un’opera unendo differenti autori e per sostenere l’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma.
Di seguito proponiamo il comunicato:

Assurdo. Surreale. Sospeso.
Si usano un po’ ovunque parole come queste per descrivere il momento che stiamo vivendo.
In questi giorni chi ha fatto del raccontare storie un mestiere, chi scrive, chi disegna, si interroga sul proprio ruolo per la collettività.
Ci si sente impotenti. Piccoli.

➡️ Questa storia diventerà un libro.
Si intitolerà «COme VIte Distanti».
Un volume cartonato con una copertina che è già realtà grazie al talento di Ale Giorgini.
Ma questa è solo la fine della storia. Quello che vogliamo raccontarvi oggi è l’inizio.

⭐ A partire da mercoledì 25 marzo, «COme VIte Distanti» sarà pubblicato sul sito e sui canali social di ARF! al ritmo di una tavola al giorno.
⭐ Sin da subito, il libro sarà disponibile in pre-order e il ricavato sarà interamente devoluto da ARF! a sostegno della raccolta fondi dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani.
⭐ Il pre-order sarà fondamentale, poiché ci permetterà di donare immediatamente e di continuare a farlo periodicamente, per tutta la durata della pubblicazione.

«COme VIte Distanti» è un racconto firmato da molti tra i pesi massimi del Fumetto italiano.
? Potrete acquistarlo subito e leggerlo al ritmo di una tavola al giorno fino all’ARF!, e oltre.
? Potrete leggerlo tutto online e regalare il libro alla persona che non vedete l’ora di riabbracciare, appena la quarantena sarà finita.

#COmeVIteDistanti
In pre-order dal 25 marzo.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...